Udite, udite!

Gli inganni dell'ascolto, dal rumore al suono

Contributi
Emmanuel Anati, Graziano Brozzi, Serse Cardellini, Marco De Biasi, Raffaello Diambrini Palazzi, Claudio Fraccari, Enrico Granieri, Donatella Lippi, Giuseppe O. Longo, Barbara Polacchi, Valentina Tosto
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 300,      1a edizione  2021   (Codice editore 2000.1537)

Udite, udite! Gli inganni dell'ascolto, dal rumore al suono
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891791986
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 32,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835123040
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il senso dell’Udito è particolarmente utile nella gestione della nostra quotidianità, ci mette in relazione con l’ambiente che ci circonda, favorisce i rapporti umani, stimola la nostra curiosità e rende vive le suggestioni della musica. Il libro indaga le tante peculiarità del senso dell’Udito, con l’obiettivo di renderci più attenti alle nostre percezioni sensoriali e consapevoli delle complicità che l’Udito ci offre.

Utili Link

il Gazzettino Quei nove mesi in paradiso (A. Graziottin)… Vedi...
Vedi...
Il Mattino Quei magnifici segreti della vita prima della vita (A. Graziottin)… Vedi...

Presentazione del volume

Perché leggere un libro come questo? Conviviamo tutta la vita con i nostri sensi che ci guidano e determinano le nostre priorità e le nostre scelte. Senza le percezioni sensoriali brancoleremmo nell'incertezza poiché come affermava Tommaso D'Aquino "Omnis nostra cognitio incipit a sensu". La nostra conoscenza inizia attraverso i sensi e gli imput che ci trasmettono. Il senso dell'Udito è particolarmente utile nella gestione della nostra quotidianità, ci mette in relazione con l'ambiente che ci circonda, favorisce i rapporti umani, stimola la nostra curiosità e rende vive le suggestioni della musica. Noi pensiamo di conoscere già tutto dei nostri sensi, in realtà gli aspetti da analizzare sono molteplici e anche se nel libro sono state indagate tante peculiarità del senso dell'Udito, molto è rimasto da esplorare. Dopo aver letto questa pubblicazione saremo più attenti alle nostre percezioni sensoriali e consapevoli delle complicità che l'Udito ci offre.

Gian Carlo Di Renzo è medico, docente universitario, musicista e scrittore. Specialista in ostetricia e ginecologia, ricercatore nel campo della medicina materno-fetale, invitato come relatore a congressi e corsi nazionali e in oltre 115 Paesi nel mondo, dirige la Clinica di Ostetricia e Ginecologia e la Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia dell'Università di Perugia. Full Professor anche all' Università Statale Sechenov di Mosca e Honorary Professor in ben 15 diverse Università straniere, è membro di numerose Società Scientifiche, presiede e organizza periodicamente congressi scientifici internazionali. Miglior ginecologo europeo nel 2008, sei lauree Doctor Honoris Causa in medicina e chirurgia da altrettante Università straniere, è stato segretario generale della Federazione Mondiale dei Ginecologi, ha fondato e dirige la prestigiosa Preis School di Firenze. Fondatore/editor di numerose riviste scientifiche nazionali e internazionali, è autore di oltre 1500 pubblicazioni tra cui, per i nostri tipi, L'altra fisiognomica (2018).

Manuela Marchi, bioeticista, Laurea in Scienze Politiche (Corso di Laurea e Master in Bioetica e Sc. Ambientali), ha organizzato varie Campagne di sensibilizzazione sui Diritti Umani e l'ambiente: Io amo l'Artico (Anno Internaz. Polare, 2009) e Sotto lo stesso azzurro cielo, attualmente in corso. Ha fondato l'Associazione Donnambiente per i D.U. alla Sala Stampa del Senato a Roma, con le Parlamentari donne di tutti gli schieramenti politici (Campagna Ogni bambino del mondo è anche figlio nostro per i bambini-soldato in Uganda). È fondatrice e pres. dell'Associazione BioEtica e D.U. odv. È responsabile dell'UO Ecologia e Etica ambientale del CMPR, UniPg.

Indice

Con i contributi di (in ordine di lettura)
Gian Carlo Di Renzo, Manuela Marchi, Introduzione
Gian Carlo Di Renzo, Valentina Tosto, Esperienza uditiva: percezione di suoni e rumori
Manuela Marchi, Le vicende dell'Udito
Enrico Granieri, Da Alfred Tomatis a oggi: i suoni e l'intrauterino, la musica in gravidanza
Manuela Marchi,
Voi ch'ascoltate in rime sparse il suono...
Graziano Brozzi,
Il deserto del sordo
Manuela Marchi, La forza della parola
Barbara Polacchi, Educazione all'ascolto: gli espedienti dell'udito
Manuela Marchi, La tradizione orale
Giuseppe O. Longo, La narrazione e l'arte di ascoltare
Manuela Marchi,
Gli aquiloni del paesaggio sonoro
Serse Cardellini, Dietro il paesaggio - L'Orecchio dell'Oriente
Manuela Marchi,
Suoni da leggere
Emmanuel Anati, Origini della Musica
Manuela Marchi, Geometrie musicali
Donatella Lippi, La rappresentazione del suono e del rumore tra scienza e storia
Manuela Marchi,
Il Rumorismo: una nuova corrente musicale?
Raffaello Diambrini Palazzi, Musica e udito: un tentativo di rappresentazione
Manuela Marchi, Interviste a Marco Scolastra, Egidio Flamini, Angelo Silvio Rosati
Marco De Biasi,
I colori del suono. Breve storia del rapporto tra suono e colore
Manuela Marchi,
L'Arte in ascolto
Claudio Fraccari, Sussurri e grida. Evenienze sonore nell'arte figurativa
Manuela Marchi, L'elogio del Jazz
Conclusioni.