Lavoro subordinato e precedenza nelle assunzioni

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 324,      1a edizione  2020   (Codice editore 300.81)

Lavoro subordinato e precedenza nelle assunzioni
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835107088
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 26,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835104971
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume prende in esame la disciplina legislativa dei diritti di precedenza nelle assunzioni, ricostruendone l’evoluzione, mettendone in luce i tratti di affinità con la struttura del rapporto giuridico di prelazione ed evidenziando come tale affinità non escluda l’esigenza di interpretare la relativa disciplina sulla base dei principi propri del diritto del lavoro, in funzione della tutela dei valori personalistici connessi con la garanzia costituzionale del diritto al lavoro che la precedenza nell’assunzione è diretta ad attuare.

Presentazione del volume

L'opera ricostruisce l'evoluzione che ha caratterizzato nel tempo lo schema della precedenza nell'assunzione, sia per metterne in luce i tratti di affinità con la struttura del rapporto giuridico di prelazione, sia per evidenziare che tale affinità non esclude l'esigenza di interpretare la relativa disciplina sulla base dei principi propri del diritto del lavoro, in funzione della tutela dei valori personalistici connessi con la garanzia costituzionale del diritto al lavoro che la precedenza nell'assunzione è diretta ad attuare.
Ampio spazio è dedicato all'analisi della disciplina legislativa dei diritti di precedenza che spettano ai lavoratori licenziati per riduzione di personale e ai lavoratori assunti a termine, con particolare attenzione alla definizione dell'ambito di operatività di tali diritti e delle facoltà che ne derivano, e quindi ai rimedi processuali esperibili in caso di loro violazione. L'esame di tale disciplina consente, infatti, di dimostrare come all'esito della sua lunga evoluzione lo schema della precedenza nell'assunzione abbia assunto i caratteri di una tutela di tipo "transizionale", coerente con i principi della flexicurity.

Simone Pietro Emiliani è autore di numerosi saggi in materia di diritto del lavoro, diritto processuale del lavoro e diritto dell'Unione europea. Già ricercatore di diritto del lavoro dell'Università degli Studi di Milano, è attualmente docente a contratto nella stessa università.

Indice

Prelazione e precedenza nell'assunzione: uno schema molto duttile
Dinamiche di mercato e assetti artificiali di interessi
La precedenza nell'assunzione come composizione del conflitto di interessi nel mercato del lavoro
(Il conflitto di interessi nel mercato del lavoro; La precedenza come strumento di composizione del conflitto di interessi)
La precedenza nell'assunzione nell'ordinamento corporativo
(Le origini: le clausole di preferenza; I principi della Carta del Lavoro; La disciplina del 1928; La riforma del 1938)
Il sistema di precedenze dell'ordinamento repubblicano
(Diritto al lavoro e valori del personalismo; La legge 29 aprile 1949, n. 264; La tesi di Lugi Montuschi: costituzione in via amministrativa del diritto di precedenza; La tesi di Edoardo Ghera: precedenza come mero limite della attività amministrativa di collocamento)
Dal sistema di precedenze al rapporto di precedenza
(Il superamento del monopolio pubblico di collocamento; La precedenza nella assunzione dei lavoratori licenziati per riduzione di personale; Il diritto di precedenza dei lavoratori a termine)
L'inadempimento dell'obbligo di precedenza: i rimedi
Bibliografia.