Allenare e riflettere

Intersezioni di Pedagogia e Didattica dello Sport

Contributi
Antonia Cunti
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 148,      1a edizione  2019   (Codice editore 1156.6)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Allenare e riflettere. Intersezioni di Pedagogia e Didattica dello Sport
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891790132

In breve

Presentando una ricerca che ha coinvolto allenatori in possesso almeno del III livello tecnico riconosciuto dal CONI, dunque sufficientemente formati sul piano tecnico-sportivo, ma non necessariamente su quello educativo, il volume intende rivolgersi a tutti i professionisti che sono interessati a una formazione critico-riflessiva in ambito sportivo, consapevoli che la riflessività costituisca ormai la cifra distintiva di un costrutto di professionalità sempre più competente e in continuo divenire.

Presentazione del volume

Allenare e riflettere sembra provocatoriamente ossimorico: perché chiedere agli allenatori di insegnare lo sport mettendo in campo tutto il proprio know-how tecnico e, al contempo, di completare la propria professionalità facendo ricorso anche a una formazione critico-riflessiva che faccia capo a un orizzonte pedagogico-didattico?
A tale interrogativo si è cercato di rispondere attraverso una ricerca che ha coinvolto allenatori in possesso almeno del III livello tecnico riconosciuto dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano, dunque sufficientemente formati sul piano tecnico-sportivo, ma non necessariamente su quello educativo. L'idea di fondo nasce in seno alle intersezioni che si stabiliscono tra pedagogia e didattica dello sport, laddove la prima costituisca quello spazio di riflessione e di intervento volto a operare uno scandaglio delle pratiche che vengono agite e non, mentre la seconda quell'apparato teorico-metodologico funzionale alla progettazione di buone pratiche di apprendimento-insegnamento da sviluppare e promuovere in tale contesto.
Il volume si rivolge a tutti i professionisti che sono interessati a una formazione critico-riflessiva in ambito sportivo, consapevoli che la riflessività costituisca ormai la cifra distintiva di un costrutto di professionalità sempre più competente e in continuo divenire.

Sergio Bellantonio è ricercatore nel settore 11/D2 (Didattica, Pedagogia speciale e Ricerca educativa) presso il Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell'Università degli Studi di Foggia. I suoi principali interessi di ricerca riguardano la relazione tra sport ed educazione e la promozione educativa delle attività motorie e sportive nella prospettiva dell'orientamento. Tra le sue più recenti pubblicazioni: La vita dopo lo sport. Orientare le transizioni identitarie (Lecce-Rovato, 2018), vincitore dell'edizione 2019 del Premio Internazionale Elisa Frauenfelder nella sezione "Scienze Pedagogiche".

Domenico Tafuri è professore ordinario nel settore 11/D2 (Didattica, Pedagogia speciale e Ricerca educativa) presso il Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere dell'Università degli Studi di Napoli "Parthenope", dove è anche titolare degli insegnamenti di Didattica, Teoria, metodologia e didattica degli sport, Sport e metodologia dell'allenamento e Sport & Medicina. Presso lo stesso Ateneo è dal 2004 Delegato del Rettore per la Disabilità e Delegato per lo Sport, nonché coordinatore del Corso di laurea triennale in Scienze Motorie. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali, è anche direttore di master e corsi di perfezionamento.

Indice

Antonia Cunti, Introduzione
Sergio Bellantonio, La pedagogia dello sport: un'imprescindibile punto di partenza
(Pedagogia o pedagogie? Aspetti teorico-epistemologici; La pedagogia dello sport come scienza dell'educazione e scienza dello sport; L'allenatore riflessivo: professionalità competente tra sport e formazione)
Domenico Tafuri, Imparare ad insegnare lo sport: tra didattica generale e didattica disciplinare
(Didattica generale e didattiche disciplinari: una sintesi necessaria; Apprendere il movimento: tra corporeità ed educazione; Tra come si apprende e come si insegna: quale didattica dello sport?)
Sergio Bellantonio, Domenico Tafuri, "Riflessiva-Mente": una ricerca esplorativa sulle competenze pedagogiche degli allenatori
(Introduzione; La ricerca "Riflessiva-Mente"; Tecniche di analisi impiegate; Analisi dei dati; Discussione dei risultati e prospettive future)
Bibliografia
Sitografia.