L'analisi bivariata

Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 318,      1a edizione  2020   (Codice editore 1120.28)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

L'analisi bivariata
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835106265

In breve

Con un linguaggio preciso ma privo di tecnicismi, il volume presenta le forme principali di analisi della relazione fra due variabili. Le tecniche e i relativi coefficienti sono illustrati attraverso la loro applicazione in esempi di ricerca, mettendo in evidenza pregi e difetti di ciascuna.

Presentazione del volume

Con un linguaggio preciso ma privo di tecnicismi, il volume presenta le forme principali di analisi della relazione fra due variabili. Le tecniche e i relativi coefficienti sono illustrati attraverso la loro applicazione in esempi di ricerca, mettendo in evidenza pregi e difetti di ciascuna. Nel testo si dedica ampio spazio alle varie forme di rappresentazione grafica dei risultati. L'arte di scegliere la figura più opportuna semplifica la comunicazione dei risultati delle analisi a interlocutori inesperti, timorosi e diffidenti verso le sfilze di cifre fornite dai tanti coefficienti statistici.

Giovanni Di Franco è professore ordinario di Metodologia e tecnica della ricerca sociale presso il Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche della Sapienza Università di Roma. È autore di: Introduzione alla sociologia empirica. Metodo e tecniche della ricerca sociale (2020); Tecniche e modelli di analisi multivariata dei dati (2017); I modelli di equazioni strutturali: concetti, strumenti e applicazioni (2016); Factor Analysis and Principal Component Analysis (2013, con A. Marradi); Dalla matrice dei dati all'analisi trivariata (2011); Il campionamento nelle scienze umane (2010); L'analisi dei dati con Spss (2009); Corrispondenze multiple e altre tecniche multivariate per variabili categoriali (2006).

Alberto Marradi è stato professore ordinario di Metodologia delle scienze sociali presso le Università di Bologna e Firenze. Dal Rettore di quest'ultima è stato nominato emerito nel 2012. Dal 2001 dirige il master in Metodología de la Investigación Social a Buenos Aires. Oltre che a Buenos Aires, ha insegnato a Barcellona, Quito, Concepción e La Plata. Dal 1990 dirige la collana Metodologia delle Scienze Umane della Sezione di Metodologia dell'Associazione Italiana di Sociologia. Tra le sue opere Concetti e metodo nella ricerca sociale (1984); L'analisi monovariata (1993); Método como arte (2002); Raccontar storie. Un nuovo metodo per indagare i valori (2005); Metodologia delle scienze sociali (2007); Clasificación, tipología, taxonomía (2009); Medición, experimento, ley: el silogismo cientificista (2011); Las Ciencias Sociales ¿seguirán imitando a las Ciencias Duras? Un Simposio a Distancia (2015).

Indice

Alberto Marradi, Premessa
Alberto Marradi, La relazione fra due variabili dicotomiche
(Generalità; Coefficienti bi-direzionali; Coefficienti uni-direzionali; False dicotomie; La natura particolare delle dicotomie; Relazioni fra una dicotomia e una variabile categoriale con più di due modalità; Esercitazione)
Alberto Marradi, Relazioni fra due variabili categoriali
(Come costruire una tabella di contingenza che valga la pena di analizzare; Due modi di analizzare le tabelle di contingenza fra variabili categoriali; Chi quadrato e i suoi limiti; Relazioni fra due variabili ordinali; Forme di rappresentazione adatte ai rapporti fra variabili non cardinali; Esercitazione)
Alberto Marradi, Relazioni fra una variabile categoriale e una variabile cardinale
(La distribuzione di una variabile cardinale entro le modalità di una categoriale; L'analisi della varianza; Eta quadrato e i suoi limiti; Relazioni fra una variabile cardinale e una variabile ordinale; Altre forme di rappresentazione delle relazioni fra una variabile cardinale e una variabile categoriale o ordinale; Esercitazioni)
Giovanni Di Franco, L'analisi delle corrispondenze binarie per l'esplorazione delle relazioni fra due categoriali con molte modalità
(Introduzione; Breve storia dell'analisi delle corrispondenze; L'analisi delle corrispondenze binarie secondo la scuola francese; L'analisi delle corrispondenze binarie secondo la scuola olandese)
Giovanni Di Franco, La modellizzazione delle relazioni fra due categoriali con i modelli log-lineari
(Introduzione; A cosa servono i modelli log-lineari; I due criteri per valutare i modelli: adattamento e parsimonia; L'analisi di due variabili con più di due categorie)
Giovanni Di Franco, L'analisi della relazione fra una indipendente (categoriale, ordinale o cardinale) e una dipendente categoriale con il modello della regressione logistica
(Introduzione; Regressione logistica con variabile dipendente dicotomica; Regressione logistica con variabile dipendente politomica; Regressione logistica con variabile dipendente ordinale)
Alberto Marradi, Relazioni fra due variabili cardinali
(Il diagramma a dispersione; Relazioni non lineari; Relazioni lineari; Il coefficiente di correlazione; Casi in cui una retta di regressione è ingannevole; Il coefficiente di determinazione e il controllo della linearità della relazione; Cenni sull'analisi dei residui; Esercitazioni)
Soluzione dei problemi presentati nelle esercitazioni
Bibliografia
Appendice. Come impostare tabelle e figure corrette, eleganti ed efficaci
(Tabelle e testo; Impostare le tabelle; Ravvivare le tabelle; Figure)
Indice delle tabelle
Indice delle figure.