Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Per conservare la fede dei padri

Roberto Sani

Per conservare la fede dei padri

La Guida spirituale per l’emigrato italiano nella America del sacerdote scalabriniano Pietro Colbacchini

Attraverso l’analisi di un’importante e assai diffusa operetta religiosa e devozionale ad uso popolare – la Guida spirituale per l’emigrato italiano nella America, data alle stampe a Milano sul finire del 1896 dal religioso veneto padre Pietro Colbacchini –, il volume intende tratteggiare gli orientamenti di fondo e il peculiare ruolo esercitato dai religiosi scalabriniani nella predisposizione di moderni strumenti di animazione pastorale e di educazione religiosa e civile per gli italiani emigrati all’estero.

Edizione a stampa

15,00

Pagine: 104

ISBN: 9788891790170

Edizione: 1a edizione 2020

Codice editore: 1583.1.3

Disponibilità: Buona

Pagine: 104

ISBN: 9788835101277

Edizione:1a edizione 2020

Codice editore: 1583.1.3

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 104

ISBN: 9788835113508

Edizione:1a edizione 2020

Codice editore: 1583.1.3

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Nel febbraio del 1887, com'è noto, il vescovo di Piacenza mons. Giovanni Battista Scalabrini fondava un istituto religioso, i Missionari di San Carlo "per l'assistenza spirituale degli italiani emigrati nelle Americhe", il cui scopo precipuo avrebbe dovuto essere quello "di mantenere viva nel cuore dei nostri connazionali emigrati la fede cattolica e di procurare quanto è possibile il loro benessere morale, civile ed economico". Le ricerche e gli studi condotti negli ultimi decenni sulle scelte e l'operato di mons. Scalabrini e sulle istituzioni religiose e laicali da lui promosse in favore dell'emigrazione italiana all'estero hanno reso possibile l'approfondimento di taluni significativi aspetti del contributo offerto dal vescovo di Piacenza e dai suoi religiosi nell'ambito dell'assistenza materiale e religiosa e della cura pastorale degli italiani emigrati in America. È pur vero, tuttavia, che molto resta da fare su questo versante e che, in particolare, si rende necessario affinare la ricerca e focalizzare l'attenzione sulle ancora poco note pratiche religiose e pastorali e sulle altrettanto scarsamente conosciute iniziative di educazione religiosa e civile condotte dai religiosi scalabriniani a favore degli emigrati italiani nel Nuovo Mondo.
Il contributo di Roberto Sani si colloca entro tale cornice ed intende lumeggiare, attraverso l'analisi di un'importante e assai diffusa operetta religiosa e devozionale ad uso popolare - la Guida spirituale per l'emigrato italiano nella America, data alle stampe a Milano sul finire del 1896 dal religioso veneto padre Pietro Colbacchini -, gli orientamenti di fondo e il peculiare ruolo esercitato dai religiosi scalabriniani nella predisposizione di moderni strumenti di animazione pastorale e di educazione religiosa e civile per gli italiani emigrati all'estero.

Roberto Sani
(Roma 1958) è professore ordinario di Storia dell'educazione presso il Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo dell'Università degli Studi di Macerata, dove dirige il Centro di studi e documentazione sulla storia dell'Università. Ha fondato e dirige la rivista scientifica internazionale History of Education & Children's Literature. È autore di diversi volumi e di numerosi saggi e articoli sulla storia dell'educazione e delle istituzioni scolastiche in epoca moderna e contemporanea e sulla politica scolastica italiana tra Otto e Novecento.

Introduzione
Il missionario scalabriniano Pietro Colbacchini e la cura pastorale delle comunità di immigrati italiani negli stati brasiliani di São Paulo, Paranà e Rio Grande do Sul (1845-1901)
Genesi e obiettivi di un manuale di pietà e di morale cristiana al crocevia tra l'eredità del cattolicesimo tridentino e le nuove istanze e i nuovi bisogni religiosi e civili delle comunità italiane immigrate nel continente americano
Per preservare "la fede e la pratica della religione" e riportare "sulla buona via coloro che sì fossero sbandati": obiettivi e finalità della Guida spirituale per l'emigrato italiano nella America
Per "la salvezza delle anime e il progresso della religione": gli orientamenti morali e religiosi della Guida spirituale di padre Colbacchini
"Formare una sola società, e col tempo una sola nazione": la costruzione di un nuovo sentimento della cittadinanza nella Guida spirituale di padre Colbacchini
Conclusioni
Indice dei nomi.

Potrebbero interessarti anche