La conoscenza della conoscenza scientifica

Problemi didattici

Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 200,      1a edizione  2020   (Codice editore 317.2.7)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

La conoscenza della conoscenza scientifica Problemi didattici
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835109280

In breve

La divisione del lavoro cognitivo che sta alla base della specializzazione delle conoscenze rappresenta una sfida complessa per coloro cui spetta il compito di selezionare cosa valga la pena insegnare e far apprendere. Per vincere questa sfida occorre innanzitutto imparare a conoscere la conoscenza. Il volume mette in luce come l’interazione tra epistemologia e didattica sia fertile per affrontare problemi che riguardano la costruzione, la validazione e la giustificazione del sapere nonché la sua funzione formativa come strumento per educare alla libertà responsabile e alla sostenibilità.

Presentazione del volume

Vivere nell'Information and Knowledge Society rappresenta un privilegio ma anche una responsabilità. La possibilità di prendere decisioni informate su questioni di carattere scientifico-tecnologico che hanno potenziali ricadute sulla qualità della vita del singolo individuo e della collettività dipende anche dalla capacità di discernere il giudizio esperto da potenziali fake news. Questo compito, tuttavia, si rivela estremamente complesso per la quantità e pervasività della conoscenza nella nostra attuale società. La divisione del lavoro cognitivo che sta alla base della specializzazione delle conoscenze - condizione necessaria, benché non sufficiente, per lo sviluppo globale e sostenibile auspicato dall'Agenda ONU 2030 - rappresenta una sfida complessa per coloro cui spetta il compito di selezionare cosa valga la pena insegnare e far apprendere. Per vincere questa sfida occorre innanzitutto imparare a conoscere la conoscenza, guardando non solo ai suoi prodotti ma anche alle pratiche epistemiche esperte di cui tali prodotti sono il risultato.
Il volume, attraverso un focus sulla fisica ingenua, mette in luce come l'interazione tra epistemologia e didattica sia fertile per affrontare problemi che riguardano la costruzione, la validazione e la giustificazione del sapere nonché la sua funzione formativa come strumento per educare alla libertà responsabile e alla sostenibilità.

Monica Tombolato, Phd in Epistemologia e in Pedagogia, è assegnista di ricerca in Didattica generale presso l'Università di Urbino Carlo Bo dove insegna Didattica dei linguaggi simbolici. È autrice di numerosi saggi e articoli pubblicati in riviste nazionali e internazionali.

Indice

Introduzione
Insegnare e apprendere nella società della conoscenza
(La scienza nella società della conoscenza; Conoscere la conoscenza; Educare alla comprensione; Un caso di studio: la fisica ingenua; I teorici del cambiamento concettuale; L'emergere del problema epistemologico nella didattica; L'esperienza con gli studenti di Scienze della Formazione Primaria; Conoscenza e didattica)
La Fisica come Savoir Savant: un'analisi epistemologica
(La nozione di modello nella scienza; La rappresentazione scientifica della realtà attraverso i modelli; L'analisi di un "caso esemplare": il modello dell'oscillatore lineare; La pratica dell'idealizzazione nella costruzione dei modelli; La funzione cognitiva dei modelli; L'approssimazione; Misura vs esperimento; La modellizzazione diretta come pratica esperta; La comunità scientifica e la condivisione delle pratiche)
Implicazioni per l'agire didattico dell'insegnante
(La trasposizione didattica della fisica matematizzata; Il conflitto tra paradigmi nell'insegnamento; Il triangolo didattico; Le teorie cornice; Formare gli insegnanti alla consapevolezza epistemologica; Le filosofie implicite e l'immagine della scienza degli insegnanti; Il terreno comune condiviso)
Conclusioni
Appendice
Bibliografia.