Un sociologo per il Mezzogiorno

Il percorso intellettuale e umano di Natale Ammaturo

Contributi
Salvatore Abbruzzese, Andrea Bixio, Erminia Bosnia, Vincenzo Cesareo, Roberto Cipriani, Marianna Coppola, Consuelo Corradi, Giuseppina De Simone, Massimo Del Forno, Paola Di Nicola, Maurizio Esposito, Marcello Feola, Massimo Lo Verde, Emiliana Mangone, Paola Martino, Miriam Matteo, Lucio Meglio, Everardo Minardi, Carlo Mongardini, Giacomo Mulè, Mariella Nocenzi, Paolo Petracca, Andrea Pitasi, Annamaria Rufino, Tullia Saccheri, Diana Salzano, Alessandra Sannella, Domenico Secondulfo, Maria Antonietta Selvaggio, Eleonora Sparano, Maria Antonietta Trocchia, Giovanna Truda
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 346,      1a edizione  2020   (Codice editore 1042.97)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Un sociologo per il Mezzogiorno Il percorso intellettuale e umano di Natale Ammaturo
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835108399

In breve

Il volume aspira a dar conto dell’attività scientifica e accademica e dell’impegno sociale e umano di Natale Ammaturo, docente di Sociologia all’Università di Salerno, che ha indagato in modo particolare il Mezzogiorno, mostrandone contraddizioni apparentemente insormontabili, ma anche segnali d’innovazione e sviluppo.

Presentazione del volume

Il volume aspira a dar conto dell'attività scientifica e accademica e dell'impegno sociale e umano di Natale Ammaturo, secondo varie prospettive: bibliografiche, biografiche e testimoniali.
In tal senso, questo non è un libro in onore di Natale Ammaturo, ma è un lavoro a più mani e a più menti sul suo pensiero e sulle sue opere, che hanno riguardato in modo particolare il Mezzogiorno. Un Sud nel quale si sperimentano ancora contraddizioni apparentemente insormontabili, ma anche segnali d'innovazione e sviluppo, ai quali Ammaturo ha dato ascolto e dei quali ha dato conto, evitando ogni lettura stereotipata e passivizzante del capitale umano e sociale che lo abita.

Costantino Cipolla, (Università di Bologna) è autore di oltre 700 pubblicazioni di natura scientifico-sociologica (e storica) e di circa 160 volumi tra quelli redatti e quelli curati. Fra le sue opere si segnalano: Epistemologia della tolleranza, FrancoAngeli 1997 in 5 voll.; Perché non possiamo essere eclettici, FrancoAngeli 2013; Oltre il "peccato originale" della selezione naturale, FrancoAngeli 2014; Dalla relazione alla connessione nella web society, FrancoAngeli 2015; Heidegger. Un'interpretazione sociologica, FrancoAngeli 2018; Per una scienza sociale eclettica. Riflessioni aforistiche e algoritmiche, FrancoAngeli 2019; Cipolla C. (a cura di), La sociologia sovranazionale di Roberto Cipriani, FrancoAngeli 2020 e "Un rilancio al di là dei miei interpreti", in Cipriani R., Memoli R. (a cura di), La sociologia eclettica di Costantino Cipolla, FrancoAngeli 2020.

Giuseppe Masullo è professore associato in Sociologia generale e dirige l'International Lab for Innovative social research (ILIS) presso l'Università degli Studi di Salerno. È research associate presso la Bloomington Indiana University. Editor della collana Scienze Sociali presso Loffredo editore, tra le sue pubblicazioni più recenti si ricordano: (con Vulca Fidolini), "Sessualità negate? L'eros negli istituti penitenziari" in La salute in carcere (a cura di P. Massaro, A. Civita), "Salute e Società", 1/2018 e "L'integrazione del sociale e del sanitario dalla legge 833 ai giorni nostri: verso un'integrazione partecipata?", in Tullia Saccheri (a cura di), Una riforma da ritrovare. Una ricerca sociologica sulla legge istitutiva del Servizio sanitario nazionale quarant'anni dopo, Edizioni Lavoro 2020.

Indice

Costantino Cipolla, Per la ferma reputazione e l'intima stima
Saggi
Salvatore Abbruzzese, Globalizzazione e solidarietà: l'analisi di Natale Ammaturo
Massimo del Forno,
Il pathos della conoscenza e il problema della sociologia
Paola Martino, Etica e educazione: la pedagogia d'occasione di Natale Ammaturo
Giuseppe Masullo,
Miriam Matteo, Le generazioni di domani: dalla cultura del disimpegno ai processi partecipativi per una ricostruzione morale
Mariella Nocenzi,
Alla ricerca della teoria. Il percorso di un sociologo impegnato
Annamaria Rufino,
ENTRÒPIA. Capire un territorio nell'epoca medioglobale
Diana Salzano, Consumi digitali e capitale sociale online
Alessandra Sannella,
Giuseppina De Simone, Le disuguaglianze e la questione meridionale. Dall'analisi sociologica alla proposta di politica sociale
Eleonora Sparano, Educazione e mutamento. Ricerche e riflessioni sulla scuola nell'era della comunicazione globale
Tullia Saccheri, Giuseppe Masullo,
Costantino Cipolla, ReS-Ricerca e Sviluppo per le politiche sociali. Una rivista del Mezzogiorno
Cammei
Andrea Bixio, L'etica nell'età dell'incertezza. Un omaggio a Natale Ammaturo
Erminia Bosnia,
Natale Ammaturo: ricerca-formazione-ricerca
Vincenzo Cesareo,
Ricordo del Professor Natale Ammaturo
Roberto Cipriani,
"Maestro" per vocazione
Consuelo Corradi, Libertà e condizionamento sociale del pensiero
Paola Di Nicola,
Giovani e Mezzogiorno: la prospettiva di Natale Ammaturo
Maurizio Esposito,
Lucio Meglio, Cambiamenti sociali, comunità virtuali e sfide educative. Prospettive dialogiche tra Natale Ammaturo e Francesco M. Battisti
Giacomo Mulè,
Per Natale Ammaturo e per il nostro Mezzogiorno abitato da giovani
Fabio Massimo Lo Verde,
Un meridionale non meridionalista
Everardo Minardi,
Le ragioni di uno sviluppo "locale"
Carlo Mongardini, Un cammeo e un saggio "in onore"
Andrea Pitasi, Simmel, Procuste e molto di più. In onore e memoria di Natale Ammaturo
Marcello Feola,
Paolo Petraccaro, Le attività di formazione nel Sud come impresa culturale filantropica
Domenico Secondulfo,
Natale Ammaturo
Maria Antonietta Selvaggio, Una vita da umanista autentico tra arte della relazione, passione della conoscenza e impegno civile
Emiliana Mangone, Giovanna Truda,
Il percorso internazionale. Hommage à Natale Ammaturo
Marianna Coppola, Biografia di Natale Ammaturo
Maria Antonietta Trocchia,
Bibliografia di Natale Ammaturo
Notizie sugli autori.