Fare bene il bene

Casa famiglia e multiutenza complementare. L'esperienza dell'Associazione Papa Giovanni XXIII

Contributi
Lorenzo Biagi, Davide Girardi
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 116,      1a edizione  2021   (Codice editore 1130.357)

Fare bene il bene Casa famiglia e multiutenza complementare. L'esperienza dell'Associazione Papa Giovanni XXIII
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835109815
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835124320
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume presenta gli esiti di un percorso di ricerca sull’esperienza quarantennale di casa famiglia proposta dall’Associazione Papa Giovanni XXIII e prende in esame i fondamenti di un modello di accoglienza che si rivolge a quanti, tra minori e adulti, hanno necessità di essere accolti in un contesto protettivo e capacitante. Un libro pensato per educatori, operatori dell’area psicosociale e socioeducativa, studenti universitari e tutti coloro che sono interessati alle pratiche e ai servizi socioeducativi che hanno a tema l’accoglienza e la residenzialità.

Presentazione del volume

Il volume presenta gli esiti di un percorso di ricerca sull'esperienza quarantennale di casa famiglia proposta dall'Associazione Papa Giovanni XXIII e prende in esame i fondamenti di un modello di accoglienza che si rivolge a quanti, tra minori e adulti, hanno necessità di essere accolti in un contesto protettivo e capacitante.
Lo studio si è posto come obiettivo l'analisi del modello di accoglienza mista definito come "multiutenza complementare" e ne descrive punti di forza e di debolezza, anche entro il quadro di opportunità e di vincoli normativi.
Emerge una fotografia del reale in grado di restituire non solo la ricca geografia dei legami che caratterizza ogni casa famiglia territorialmente radicata, ma anche i contorni tutt'altro che sfumati di un'organizzazione esperta che si muove dentro a uno sfondo integratore ben definito.
Il contenuto è proposto come sintesi organica di un'analisi condotta su due principali versanti: quello educativo-pedagogico e quello organizzativo-strategico, che sul piano dell'azione e della narrazione inevitabilmente si intrecciano e si fondono.
Il presente lavoro è rivolto a educatori, operatori dell'area psicosociale e socioeducativa, studenti universitari e a quanti sono interessati alle pratiche e ai servizi socioeducativi che hanno a tema l'accoglienza e la residenzialità.

Daniele Callini
è professore stabile presso lo IUSVE, aggregato all'Università Pontificia Salesiana di Roma, dove insegna discipline socio-pedagogiche e organizzative. È autore di svariate pubblicazioni sui temi della complessità, dello sviluppo delle persone e delle organizzazioni.

Enrico Miatto
è professore aggiunto presso lo IUSVE, aggregato all'Università Pontificia Salesiana di Roma, dove insegna Pedagogia speciale. La sua attività di ricerca è orientata alle dimensioni inclusiva e della vita buona dei servizi di accoglienza residenziali e semiresidenziali.

Indice

Lorenzo Biagi, Presentazione
Daniele Callini, Enrico Miatto, Premessa
Daniele Callini, Enrico Miatto, L'esperienza dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII e della casa famiglia in Veneto
(Il percorso di ricerca: l'analisi documentaria e l'indagine sul campo)
Enrico Miatto, Il modello pedagogico della casa famiglia
(Caratteristiche principali del servizio casa famiglia; Il modello pedagogico ed organizzativo della casa famiglia; La complementarietà nelle case famiglia; Elementi cardine del progetto educativo; Indirizzi metodologici; Accoglienza, presa in carico, rapporti con il territorio)
Daniele Callini, Il funzionamento organizzativo della casa famiglia
(La rete associativa: una comunità di comunità; La formazione e la crescita delle persone; Il sistema "partecipato e diffuso" di monitoraggio e valutazione)
Daniele Callini, Enrico Miatto, L'indagine sul campo e le evidenze empiriche
(Le percezioni interne come risorse identitarie: i vissuti in casa famiglia; Le percezioni interne come risorse identitarie e l'organizzazione)
Daniele Callini, Enrico Miatto, Questioni aperte: il modello della multiutenza complementare, il quadro di opportunità e i vincoli normativi
Davide Girardi, Postfazione
Bibliografia.