Moda: regole e rappresentazioni

Il cambiamento, il sistema, la comunicazione

Contributi
Ampelio Bucci, Luisa Cevese, Vanni Codeluppi, Lucrezia Escudero, Jean-Marie Floch, Patrick Hetzel, Coline Klapisch, Eric Landowski, Gilles Marion, Gianfranco Marrone, Ana Claudia Mei Alves De Olivera, Ted Plhemus, Maria Pia Pozzato, Bruno Remaury, Fabio Tropea, Ugo Volli, Stphane Wagnier
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per professional
Dati
pp. 320,   figg. 38,  1a ristampa 2005,    4a edizione  2003   (Codice editore 639.21)

Moda: regole e rappresentazioni. Il cambiamento, il sistema, la comunicazione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820492892

In breve

La moda" non c'è più? Le tendenze proposte, moltiplicate all'eccesso sono solo provocazioni inascoltate? I consumatori sono cambiati, e seguono ormai percorsi individuali, indifferenti al precetto di stile? Una risposta a questa (e molte altre) domande."

Presentazione del volume

C'è chi dice che la moda non c'è più. C'è chi dice che le tendenze contraddittorie e invadenti, moltiplicate all'eccesso sono solo provocazioni inascoltate. C'è chi dice che i consumatori sono cambiati, e che seguono ormai percorsi individuali e sempre più contaminati, indifferenti al precetto di stile.

In queste affermazioni, che vanno a scontrarsi con quello che tutti credevano fino a non molto tempo fa, c'è una parte di verità: è cambiata la dinamica dell'alternanza, sono cambiate le modalità dell'informazione e le strategie del consenso, si sono moltiplicati i modi e i modelli, fino a rendere le ipotesi previsive molto fragili.

Ma proprio per questo, e nella profonda consapevolezza del mutamento complessivo e accelerato in cui ci troviamo coinvolti, abbiamo proposto a una ventina di studiosi di diversi paesi di spostare il punto di vista, e ricominciare a cercare, ottimisti e pedanti, il filo rosso di un diverso approccio ai fenomeni comunicativi. E alla moda, osservatorio privilegiato e potente fra tutti.

Ne è risultato un volume in cui si parla del nesso tra la comunicazione vestimentaria e i processi di costruzione delle identità sociali e individuali, del ritorno del corpo, delle subculture e degli stili di strada, dei limiti dei discorsi sulla moda, del total look di Coco Chanel, delle strategie di posizionamento degli stilisti, delle immagini di Vogue, delle diverse donne a cui si rivolgono le edizioni di Marie Claire, dei cataloghi di moda, del rapporto tra moda e pittura, del linguaggio dei tessuti.

Cominciare a costruire una cultura della ricerca sulla moda, e darcene gli strumenti metodologici, questo è certamente il senso, e il giusto verso di lettura, con cui affrontare il materiale di questo libro.

Giulia Ceriani ha ultimato gli studi dottorali in Scienze del linguaggio presso l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales e insegna presso l'Università lulm a Milano e l'lnalco a Parigi. È' responsabile del Settore comunicazione e delle ricerche qualitative nel settore tessile-abbigliamento di CRA/Nielsen. Tra gli ultimi interventi, numerosi concernono l'applicazione della semiotica alla moda alla pubblicità e al design. Pubblicista, collabora alle pagine culturali de Il Sole 24 Ore. Roberto Grandi insegna Teoria e tecniche delle comunicazioni di massa al corso di laurea in Discipline della comunicazione (Università di Bologna). Nella lunga serie delle sue pubblicazioni ricordiamo: I mass media fra testo e contesto (Lupetti, Milano 1992). Svolge inoltre attività di ricerca e di consulenza sulle strategie di comunicazione in Italia e all'estero. Ha trascorso come visiting scholar periodi di soggiorno in università straniere, tra le quali Brown University, University of Pennsylvania, Stanford University.

Indice


Introduzione, di Giulia Ceriani e Roberto Grandi
MODA E CAMBIAMENTO SOCIALE
1. Il capriccio e la necessità: moda, politica e cambiamento, di Eric Landowski
2. L'efficacia nominativa del sistema Moda nel postmoderno, di Roberto Grandi
3. Il corpo flusso. La moda al di là del narcisismo, di Vanni Codeluppi
4. Mode aggressive e aggressioni di moda: Skinhead a Barcellona, di Fabio Tropea
5. Sampling & Mixing, di Ted Polhemus
II SISTEMA MODA
6. Semiotica della moda, semiotica dell'abbigliamento, di Ugo Volli
7. Barthes: il processo della moda, di Gianfranco Marrone
8. L'intramontabile total look di Coco Chanel, di JeanMarie Floch
9. Per un'antropologia storica del fatto vestimentario: la neutralità dell'apparenza, di Bruno Remaury
10. L'apparenza degli individui: una lettura socio-semiotica della moda, di Gilles Marion
11. Moda e tempo, di Stéphane Wargnier
12. La moda degli stilisti leader: dal cambiamento alla stabilità, di Ampelio Bucci
LA COMUNICAZIONE DI MODA
13. Moda e pregnanza: i travestimenti della Gestalt, di Giulia Ceriani
14. Marie Claire: la moda come stato d'animo, cinque prospettive nazionali sulla moda, di Lucrecia Escudero Chauvel e Coline Klapisch
15. Per una semiotica minimalista: dal sistema della moda al catalogo di moda, di Maria Pia Pozzato
16. I cambiamenti dello shop design nel settore dell'intimo femminile, di Patrick Hetzel
17. La pittura nella moda, di Ana Claudia Mei Alves de Oliveira
18. Il linguaggio dei tessuti, di Luisa Cevese


La collana Impresa, comunicazione, mercato è una proposta di Giampaolo Fabris. Una collana di testi (chiari e rigorosi) per quanti vivono nel mondo della comunicazione: pubblicità, design, grafica, packaging.






Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access

  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità