Funzione paterna e complesso di Telemaco

Una scala di valutazione

Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 216,      1a edizione  2020   (Codice editore 1240.433)

Funzione paterna e complesso di Telemaco Una scala di valutazione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891791832

In breve

Il volume propone una operazionalizzazione del “Complesso di Telemaco” formulato da Massimo Recalcati, attraverso la realizzazione di uno strumento che permette di valutare la funzione paterna e quella materna e la rappresentazione di sé del soggetto.

Presentazione del volume

La letteratura psicoanalitica ha da sempre sottolineato l'importanza della figura paterna nel processo di differenziazione madre-figlio. Freud e i post-freudiani hanno descritto il padre nella sua funzione differenziante e protettiva; ma anche normativa, come incarnazione della Legge; oltre a quella di testimone e promotore di un progetto di vita, in quanto non vieta, ma conferisce il diritto al desiderio del figlio.
Il ventunesimo secolo sembra caratterizzarsi per l'evaporazione del Nome-del- Padre e con esso anche dei limiti e della sua funzione simbolica, che dovrebbe fare da argine al godimento pulsionale. Ne consegue una perdita di possibilità di radicamento, di elaborazione e di potenziamento dei desideri sul piano della fantasia, un possibile disorientamento di fronte alle scelte, e percorsi di fuga tesi alla ricerca di una soddisfazione immediata, come avviene ad esempio nelle addiction.
Se del padre di fine Ottocento e degli inizi del Novecento resta ben poco, Massimo Recalcati descrive anche un cambiamento del rapporto filiale, rappresentato non più da Edipo ma da Telemaco.
Il presente volume propone una operazionalizzazione del "complesso di Telemaco" formulato da Recalcati, attraverso la realizzazione di uno strumento che permette di valutare nel soggetto la funzione paterna, materna e la rappresentazione di sé.

Monica Pellerone è psicologa, psicoterapeuta, dottore di ricerca, professore associato di Psicologia dello Sviluppo presso l'Università degli Studi di Enna "Kore". I suoi interessi vertono sull'analisi del funzionamento familiare e sui comportamenti a rischio durante l'infanzia e l'adolescenza.

Giulia Costanzo è psicologa e sta svolgendo un dottorato di ricerca in "Inclusione sociale nei contesti multiculturali" presso l'Università degli Studi di Enna "Kore". I suoi campi di interesse vertono sulla ricerca in psicologia clinica, sui rapporti tra trauma e dissociazione, sulla psicopatia.

Rita Ruccione ha conseguito la laurea in Psicologia Clinica presso l'Università degli Studi di Enna "Kore". I suoi interessi vertono sulla psicologia clinica, sulla psicodiagnostica e su tematiche psicoanalitiche.

Indice

Introduzione
Parte I. La funzione paterna e lo sviluppo identitario in adolescenza
Il padre: dalla sua nascita alla sua evaporazione
(Maternità e paternità; L'autorità paterna; Il discorso del capitalista: si avvia l'evaporazione del padre; L'evaporazione del padre; La paternità oggi)
Dal complesso di Edipo al complesso di Telemaco
(Breve introduzione linguistica; Il complesso di Edipo; Il complesso di Edipo per Lacan; Il complesso di Telemaco)
L'adolescenza
(La transizione dall'infanzia all'adolescenza: aspetti generali; L'adolescenza e lo sviluppo dell'identità: il secondo processo di separazione-individuazione; L'autonomia in adolescenza; L'agency e le capacità decisionali in adolescenza; Lo sviluppo delle dimensioni sociali del Sé; Lo sviluppo morale; Riflessioni conclusive)
Parte II. Funzione paterna e complesso di Telemaco. Costruzione di una scala di valutazione
Costruzione di una scala di valutazione della funzione paterna e del complesso di Telemaco. Studio preliminare
(Introduzione; Creazione di un pool di items; Studio pilota; Discussione)
Standardizzazione dello strumento
(Introduzione; Statistiche descrittive; Analisi preliminari; Analisi fattoriale sezione "Padre"; Analisi fattoriale sezione "Madre"; Analisi fattoriale sezione "Telemaco"; Composizione della Scala di valutazione: sezione "Padre" e "Madre"; Composizione della Scala di valutazione: sezione "Telemaco"; Riflessioni conclusive)
Procedure di somministrazione e di interpretazione dello strumento
(Chi può somministrare lo strumento; Istruzioni per la somministrazione; Procedure di valutazione; I tempi; Compilazione del protocollo)
Validazione e taratura dello strumento
(Introduzione; Obiettivi e ipotesi; Analisi preliminari; Analisi fattoriale relativa alla sezione "Padre"; Analisi fattoriale relativa alla sezione "Madre"; Analisi fattoriale relativa alla sezione "Telemaco")
Conclusioni
Bibliografia
Scala di valutazione del complesso di Telemaco e rappresentazione mentale del Sé - PROTOCOLLI
Scala di valutazione del complesso di Telemaco e rappresentazione mentale del Sé - DATI NORMATIVI
Note sugli autori.







  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità