Valutazione della ricerca e ricerca sulla valutazione

Riflessioni, analisi e proposte per la VQR

Contributi
Lorenzo Barbanera, Federica Floridi, Federica Fusillo, Marco Palmieri
Livello
Dati
pp. 160,      1a edizione  2020   (Codice editore 11315.2)

Valutazione della ricerca e ricerca sulla valutazione Riflessioni, analisi e proposte per la VQR
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788835103356

In breve

Il volume propone una riflessione critica sul tema della valutazione della qualità della ricerca condotta entro una prospettiva orientata in senso progressivo. Si ribadisce l’indispensabilità di un controllo pubblico dei processi di valutazione, perseguendo inflessibilmente un principio di accountability, al fine di superare la falsa contrapposizione tra approcci judgemental e approcci standardizzati alla valutazione. La trattazione qui svolta sostiene fermamente un sistema di valutazione incentrato sulla peer review e che rispetti il principio dell’accountability.

Presentazione del volume

Il volume propone una riflessione critica sul tema della valutazione della qualità della ricerca condotta entro una prospettiva orientata in senso progressivo. Non si intende negare l'utilità o, se si vuole, la necessità di sottoporre a valutazione gli esiti della ricerca, ma si ribadisce altresì l'indispensabilità di un controllo pubblico dei processi di valutazione, perseguendo inflessibilmente un principio di accountability, al fine di superare la falsa contrapposizione tra approcci judgemental e approcci standardizzati alla valutazione.
Se l'unica scelta praticabile è tra una valutazione basata esclusivamente su conoscenza tacita non ricostruibile, su risorse squisitamente soggettive come l'intuizione, e una valutazione ispezionabile/replicabile perché basata su indicatori quantificabili, la tentazione della bibliometria e dell'uso incondizionato dei ranking delle riviste diventa irresistibile. Tutta la trattazione qui svolta sostiene fermamente la possibilità e l'opportunità di una soluzione alternativa: un sistema di valutazione incentrato sulla peer review e che rispetti, in ogni suo passaggio, il principio dell'accountability. Il volume prende atto positivamente degli sforzi che sono stati condotti in sede Vqr in questo senso, ma non può non riconoscere, d'altra parte, che l'attuale Vqr, nonostante tali sforzi, è ancora contraddistinta da elementi di opacità, di ambiguità, di arbitrio, di scarsa ispezionabilità delle procedure, che la rendono suscettibile di essere perfezionata, anche sulla base delle proposte qui avanzate.

Antonio Fasanella
è professore ordinario di Storia e metodo delle scienze sociali, Metodologia della ricerca sociale, Teorie e pratiche della valutazione presso il Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale della Sapienza Università di Roma. Ha pubblicato numerosi saggi, articoli e volumi su temi metodologici e di valutazione sociale.

Fabrizio Martire
, professore associato presso il Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale della Sapienza Università di Roma, insegna materie metodologiche e si occupa di temi connessi alla valutazione, alla metodologia della ricerca sociale e alla storia della sociologia.

Indice

Antonio Fasanella, Fabrizio Martire, Introduzione
Marco Palmieri
, Esperienze di valutazione della ricerca scientifica
(Introduzione; Le prime esperienze di valutazione in Italia; La valutazione triennale della ricerca, la Vtr 2001-2003; La valutazione della qualità della ricerca, la Vqr 2004-2010; La valutazione della qualità della ricerca, la Vqr 2011-2014; L'Anvur; Una comparazione dei principali sistemi europei di valutazione della qualità della ricerca)
Antonio Fasanella, La definizione del concetto di qualità della ricerca
(Introduzione; Determinatezza e uniformità d'uso del concetto di qualità; Un tentativo di chiarificazione concettuale)
Lorenzo Barbanera, I Gev e i revisori
(I Gruppi di Esperti Valutatori; I revisori; Conclusioni)
Federica Floridi, La scheda di valutazione dei prodotti scientifici
(Introduzione; La struttura della scheda Vqr 2011-2014; Gli oggetti multipli e le conseguenze della sotto-determinazione semantica; La manipolazione ex post delle classi di merito: una questione di qualità; I giudizi obbligatori: un'occasione mancata)
Federica Fusillo, Formulazione e sintesi dei giudizi
(La classificazione della qualità della ricerca; La sintesi del giudizio del singolo revisore; L'attribuzione della classe di merito finale; Conclusioni)
Fabrizio Martire, Fare ricerca sulla Vqr
Riferimenti bibliografici
Curatori e autori.