Connettere/Connecting

Un disegno per annodare e tessere/Drawing for weaving relationships. 42° Convegno internazionale dei docenti delle discipline della rappresentazione congresso della unione italiana per il disegno. Atti 2020

Contributi
Francesca Fatta
Livello
Dati
pp. 3854,      1a edizione  2020   (Codice editore 10342.1)

Connettere/Connecting Un disegno per annodare e tessere/Drawing for weaving relationships. 42° Convegno internazionale dei docenti delle discipline della rappresentazione congresso della unione italiana per il disegno. Atti 2020
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788835104490

In breve

Connettere: un disegno per annodare e tessere è il tema pensato per il 42° Convegno Internazionale della Unione Italiana per il Disegno 2020. Si vuol rilanciare un proposito di connessione diversa, non fisica ma culturale, una promozione del dialogo tra discipline, conoscenze e culture, per meglio comprendere il nostro Disegno. Riportando le nostre riflessioni sul Disegno, la connessione tra i saperi appare una possibilità per riportare i ragionamenti nel quadro dei processi globali che ne evidenziano la complessità, ma anche la ricchezza e le potenzialità che questi possono assumere nel contesto del patrimonio di conoscenze di cui disporre e di cui avvalersi.

Presentazione del volume

Connettere: un disegno per annodare e tessere è il tema pensato per il 42° Convegno Internazionale della Unione Italiana per il Disegno 2020.
Connettere per mettere in stretta relazione, per ricollegare idee e fatti con suoi prodromi. Ritrovare il senso delle cose per connettere i frutti alla radice del pensiero.
Connettere per mettere in contatto, congiungere, unire; in un territorio che spesso è argomento di ponti, si vuol rilanciare un proposito di connessione diversa, non fisica ma culturale, una promozione del dialogo tra discipline, conoscenze e culture, per meglio comprendere il nostro Disegno.
Connettere per collegarsi e contaminarsi con discipline e saperi che possono apparire distanti ma che nel mondo della ricerca trovano nelle frange di confine importanti punti di contatto e di rilancio.
Connettere per pensare al futuro; non uno qualsiasi, ma un futuro legato alla possibile evoluzione della Rappresentazione nel tempo che stiamo vivendo, augurandoci un domani sempre più fertile e sostenibile per le nostre ricerche.
Riportando le nostre riflessioni sul Disegno, la connessione tra i saperi appare dunque una possibilità per riportare i ragionamenti nel quadro dei processi globali che ne evidenziano la complessità, ma anche la ricchezza e le potenzialità che questi possono assumere nel contesto del patrimonio di conoscenze di cui disporre e di cui avvalersi. Dal virtuale all'analogico, dal modeling alla interoperabilità, dalla fruizione dei beni culturali alla loro salvaguardia e valorizzazione, dai linguaggi grafici alle più ampie forme di comunicazione, le collaborazioni con altri settori scientifici si mostrano sempre più necessarie e stimolanti per una riflessione e per l'impostazione di un percorso di analisi anche di tipo epistemologico.

Connecting: drawing for weaving relationships is the theme conceived for the 42nd International Conference of Teachers of the Disciplines of Representation, planned for 2020.
Connecting for closely relating, for reconnecting ideas and facts with its prodromes. For again finding the meaning of things to connect the fruits at the root of thought.
Connecting for putting in contact, joining, uniting; in a territory that is often the subject of bridges, we want to relaunch a proposal for a different kind of connection, not physical, but cultural, a promotion of dialogue between disciplines, knowledge and cultures, for a better understanding of our Drawing.
Connecting for accessing and contaminating oneself with disciplines and knowledge that may seem distant but which in the world of research find, in border fringes, important points of contact and relaunch.
Connecting for thinking about the future; not just any future, but a future linked to the possible evolution of Representation in the time that we are living, hoping for an increasingly fertile and sustainable tomorrow for our research.
By reporting our reflections on Drawing, the connection between the fields of knowledge, therefore, appears to offer a possibility to bring the reasoning back into the framework of the global processes that evidence its reticularity, its complexity, but also the richness and the potential they can assume in the context of the cognitive heritage that is to be available and used. From virtual to analog, from modeling to interoperability, from the fruition of cultural assets to their preservation and enhancement, from graphic languages to the widest forms of communication, collaborations with other scientific sectors are increasingly necessary and stimulating for a reflection and for the setting up of a path of analysis, even epistemological.

Adriana Arena Università degli Studi di Messina
Marinella Arena Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria
Rosario Giovanni Brandolino Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria
Daniele Colistra Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria
Gaetano Ginex Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria
Domenico Mediati Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria
Sebastiano Nucifora Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria
Paola Raffa Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria

Indice

Francesca Fatta, Prefazione / Preface
Gaetano Ginex, Daniele Colistra, CONNETTERE un disegno per annodare e tessere / CONNECTING drawing for weaving relationships
PROMETEO la teoria e la tecnica / PROMETHEUS teory and tecnique
Carlo Anastasio, Emanuela Paternò, Rita Valenti, Connessioni per una didattica multidisciplinare: pensiero e espressività della comunicazione / Connections for a Multidisciplinary Teaching Approach: Tought and Expressiveness of Communication
Leonardo Baglioni, Marta Salvatore, Graziano Mario Valenti, Verso una musealizzazione della forma / Towards a Musealization of Shape
Marcello Balzani, Fabiana Raco, L'oggetto corporeo. Lo spazio del corpo tra rilievo e rappresentazione / Object towards Human Body. The Space of Human Body between the Surveying and Representation Processes
Stefano Bertocci, Matteo Bigongiari, Le fortificazioni di Piombino di Leonardo da Vinci: la riscoperta delle tracce dell'impianto rinascimentale attraverso il rilievo digitale e il disegno / The Fortifications of Piombino by Leonardo da Vinci: the Discovery of the Traces of the Renaissance System through Digital Survey and Drawing
Enrica Bistagnino, Connessioni storiche fra il disegno e il design. Qual è la lezione della Scuola di Ulm? / Historical Connections between Drawing and Design. What is the Lesson of the Ulm School?
Maurizio Marco Bocconcino, Francesca Maria Ugliotti, Interattività e interoperabilità nel disegno a mano libera: alcuni approcci digitali a supporto della didattica / Interactivity and Interoperability in the Freehand Drawing: Digital Approaches Supporting Education
Cecilia Bolognesi, Fausta Fiorillo, Survey and Modelling for a Theoretical Reconstruction
Alessio Bortot, Dai tracciati alle strutture stereotomiche: analisi di alcuni sistemi voltati della Cattedrale di Murcia (Spagna) / From Trait to Stereotomic Structure: Analysis of some Vaulted Systems in the Murcia Cathedral (Spain)
Belén Butragueño Díaz-Guerra, Mariasun Salgado de la Rosa, Javier Francisco Raposo Grau, "Draw" Is More
Giovanni Caffio, +X+. Un progetto di eco-costruzioni ludiche per insegnare i principi dell'architettura modulare / +X+. A Project of Playful Eco-Blocks to Teach the Principles of Modular Architecture
Michele Calvano, Massimiliano Lo Turco, Elisabetta Caterina Giovannini, Andrea Tomalini, Il disegno narrato. Esplicitare algoritmi per insegnare la modellazione digitale / The Narrated Drawing. Explicating Algorithms for Teaching Digital Modelling
Alessio Cardaci, Il disegno per l'infanzia: approcci interdisciplinari per una nuova forma di didattica / The Drawing for Children: Interdisciplinary Approaches to a New Form of Education
Laura Carnevali, Marco Fasolo, Fabio Lanfranchi, Il Disegno e la Scuola Superiore di Architettura / Drawing and the Advanced School of Architecture
Marco Carpiceci, Fabio Colonnese, Laterale vs algoritmico: un nuovo (vecchio) ruolo per il disegno? / Lateral vs Algorithmic: a New (Old) Role for Drawing?
Matteo Cavaglià, Imparare dalla rappresentazione digitale del paesaggio, tra suggestioni 'romantiche' e rigore matematico / Learning from the Digital Representation of the Landscape, between 'Romantic' Suggestion and Mathematical Rigor
Stefano Chiarenza, Arte e geometria nel disegno tessile / Art and Geometry in Textile Drawing
Enrico Cicalò, Connessioni tra saperi. Disciplinarietà, interdisciplinarietà e transdisciplinarietà delle scienze grafiche / Connections between Knowledge. Disciplinarity, Interdisciplinarity and Transdisciplinarity of Graphic Sciences
Luigi Cocchiarella, Connecting by Drawing: Use and Abuse
Sara Conte, Michela Rossi, Valentina Marchetti, Giorgio Buratti, Legature, intrecci e merletti. Le strutture tessili / Bindings, Weaves and Lace. The Textile Structures
Michela De Domenico, Aldo Indelicato: il M.A.C. siciliano e la connessione tra le arti / Aldo Indelicato: the Sicilian M.A.C. and the Connection between the Arts
Daniela De Luca, Umberto Mecca, Giuseppe Moglia, Manuela Rebaudengo, Realtà Aumentata con GIS e BIM a servizio dei processi di scelta complessa / Augmented Reality with GIS and BIM at the Service of Complex Choice Processes
Matteo Del Giudice, Emmanuele Iacono, Approccio algoritmico per l'applicazione degli standard grafici in ambiente BIM / Algorithmic Approach for the Application of Graphic Standards in the BIM Environment
Andrea di Filippo, Barbara Messina, An Approach to Vector Data Extraction from 3D Point Clouds. The Paleochristian Baptistery of Santa Maria Maggiore
Francesco Di Paola, Giovanni Fatta, Calogero Vinci, Il mattone cuneiforme maiolicato. Procedure algoritmico-parametriche digitali come strumento di indagine e progettazione: dall'architettura storica all'innovazione del design / The Wedge-Shaped Majolica Brick. Digital Algorythmic-Parametric Procedures to Investigate and Design: from Historical Architecture to Design Innovation
Cristian Farinella, L'esperienza del paesaggio nella natural visualization / Experience of Landscape in Natural Visualization
Francesca Gasparetto, Laura Baratin, La rappresentazione del restauro. Quale ruolo per il disegno documentativo di un intervento conservativo / The Representation of Restoration Process. What Role for the Documentary Drawing of a Conservative Intervention
Fabrizio Gay, Irene Cazzaro, Connettere spazi tra arti e scienze: scatole proiettive come realtà (analogicamente) aumentata prima e dopo la Realtà (digitalmente) Aumentata / Connecting Spaces between Art and Science: Projective Boxes as (Analogical) Augmented Reality Before and After the (Digital) Augmented Reality
Paolo Giordano, Connessioni_il disegno della casa a pianta quadrata dal Rinascimento alla contemporaneità / Connections_the Drawing of the Square-Plan House from the Renaissance to Contemporaneity
Lorena Greco, La simulazione dell'errore come fil rouge tra il rendering verosimigliante e la fotografia / The Simulation of Error as Fil Rouge between Rendering and Photography
Alfonso Ippolito, Martina Attenni, Federica Caporrella, ri/segno / ri/segno
Alessandro Luigini, Ricerca interdisciplinare e ICAR17: una proposta per la definizione di un modello condiviso / Interdisciplinary Research and ICAR17: a Proposal for the Definition of a Shared Model
Federica Maietti, Nicola Tasselli, Connessioni digitali. Integrazione dati in ambiente BIM per l'intervento sul patrimonio esistente / Digital Connections. Data Integration in BIM Environment for the Intervention on Existing Buildings
Carlos L. Marcos, From Physical Analogy to Digital Codification. Digital Turns, Complexity and Disruption
Anna Marotta, Rossana Netti, Ornella Bucolo, Nadia Fabris, Daniela Miron, Claudio Rabino, 'Disegno dal vero e dell'immaginario': le verità di un ossimoro visivo / 'Drawing from Life and Imagination': the Truths of a Visual Oxymoron
Andrea Marraffa, Das Triadisches Ballett reloaded: l'opera di Schlemmer al servizio di nuove connessioni spaziali e didattiche / Das Triadisches Ballett Reloaded: Schlemmer's Total Pièce at the Service of New Spatial and Didactic Connections
Sonia Mercurio, Gli spazi-tra. Connettere Palermo. Analisi morfologica del tessuto urbano di Palermo / In-between Places. Connecting Palermo.Morphological Analysis of the Urban Tissue of Palermo
Alessandro Merlo, ¡Que no baje el telón! Recupero e valorizzazione della Facultad de Arte Teatral dell'Universidad de las Artes de La Habana / ¡Que no baje el telón! Restoration and Valorization of the Facultad de Arte Teatral of the Universidad de las Artes de La Habana
Giuseppa Novello, Memorie tecniche e ricordi familiari. Torino e Reggio Calabria nelle carte e nei disegni dell'archivio Porcheddu / Technical Memories and Familiar Remembering. Torino and Reggio Calabria in the Papers and in the Drawings of the Porcheddu Archive
Anna Osello, Francesco Alotto, Nuove frontiere per la didattica del Disegno. Il futuro è nei comandi vocali? / New Frontiers for the Teaching of Technical Drawing. Is it Possible to Design with Voice Interfaces?
Luiza Paes de Barros Camara de Lucia Beltramini, Paulo César Castral, As camadas de Tschumi: uma breve análise de influências gráficas de Bernard Tschumi Tschumi's Layers: a Brief Analysis of Bernard Tschumi's Graphic Influences
Alessandra Pagliano, La gnomonica antica tra arte e scienza: geometria, storia e astronomia per il restauro dell'orologio solare della Certosa di San Martino / The Ancient Gnomonics between Art and Science: Geometry, History and Astronomy for the Restoration of the Sundial in the Charterhouse of San Martino
Daniele Giovanni Papi, Franco Forzani Borroni, Francesca Di Geronimo, Ornamento a graffito delle facciate. La rappresentazione dell'Architettura sull'Architettura / Graffiti Ornament of the Façades. The Representation of Architecture on Architecture
Leonardo Paris, Geometria descrittiva 2020 / Descriptive Geometry 2020
Barbara Piga, Giandomenico Caruso, Alfonso Ferraioli, Lorenzo Mussone, Modeling Virtual Road Scenarios for Driving Simulators: a Comparison of 3D Models with Different Level of Details
Adriana Rossi, Umberto Palmieri, Le immagini negate / The Denied Images
Gabriele Stancato, Barbara Piga, La simulazione parametrica come strumento per informare la rappresentazione / Parametric Simulation as a Tool to Inform Representation
Igor Todisco, Ornella Zerlenga, Connessioni di genere e esperienze di video-grafica / Gender Connections and Video-Graphic Experiences
Agostino Urso, Francesco De Lorenzo, Due esempi di didattica sulla rappresentazione di relazioni che legano opere, architetti e correnti culturali / Two Examples of Didactics on Representation of the Connection among Works, Architects and Cultural Currents
METI la mutazione della forma / METIS the mutation of form
Paolo Belardi, Souvenir d'Italie. La vocazione inclusiva del disegno visionario / Souvenir d'Italie. The Inclusive Vocation of Visionary Drawing
Antonio Bixio, Giuseppe D'Angiulli, Dal rilievo alla pratica del retrofitting: il 'ridisegno del limite' della città storica di Potenza / From Surveying to the Retrofitting: the 'Redesign of the Limit" in the Historical City of Potenza
Roberto Blasi, Maria Federica Lettini, Roberto Pedone, Margherita Tricarico, Matera. La città del passato, la città del presente, la città del futuro. Il 'Vicinato del Mondo' / Matera. The City of the Past, the City of the Present, the City of the Future. 'Il Vicinato del Mondo'
Ignacio Cabodevilla-Artieda, Luis Agustín Hernández, Aurelio Vallespín Muniesa, La Corona de Aragón en España e Italia. Un modelo común de transformación de torres musulmanas y normandas / The Crown of Aragon in Spain and Italy. A Common Prototype for the Transformation of Islamic and Norman Towers
Marianna Calia, Antonio Conte, Roberto Pedone, Margherita Tricarico, Forme dell'intreccio per ri-cucire memorie di un antico impianto in Basilicata / Twine Forms to Re-Stitch Memories of an Ancient Plan in Basilicata
Flavia Camagni, Marco Fasolo, Tessere di legno per connettere disegni prospettici architettonici con le scenografie teatrali: rappresentazione di spazi immaginari e spazi illusori / Wooden Tesserae to Connect Architectural Perspective Drawings with Theatrical Scenographies: Representation of Imaginary and Illusory Spaces
Antonio Camassa, Matteo Flavio Mancini, "Se [...] vi venisse voglia di mutare per un po' di tempo la forma dell'architettura". Il progetto dell'illusione di Andrea Pozzo in tre opere romane / "Se [...] vi venisse voglia di mutare per un po' di tempo la forma dell'architettura". The Project of Illusion by Andrea Pozzo in Three Roman Works
Alessandra Capanna, Paola Magnaghi-Delfino, Giampiero Mele, Tullia Norando, The Drawing of an Opera Theatre for Boito's Competition (1939)
Santi Centineo, Archi-partiture. Sperimentazioni e corrispondenze fisiognomiche tra notazione musicale e architettura teatrale nel '900 / Archi-Scores. Physical Experimentation and Correspondence between Contemporary Musical Notation and Theatre Architecture
Francesco Cervellini, Dal Connettere. Note ed esercizi per una Teoria della Pratica del Disegno della forma visiva / From Connecting. Notes and Exercises for a Theory of the Practice of Disegno of the Visual Form
Massimiliano Ciammaichella, Gabriella Liva, Immagine originaria e stratificazione di identità mutate / Original Image and Stratification of Mutated Identities
Antonio Conte, Marianna Calia, Roberto Pedone, Anna Lovino, Mara Manicone, Francesca Sbano, Ri-configurazione di parti ed elementi dell'architettura rurale: il recinto, la corte e la torre deI Yue jiazhuang nel Fujian in Cina / Re-Configuration of Parts and Elements of Rural Architecture: the Fence, the Court and the Tower of Yue Jiazhuang in Fujian, China
Carmela Crescenzi, Mutatis mutandis, architettura e narrazione. L'arte di Guarino Guarini / Mutatis Mutandis, Architecture and Narrative. The Guarino Guarini Skill
Laura Farroni, Connessioni su Palazzo Spada a Roma / Connections on Palazzo Spada in Rome
Paolo Giandebiaggi, Chiara Vernizzi, Gli organismi religiosi nella trasformazione della città europea: dal rilievo alla definizione di una identità urbana / Religious Building in the Transformation of the European City: from Survey to the Definition of an Urban Identity
Gian Marco Girgenti, Claudia Tarantino, Connessioni e stratificazioni della forma urbana. Le tracce degli anfiteatri romani e le loro risignificazioni / Connections and Stratifications of the Urban Shape. The Traces of the Roman Anphitheaters in Their Metamorphoses
Pablo Jeremías Juan Gutiérrez, Ideas reversibles, dibujos irreversibles. El tiempo como conector, en el dibujo de arquitectura, entre la mano que dibuja y el ojo que lee / Reversible Ideas, Irreversible Drawings. Time as a Connector between the Hand that Draws and the Eye that Reads
Cornelie Leopold, Geometrische Transformationen als Entwurfsmethodik / Geometric Transformations as Design Methodology
Sofia Menconero, Un Ponte magnifico tra immaginazione e immagine: connessioni tra disegno e pensiero nell'arte piranesiana / A Ponte magnifico between Imagination and Image: Connections between Drawing and Thought in Piranesian Art
Vincenzo Moschetti, Destiny (not Allegory): Re-Designing Samonà's Mediterranean. An (im)Possible Mapping between the 'Masserìa' and the House
Caterina Palestini, Connessioni spazio_forma_struttura. Le teorie dell'abitare di Luigi Moretti, analisi e riconfigurazioni del quartiere Decima a Roma / Connections Space_Shape_Structure. Luigi Moretti's Theories of Living, Analysis and Reconfigurations of the Decima District in Rome
Roberto Pedone, Architettura provvisionale e saperi artigianali per nuove forme dell'abitare / Provisional Architecture and Artisanal Knowledge for New Forms of Living
Giulia Pettoello, Disegno e geometria: un itinerario creativo per la progettazione di textures e patterns / Drawing and Geometry: a Creative Itinerary for Designing Textures and Patterns
Chiara Pietropaolo, Turris Babel inside. Il disvelamento della materia tra frammento e rottura / Turris Babel Inside. The Unravelling of Matter between Fragment and Breakage
Simone Porro, Music as an Inspiration Source for Architectural Forms through Unreal Engine
Giorgia Potestà, Conoscenza e rappresentazione del patrimonio storico costruito in ambiente BIM. Criticità e possibili metodologie applicative / Knowledge and Representation of Cultural Heritage in a BIM Environment. Critical Issues and Possible Application Methodologies
Luca Ribichini, Lorenzo Tarquini, Mario Ciamba, Ivan Valcerca, Massimiliano Mastracci, Genesi di una forma tra idea, geometria e materia, Francesco Berarducci. Analisi della Chiesa di San Valentino al Villaggio Olimpico / Genesis of a Form: Idea, Geometry and Matter. Francesco Berarducci. Analysis of the Church of St. Valentine, Olympic Village, Rome
Gabriele Rossi, Francesca Sisci, I calvari salentini. Analisi grafica e documentazione / The Salento's Calvaries. Graphical Analysis and Documentation
Nicolas Turchi, Retention and Protention Methodology: Edmund Husserl's Phenomenology as a Multidimensional Design Approach
Michele Valentino, Disegno ambiguo e sagace / Ambigous and Sagace Drawing
Starlight Vattano, Manifesti e bozzetti di scena: la danza come metafora del corpo / Posters and Stage Sketches: Dance as a Metaphor for the Body
Marta Zerbini, L'impronta della dinamica storica dell'insediamento di frontiera: l'Epte in Normandia, Francia / The Traces of Historical Dynamics in a Border Settlement: the Study of Epte River in Normandy, France
MNEMOSINE la costruzione della memoria / MNEMOSYNE the construction of memory
Fabrizio Agnello, Laura Barrale, Riannodare il passato e il presente con la restituzione prospettica: ricostruzione della perduta chiesa delle Stimmate di Palermo da foto d'archivio / Weaving Past and Present with the Help of Perspective Restitution: Reconstruction of the Gone Stimmate Church of Palermo from Period Photos
Damiano Antonino Angelo Aiello, Cettina Santagati, Preservare la memoria: dal rilievo digitale alla realtà virtuale per la conservazione del patrimonio naturale a rischio / Preserving Memory: from Digital Survey to Virtual Reality for the Conservation of Natural Heritage at Risk
Giuseppe Amoruso, Polina Mironenko, Memory as a Common Asset. Algorithmic Generative Representations for the Reconstruction of the Community Identity after the Earthquake
Sara Antinozzi, Diego Ronchi, Salvatore Barba, Macro e micro fotogrammetria per la virtualizzazione della laminetta orfica (V-IV a.C.) del Museo Nazionale di Vibo Valentia / Macro and Micro Photogrammetry for the Virtualization of the Orphic Foil (V-IV B.C.) of National Museum of Vibo Valentia
Giuseppe Antuono, Valeria Cera, Vincenzo Cirillo, Emanuela Lanzara, ex-caV/ARe. Ibridazioni digitali per la ri-presentazione delle cave campane / ex-caV/ARe. Digital Hybrids to Re-Present Campanian Caves&Quarries
Adriana Arena, Il percorso del Disegno a Messina: dal Collegio di Belle Arti al Dipartimento di Ingegneria. Resoconto di una mostra / The Path of Drawing in Messina: from the College of Fine Arts to the Engineering Department. Report of an Exhibition
Alessandra Avella, Nicola Pisacane, Pasquale Argenziano, Il disegno della città rinascimentale dalle illustrazioni del De Nola ai dati cartografici contemporanei / The Drawing of the Renaissance City from De Nola's Tables to Contemporary Cartographical Data
Fabrizio Avella, Il secondo concorso per il Parlamento di Ernesto Basile. Analisi e ricostruzione congetturale / The Second Competition for the Parliament of Ernesto Basile. Analysis and Congectural Reconstruction
Marcello Balzani, Martina Suppa, Una metodologia integrata per la documentazione e rappresentazione dei teatri emiliani danneggiati dal sisma del 2012 / An Integrated Methodology for the Documentation and Representation of the Emilia-Romagna Damaged Theatres by the 2012 Earthquake
Fabrizio Banfi, Daniela Oreni, Jacopo Alberto Bonini, L'Arco della Pace di Milano e la sua memoria storica: dal rilievo 3D e HBIM alla mixed reality (VR-AR) / The Arch of Peace of Milan and its Historic Memory: from 3D Survey and HBIM to Mixed Reality (VR-AR)
Roberto Barni, Carlo Bianchini, Carlo Inglese, Il duomo di Orvieto. Rilievo integrato e modellazione / The Cathedral of Orvieto. Integrated Survey and Modeling
Carlo Battini, Valeria d'Aquino, Digitalizzazione e comunicazione di un manufatto storico-archeologico. Il caso studio di una maiolica fiorentina del Quattrocento / Digitization and Communication of a Historical-Archaeological Artefact. The Case Study of a Fifteenth-Century Florentine Majolica
Rachele Angela Bernardello, Isabella Friso, Giulia Piccinin, Tecnologie immersive per la valorizzazione del patrimonio storico. I modelli digitali della Scuola del Carmine / Immersive Technologies for the Valorizzation of Historical Heritage. The Scuola del Carmine's Digital Models
Carlo Bianchini, Marika Griffo, Digital synapsis: dati, informazioni e modelli in connessione / Digital Synapsis: Data, Information, Models in Connection
Carlo Bianchini, Alessandro Viscogliosi, Francesca Cicinelli, Andrea Gallo, La costruzione scientifica della memoria: il caso della nuova antica città di Ninfa / The Scientific Construction of Memory: the Case of the New Ancient City of Ninfa
Stefano Brusaporci, Alessandra Tata, Mario Centofanti, Tecnologie avanzate per la rappresentazione dell'apparecchiatura costruttiva storica: HBIM e il rinnovarsi di un'istanza / Advanced Technologies for the Representation of Historical Construction Systems: HBIM and the Renewal of an Instance
Nicoletta Campofiorito, Cettina Santagati, Riconnettere presente e passato: la ricostruzione virtuale delle cucine del monastero dei Benedettini a Catania / Reconnecting Present and Past: the Virtual Reconstruction of the Kitchens of the Benedictine Monastery in Catania
Cristina Càndito, Alexandra Castro, Alessandro Meloni, Rappresentazione, percezione e wayfinding. L'architettura per l'università del passato e del presente / Representation, Perception and Wayfinding. University Architecture of the Past and Present
Mirco Cannella, La perduta Chiesa dell'Annunziata presso Porta san Giorgio a Palermo: ipotesi e ricostruzioni virtuali / The Lost Church of the Annunziata at Porta San Giorgio in Palermo: Hypotheses and Virtual Reconstructions
Mara Capone, Emanuela Lanzara, Simulare per RI_Connettere. VR per i disturbi dello spettro autistico / Simulation for RE_Connecting. VR for Autism Spectrum Disorders
Fabiana Carbonari, Emanuela Chiavoni, Giulia Pettoello, Francesca Porfiri, María Belén Trivi, Progetto e memoria. Connessioni e trame grafiche per il Museo di Scienze Naturali di La Plata / Project and Memory. Drawings and Relationships for the Museum of Natural Sciences in La Plata
Alessio Cardaci, Sereno Innocenti, Dal faro per il mare al pozzo per il cielo: la chiesa di Santa Croce a Bergamo nella memoria di Santa Maria della Grotta a Messina / From the Lighthouse to the Sea to Well for the Sky: the Church of Santa Croce in Bergamo in the Memory of Santa Maria Della Grotta
Valentina Castagnolo, Giovanni Cucci, Anna Christiana Maiorano, Il padiglione pugliese all'Esposizione di Roma. Connessioni geografiche e temporali in un'architettura effimera / The Apulian Pavilion at the Rome Exposition. Geographic and Temporal Connections in an Ephemeral Architecture
Antonello Cerbone, Saverio D'Auria, Strategie per la valorizzazione di architetture monastiche. Il caso della Badia di Pattano nel Cilento / Strategies for the Valorisation of Monastic Architectures. The Case of the Badia of Pattano in Cilento
Federico Cioli, Ylenia Ricci, L'officina profumo-farmaceutica di Santa Maria Novella. Dalla nuvola di punti alla realtà virtuale / L'Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella. From the Point Cloud to the Virtual Reality
Paolo Clini, Ramona Quattrini, Renato Angeloni, Mirco D'Alessio, Laura Lanari, La Pinacoteca Civica F. Podesti di Ancona: un laboratorio didattico per la digitalizzazione del Patrimonio / The Civic Art Gallery of Ancona: an Educational Laboratory for the Digitization of Cultural Heritage
Luigi Corniello, Connessioni religiose su isola a scopo turistico / Religious Connections on the Island for Tourist Purposes
Anastasia Cottini, Roberta Ferretti, Rilievo digitale integrato e documentazione delle quadrature all'interno della chiesa di Santa Teresa a Piacenza / Integrated Digital Survey and Documentation of the Quadrature Paintings in the Santa Teresa Church in Piacenza
Salvatore Damiano, Rappresentare le connessioni mai nate: il progetto di Luigi Moretti per la Casa del Balilla di Messina / Representing the Connections Never Generated: Luigi Moretti's Project for the Casa del Balilla in Messina
Raffaella De Marco, Anna Dell'Amico, Connettere il territorio tra patrimonio e informazione: banche dati e modelli per le Cultural Heritage Routes / Connecting the Territory between Heritage and Information: Databases and Models for the Cultural Heritage Routes
Massimo De Paoli, Luca Ercolin, Il complesso ligneo dell'abbazia di Rodengo: il leggio di fra Raffaele / The Wooden Complex of Rodengo Abbey: the Bookstand of Friar Raffaele
Eleonora Di Mauro, Forte Avalos: tra memoria e oblio, un disegno per ricordare / Fort Avalos: Memory and Oblivion, a Drawing to Remember
Maria Linda Falcidieno, Massimo Malagugini, Ruggero Torti, La comunicazione visiva nell'era digitale, tra diffusione e formazione / Visual Communication in the Digital Age, between Diffusion and Educational
Stefano Fasolini, Ivana Passamani, Nicola Ghidinelli, Andrea Pasini, La storia a portata di mano per ri-costruire la memoria di una comunità / History at Your Doorstep Acknowledging the Legacy of a Community
Carla Ferreyra, Wendy Mejía Cabezas, Massimo Leserri, Levantamiento integrado para la documentación de arquitecturas históricas con influencia italiana en Colombia / Integrated Surveying Techniques for the Documentation of Historical Architectures with Italian Influence in Colombia
Riccardo Florio, Raffaele Catuogno, Teresa Della Corte, Veronica Marino, Antonia Valeria Dilauro, Architettura archeologia per il rilievo integrato, il caso esemplare di Cuma: le Terme del Foro / Archeology Architecture for the Integrated Survey, the Exemplary Case of Cuma: the Foro Thermal Baths
Francesca Galasso, La realtà virtuale per il racconto dell'Archeologia. Bedriacum 3D: il disegno per la narrazione di un vicus interrato / Virtual Reality for the Discovery of Archaeology. Bedriacum 3D: Drawing for the Narration of a Buried Vicus
Mariateresa Galizia, Graziana D'Agostino, Raissa Garozzo, Federico Mario La Russa, Connessioni tra museo/archivi e città: strategie digitali per la valorizzazione e comunicazione del fondo Fichera del Museo della Rappresentazione / Museum/Archives and City Connections: Digital Strategies for the Valorization and Divulgation of the Fichera Archive of the Museo della Rappresentazione
Juan Francisco García Nofuentes, Roser Martínez Ramos e Iruela, El paisaje. Mímesis, arte y arquitectura / Landscape. Mimesis, Art and Architecture
Vincenza Garofalo, Elisa Azzurra Conigliaro, Alessia Tzimas, Rappresentazioni tattili / Tactile Representations
Carlo Giannattasio, Connessioni digitali per la salvaguardia dell'architettura di pregio / Digital Connections for the Preservation of Valuable Architecture
Maria Pompeiana Iarossi, Cecilia Santacroce, Il legato dei legami. Le sedi storiche dell'associazionismo italiano a Buenos Aires / Legacy of Links. The Historical Headquarters of Italian Associationism
in Buenos Aires
Carlo Inglese, Emanuele Gallotta, Luca James Senatore, Guglielmo Villa, Operazioni di acquisizione massiva su componenti di matrice transalpina nell'architettura duecentesca del basso Lazio / Massive Survey of Transalpine Matrix Components in the 13th Century Architecture of Southern Lazio
Domenico Iovane, Rosina Iaderosa, La rappresentazione digitale per la documentazione e l'investigazione: il caso studio del monumento garibaldino ai Ponti della Valle / The Digital Representation for Documentation and Investigation: the Case Study of the Garibaldi Monument at the Ponti della Valle
Giulia Lazzari, I Varchi della memoria. La documentazione dei portali del villaggio Rehovë (Albania) / The Gate of Memory. The Documentation of the Village of Rehovë (Albania)
Marco Limongiello, Lucas Gujski, Cristiano Benedetto De Vita, Analysis of RGB Images to Enhance Archaeological Cropmark Detection: the Case Study of Nuceriola, Italy
Cecilia Maria Roberta Luschi, Laura Aiello, La ricostruzione storica della città attraverso l'iconografia urbana. Il caso studio di San Giovanni d'Acri / The Historical Reconstruction of the City through Urban Iconography. The Case Study of St. John of Acre
Francesco Maggio, Chiara La Rosa, Disegnare il mutevole. Il concorso per il grattacielo Peugeot di Maurizio Sacripanti / Drawing the Changeable. The Competition for the Peugeot Skyscraper of Maurizio Sacripanti
Valeria Marzocchella, Maurizio Perticarini, New Technologies of Cultural Regeneration. An Exemple of Sanfelice Staircase as a Place of Comunication
Marco Medici, Federico Ferrari, Rilievo e documentazione del museo Tesla a Zagabria per la valorizzazione mediante applicazioni di AR e VR / Survey and Documentation of the Tesla Museum in Zagreb for the Valorization through AR and VR Applications
Valeria Menchetelli, Archiviare, ricordare, obliare. Note sulle connessioni interdisciplinari tra memoria e rappresentazione / Archiving, Remembering, Obliviating. Notes on Interdisciplinary Connections between Memory and Representation
Manuela Milone, Intentionality of the Design Through the Redesign: Albanese House by Leone and Culotta
Caterina Morganti, Cecilia Mazzoli, Cristiana Bartolomei, Dominique Rissolo, Falko Kuester, Preserve the Memory of San Francisco's Victorian Architecture
Letizia Musaio Somma, L'architettura ferroviaria e le trasformazioni urbane: il caso di Madrid / Railway Architecture and Urban Transformation: the Case of Madrid
Daniela Palomba, Sabrina Acquaviva, Marika Falcone, Connessioni temporali: lettura critica di un progetto in tre tempi / Temporal Connections: Critical Reading of a Project in Three Times
Lia Maria Papa, Pierpaolo D'Agostino, Un processo integrato di conoscenza e visualizzazione. Il castello della Reggia di Portici / An Integrated Process for Dissemination and Visualization. The Castle in the Royal Site in Portici
Sandro Parrinello, Silvia La Placa, Ricostruire la memoria dello Stato da Mar attraverso un percorso di conoscenza, documentazione e disegno / Rebuilding the Memory of the State da Mar through a Path of Knowledge, Documentation and Drawing
Ivana Passamani, Matteo Pontoglio Emilii, Le torri colombaie nel paesaggio di pianura. Analisi tipologiche, rilievo architettonico per la conoscenza / The Dovecote Towers in the Po Valley Landscape. Typological Analysis, Architectural Survey to Knowledge
Anna Lisa Pecora, Virtual Environment for Autism. Drawing Space for Connection and Inclusion: an Open Debate
Francesca Picchio, Elisabetta Doria, Alessia Miceli, Definizione di banche dati e procedure per la valorizzazione del Palazzo Centrale dell'Università di Pavia / Definition of Databases and Procedures for the Valorization of Central Palace of University of Pavia
Margherita Pulcrano, Modelli digitali interconnessi per ampliare la conoscenza e migliorare la fruizione del patrimonio costruito / Digital Models Interconnected to Expand Knowledge and Improve the Use of Cultural Heritage
Paola Puma, La terra del Vello d'oro tra mito e realtà storica: Vani through Virtual Heritage, il rilievo per la valorizzazione dell'archeologia della Colchide / The Land of the Golden Fleece between Myth and Historical Reality: Vani through Virtual Heritage, the Survey for the Enhancement of Colchis Archaeology
Cristina Renzoni, Elena Eramo, Il rilievo della memoria / The Survey of Memory
Marco Ricciarini, Adelaide Tremori, L'infrastruttura sportiva e l'identità territoriale / Sports Infrastructure and Territorial Identity
Marcello Scalzo, Il Monastero camaldolese degli Angeli e la Rotonda di Brunelleschi: possibili connessioni / The Monastero Camaldolese degli Angeli and the Rotonda of Brunelleschi: Possible Connections
Alberto Sdegno, Veronica Riavis, "Una strada fatta sopra dell'acqua": genesi e rappresentazione di alcuni ponti palladiani / "A Road Made Above Water": Genesis and Representation of some Palladian Bridges
Roberta Spallone, María Concepción López González, Marco Vitali, Integrazione di nuove tecnologie di rilevamento e modellazione per l'analisi dei sistemi voltati a fascioni / Integration of New Survey and Modeling Technologies Aimed at the Analysis of Banded Vaulted Systems
Francesco Stilo, L'enigma del monastero di Santa Barbara. Tra storia e rappresentazione / Santa Barbara's Monastery Enigma, between History and Representation
Gaia Lisa Tacchi, Emanuela Chiavoni, Citazioni architettoniche e urbane. La facciata della casa di Flaminio Ponzio a via Alessandrina / Architectural and Urban Citations. The Façade of Flaminio Ponzio's House in Via Alessandrina
Ana Tagliari, Wilson Florio, Luca Rossato, Felipe Corres Melachos, Visionary Drawings for Weaving Visuals of the City. Roberto Loeb's Design for the International Competition for Ideas for the Recovery of the Le Murate Complex
Adriana Trematerra, Reti e nodi nella città di Berat in Albania / Networks and Connections in the City of Berat in Albania
Francesco Trimboli, La strada come architettura. Le vie colonnate nelle terre di Efeso, Jerash, Petra e Palmira. Appunti per una rappresentazione / The Street as Architecture. The Colonnaded Streets in the Lands of Ephesus, Jerash, Petra and Palmyra. Notes for a Representation
Ilaria Trizio, Francesca Savini, Andrea Ruggieri, Archeologia dell'architettura e rappresentazione digitale: procedure e strumenti tra connessioni e intersezioni / Archaeology of the Architecture and Digital Representation: Procedures and Instruments between Connections and Intersections
Pasquale Tunzi, Dualità comunicativa nella raffigurazione di alcuni luoghi naturali d'Abruzzo presente in atti giudiziari / Duality of Communication in the Depiction of a Number of Natural Places in Abruzzo Present in Court Documents
Maurizio Unali, Rappresentare significa Connettere. Il caso del Rock Show Design / To Represent Means to Connect. The Case of Rock Show Design
Uliva Velo, Anna Castagnoli, Manuela Incerti, Ubaldo Castagnoli. Dal Gruppo 7 alle architetture per le telecomunicazioni / Ubaldo Castagnoli. From Gruppo 7 to Architectures for Telecommunications
Alessandra Vezzi, Strategie di valorizzazione/rivitalizzazione del patrimonio architettonico storico armeno. Il caso studio di Arates / Valorization Strategies/Revitalization of the Armenian Historical Architectural Heritage. The Case Study of Arates
HERMES il racconto dei luoghi e delle cose / HERMES the story of places and things
Barbara Ansaldi, Dentro Il Convito di Erode di Filippo Lippi. Analisi geometrica e restituzione prospettica dello spazio dipinto / Inside The Feast of Herod by Filippo Lippi. Geometric Analysis and Perspective Restitution of the Painted Space
Marinella Arena, Connessioni geometriche: per una catalogazione 'fantastica' dei pattern bizantini / eometrical Connections: for a 'Fantastic' Cataloguing of Byzantine Patterns
Greta Attademo, Videogame e museo. La rappresentazione dello spazio come strumento narrativo per il patrimonio culturale / Videogame and Museum. The Spatial Representation as a Narrative Strategy for the Cultural Heritage
Alessandro Bianchi, Domenico D'Uva, Andrea Rolando, Alessandro Scandiffio, A View from the Track: Measuring Spatial Quality of Slow Mobility Routes. Possible Integration of GIS and Machine Learning Based Methods
Fabio Bianconi, Marco Filippucci, Digital Draw Connections. La sfida culturale della rappresentazione
della complessità e contraddizioni nel paesaggio / Digital Draw Connections. The Cultural Challenge of Representing Complexity and Contradictions on the Landscape
Rosario Giovanni Brandolino, Terraforma. Un musubi per lo Stretto disegnato / Terraforma. A Musubi for the Design of the Strait
Camilla Casonato, Gloria Cossa, Landscape Stories. Racconti visuali sul paesaggio del quotidiano / Landscape Stories. Visual Storytelling on the Everyday Landscape
Pilar Chías, Tomás Abad, De Viajeros y dibujantes: el Monasterio de San Lorenzo de El Escorial, entre el mito y la leyenda / On Travellers and Draughtsmen: the Monastery of San Lorenzo de El Escorial, between Myth and Legend
Emanuela Chiavoni, Alekos Diacodimitri, Federico Rebecchini, Sperimentazioni per visualizzare i dati della città / Experimentation to Visualize City Data
Maria Grazia Cianci, Daniele Calisi, Sara Colaceci, Matteo Molinari, Connessioni urbane tangibili e intangibili: la linea 19 da piazza Risorgimento a piazza dei Gerani a Roma / Tangible and Intangible Urban Connections: Line 19 from Piazza Risorgimento to Piazza dei Gerani in Rome
Alessandra Cirafici, Muri/effetti collaterali / Walls/Side Effects
Daniele Colistra, Giada Puccinelli, Cinema per i non vedenti. Dispositivi tattili per la fruizione / Cinema for the Blind. Tactile Devices for Enjoyment
Antonio Conte, Ivana Passamani, Disegno sempre anche quando penso. I luoghi e l'architettura attraverso visioni inedite di Cascarano / I Always Draw even when I Think. Places and Architecture through Unpublished Cascarano Visions
Gabriella Curti, Sul progetto grafico per l'informazione. Pittogrammi per la comunicazione / Graphic Design for Universal Information. Pictograms and Communication
Giuseppe Damone, Disegnare la memoria. I primi rilievi archeologici ottocenteschi in Basilicata / Edit the Memory. The First Archeological Surveys in Basilicata of the XIX Century
Pia Davico, Oltre la visione: percezione, conoscenza, disegno, narrazione / Beyond Vision: Perception, Knowledge, Drawing, Narration
Giuseppe Di Gregorio, San Pietro e Paolo d'Agrò, dalle origini al digitale / San Pietro e Paolo d'Agrò, from Origins to Digital
Edoardo Dotto, Tessere. Gli elementi costitutivi dell'immagine digitale tra arte, scienza e artigianato / Weaving. The Building Blocks of the Digital Image between Art, Science and Craftsmanship
Tommaso Empler, Adriana Caldarone, Alexandra Fusinetti, Musei tra narrazione, visualità e new media / Museums between Narration, Visuality and New Media
Mariateresa Galizia, Giuseppe Maria Spera, Il Caravaggio a Messina: l'Adorazione dei Pastori, una tela da riscoprire / Caravaggio in Messina: the Adoration of the Shepherds, a Canvans to Rediscover
Giorgio Garzino, Maurizio Marco Bocconcino, Giada Mazzone, Mariapaola Vozzola, 'Nuovi' centri urbani: metodi e strumenti grafici per la lettura della qualità e della resilienza in luoghi extra moenia con caratteri storici consolidati / 'New' Urban Centers: Graphic Methods and Tools for Reading Quality and Resilience in Extra Moenia Places with Consolidated Historical Characteristics
Gaetano Ginex, Un 'telaio' teorico e le sue linee. Il Filo dell'Alleanza / A Theoretical 'Chassis' and Its Lines. The Alliance's Thread
Manuela Incerti, Stefano Giannetti, Achille Lodovisi, Andrea Sardo, Dal rilievo al projection mapping. La ricomposizione degli affreschi della chiesa di Santa Caterina Martire in Ferrara / From the Survey to Projection Mapping. The Recomposition of the Frescoes of the Church of Santa Caterina Martire in Ferrara
Elena Ippoliti, Andrea Casale, The Esquilino Tales. Comunicare, valorizzare, rigenerare / The Esquilino Tales. Communicating, Promoting, Regenerating
Rossella Laera, Territori minori e strategie inclusive per paesaggi identitari: caso studio di Palagianello / Minor Territories and Inclusive Strategies for Identity Landscapes: Palagianello Case Study
Gaia Lavoratti, Dal reale alla pagina. La griglia come tracciato regolatore per la grafica editoriale / From Real to Page. The Grid as a Regulatory Layout for Editorial Graphics
Claudio Marchese, Lo Stretto: tensioni / The Strait (of Messina): Tensions
Rosario Marrocco, Il disegno e la costruzione dello spazio di vita e delle relazioni. La Boca di Buenos Aires e lo spazio di Benito Quinquela Martín / The Drawing and the Construction of the Space of Life and of Relationships. La Boca in Buenos Aires and the Space of Benito Quinquela Martín
Luca Martini, Una fortezza papale introversa trasfigura in uno spazio pubblico connesso. L'immagine della rocca Paolina di Perugia / An Introverted Papal Fortress Transfigures into a Connected Public Space. The Image of Rocca Paolina in Perugia
Domenico Mediati, Lear e Escher: visioni e incisioni in 'terre estreme' / Lear and Escher: Visions and Engravings in 'Extreme Lands'
Alessandra Meschini, Alessandro Basso, Narrazioni visuali attraverso il tempo e lo spazio: trame e metafore di connessioni per lo spazio pubblico / Visual Narratives through Time and Space: Weaves and Metaphors of Connections for Public Space
Sonia Mollica, Andrea Marraffa, La riconnessione delle città costiere. La rete dei fari italiani / The Reconnection of Coastal Cities. The Network of Italian Lighthouses
Valerio Morabito, Reading Places and Writing Design
Sebastiano Nucifora, Dakar-Niger. Paesaggi, città, villaggi, architetture lungo la ferrovia del Sahel: una ricerca in corso / Dakar-Niger. Landscapes, Cities, Villages, Architecture along the Sahel Railroad: a Research in Progress
Alice Palmieri, Connessioni e narrazioni. Racconto di un monastero / Connections and Narratives. Tale of a Monastery
Claudio Patanè, 'Custodiari' del tempo. Il corpo, il viaggio, il disegno / 'Custodiari' in the Time. The Body, the Travel, the Drawing
Martino Pavignano, Caterina Cumino, Ursula Zich, Catalog Mathematischer Modelle. Connessioni tra testo, rappresentazione grafica e descrizione analitica / Catalog Mathematischer Modelle. Connections between Text, Graphic Representation and Analytical Description
Andrea Pirinu, Giancarlo Sanna, Dallo sguardo alla misura. Ri-connettere il 'disegno' della prima rete geodetica della Sardegna / From Looking to Measure. Re-Connect the 'Drawing' of Sardinia's First Geodesic Network
Manuela Piscitelli, L'impaginato come forma narrativa. Le riviste sperimentali di architettura negli anni Sessanta / The Layout as a Narrative Form. Experimental Architecture Magazines in the Sixties
Paola Raffa, Immaginari perduti. Isole del Mediterraneo / Lost Imaginary. Mediterranean Islands
Giovanna Ramaccini, L'ambiente visto dall'interno. Abitare il cambiamento climatico / The Environment from the Inside. Living the Climate Change
Daniele Rossi, Le Marche in tavola: Realtà Virtuale e Realtà Aumentata per il patrimonio alimentare / Le Marche in Tavola: Virtual and Augmented Reality for Food Heritage
Antonella Salucci, Donatella Petrillo, Connessioni tra terra e cielo. Forma e immagine nel racconto delle qualità intangibili di uno spazio urbano / Connections between Earth and Sky. Shape and Image in the Representation of the Intangible Qualities of an Urban Space
José Antonio Franco Taboada, The Search for the 'View of the Totality': from the First Panoramic Landscapes to Virtual Reality
Graziano Mario Valenti, Alessandro Martinelli, La 'vista in prima persona' tra esperienza reale e fruizione digitale / The 'First-Person View' between Real Experience and Digital Use
Marco Vedoà, The Narration of Cultural Landscape as a Mean for Reactivating Marginal Areas.