Il Business Process Management

Gestire i processi aziendali con un approccio olistico per creare valore e facilitare la trasformazione digitale

Autori e curatori
Contributi
Alberto F. De Toni, Gaetano Manfredi
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi advanced per professional
Dati
pp. 158,      1a edizione  2021   (Codice editore 1059.47)

Il Business Process Management Gestire i processi aziendali con un approccio olistico per creare valore e facilitare la trasformazione digitale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835109792

In breve

L’adozione dell’approccio per processi ha comportato un effettivo miglioramento per la creazione di valore aziendale? È aumentata la propensione alla cooperazione e alla collaborazione interfunzionale tra gli attori? Sono diminuiti tempi e costi? È migliorata la soddisfazione dell’utente? Attraverso esempi e in base all’analisi della letteratura, il volume illustra le configurazioni del sistema organizzativo più appropriate per facilitare il raggiungimento delle diverse tipologie di obiettivi che spingono le organizzazioni all’adozione dell’approccio per processi.

Presentazione del volume

L'adozione dell'approccio per processi ha comportato un effettivo miglioramento per la creazione di valore aziendale? È aumentata la propensione alla cooperazione ed alla collaborazione interfunzionale tra gli attori organizzativi delle diverse aree funzionali? Sono diminuiti tempi e costi? È migliorata la soddisfazione dell'utente?
La letteratura internazionale evidenzia che la risposta a queste domande è più negativa che positiva.
Le cause sono diverse. Da un lato, la "spinta" che induce a prestare attenzione a standard internazionali o normative invece che a formulare gli obiettivi da conseguire attraverso l'approccio per processi. Dall'altro lato, un'eccessiva focalizzazione sui sistemi di mappatura e rappresentazione dei processi che porta a trascurare la natura di "sistemi sociali" dei processi stessi e le implicazioni che l'adozione dell'approccio per processi comporta per quanto riguarda le relazioni tra gli attori organizzativi, le resistenze al cambiamento, i comportamenti individuali.
La possibilità di successo dell'approccio per processi è invece strettamente legata alla capacità del management aziendale di identificare, analizzare e risolvere i problemi relativi alla gestione del "reciproco adattamento" tra l'approccio per processi e gli elementi del sistema organizzativo aziendale (struttura, sistemi di gestione delle risorse umane, cultura aziendale, stili di direzione).
Sulla base di tali presupposti, nel volume viene proposto un framework, basato sul famoso modello delle "7 S" di Waterman, Peters e Philips, che consente di analizzare in una prospettiva olistica le interdipendenze tra l'adozione dell'approccio per processi, il sistema organizzativo nelle sue componenti "hard" (organigramma, posizioni di lavoro, sistemi di coordinamento) e "soft" (cultura organizzativa, skills del personale, stili direzionali).
Attraverso alcuni esempi vengono illustrate, in base all'analisi della letteratura, le configurazioni del sistema organizzativo più appropriate per facilitare il successo dell'approccio per processi.

Guido Capaldo è professore ordinario di Ingegneria Economico-Gestionale presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Napoli Federico II, dove insegna Project Management e Progettazione dei Sistemi Organizzativi. Autore di numerose pubblicazioni (libri, articoli su riviste nazionali ed internazionali), ha svolto attività di consulenza scientifica per diverse aziende private ed enti pubblici quali ad esempio Honda Italia Industriale, Fondimpresa, ACI - Automobil Club Italia, Formez.

Indice

G. Manfredi Presentazione
A.F. De Toni, Presentazione
Introduzione
Ringraziamenti
Introduzione al business process management
(La "visione per processi" nelle organizzazioni; Il processo; Procedure e processi; Processi formali e informali; Il Business Process Management)
Perchè una prospettiva olistica nell'adozione del business process management
(Quali principali "spinte" all'adozione della gestione per processi nel nostro Paese?; La necessità di un approccio olistico nella gestione per processi; Il modello delle "7 S")
Il sistema organizzativo orientato ai processi: le variabili strutturali
(L'organigramma; I team interfunzionali di processo; I ruoli professionali)
I sistemi per la mappatura, la rappresentazione e l'analisi dei processi
(Introduzione; La mappatura dei processi; Le fasi e gli strumenti per la descrizione dei processi; La misurazione delle performance dei processi)
Il sistema organizzativo orientato ai processi: le variabili "soft"
(Le skills; Staff; Cultura organizzativa, sistema di valori e stili direzionali; Gli stili direzionali)
L'organizzazione orientata ai processi: un approccio sistemico ed olistico
(Process Improvement; Process Reengineering; Business Process Improvement; Business Process Reengineering)
Business process management e trasformazione digitale
(I nuovi scenari tecnologici del BPM; Il ruolo del BPM per il successo della trasformazione digitale nel manufacturing; Il BPM e la digitalizzazione dei servizi; BPM e trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione; BPM, Trasformazione Digitale e Smart Working nella Pubblica Amministrazione)
Conclusioni
Riferimenti bibliografici.





Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access