Implementazione e miglioramento del dato

II Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca”

Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 138,      1a edizione  2020   (Codice editore 10747.4)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Implementazione e miglioramento del dato II Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca”
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788835101802

In breve

Il Servizio Statistico dell’INVALSI ha deciso di raccogliere i contributi di ricerca presentati durante la seconda edizione del Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca”. Il presente volume ospita sette contributi di ricerca dedicati alla costruzione delle prove INVALSI e alle possibili modalità di analisi dei relativi risultati. Lo sviluppo di metodi e modelli statistici e psicometrici è infatti un tema tradizionale, ma in continuo aggiornamento, nel dibattito scientifico sulle rilevazioni standardizzate dei livelli di apprendimento.

Presentazione del volume

Nei giorni 17 e 18 novembre 2017 si è tenuta a Firenze la seconda edizione del Seminario "I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca". L'evento è stato un'occasione di incontro e scambio fra ricercatori, docenti, dirigenti scolastici e, più in generale, tutti coloro che hanno interesse nella valutazione del sistema di istruzione e formazione italiano e sui possibili utilizzi dei dati prodotti annualmente dall'Istituto, sia in relazione alle applicazioni nel mondo della didattica, sia in relazione a eventuali correnti di interpretazione di fenomeni complessi come quello educativo. I dati INVALSI, difatti, pur non avendo la pretesa di esaurire al loro interno la complessità del mondo scolastico e della politica in tema di istruzione, possono essere utilizzati per comprendere alcuni fenomeni che proprio nella scuola trovano una loro origine o un loro scopo.
Il Servizio Statistico dell'INVALSI ha deciso di raccogliere i numerosi contributi di ricerca presentati in questa occasione in specifici testi tematici. Il presente volume ospita sette contributi di ricerca dedicati alla costruzione delle prove INVALSI e alle possibili modalità di analisi dei relativi risultati. Lo sviluppo di metodi e modelli statistici e psicometrici è infatti un tema tradizionale, ma in continuo aggiornamento, nel dibattito scientifico sulle rilevazioni standardizzate dei livelli di apprendimento.

Patrizia Falzetti è Responsabile del Servizio Statistico dell'INVALSI, che gestisce l'acquisizione, l'analisi e la restituzione dei dati riguardanti le rilevazioni nazionali e internazionali sugli apprendimenti alle singole istituzioni scolastiche, agli stakeholders e alla comunità scientifica.

Indice

Patrizia Falzetti, Introduzione
Marta Desimoni, Elisa Cavicchiolo, Antonella Costanzo, Carlo Di Chiacchio, Metodi di valutazione dell'item parameter drift nelle indagini su larga scala: uno studio empirico sulla prova àncora INVALSI di Italiano
Simone Del Sarto, Un'analisi sulla bontà di adattamento di tre modelli IRT multidimensionali ai dati INVALSI di Matematica
Luca Oneto, Anna Siri, Nicola Luigi Bragazzi, Differential privacy: a technique to exploit the wealth of information respecting the protection of personal data
Mirko Labbri, Using R for INVALSI Data statistical analysis
Giorgio Bolondi, Clelia Cascella, Chiara Giberti, Formulazione della domanda e funzionalità psicometrica: evidenze empiriche su un campione di studenti della terza secondaria di primo grado
Marzia Garzetti, Alice Lemmo, Uno studio qualitativo sulle variazioni di layout nei quesiti INVALSI di Matematica
Giovannina Albano, Umberto Dello Iacono, Domande a risposta aperta e valutazione automatica in ambienti digitali: una proposta metodologica a partire dalla Matematica
Gli autori.