Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Sfidare i tabù della cura

A cura di: Daniele Bruzzone, Lucia Zannini

Sfidare i tabù della cura

Percorsi di formazione emotiva dei professionisti

Il volume vuole gettare luce su alcuni aspetti poco tematizzati del lavoro di cura, che altrimenti resterebbero impigliati tra le pieghe dell’esperienza. A queste dimensioni “indicibili” della cura sono dedicati i vari contributi del libro, che si snoda come un percorso di formazione e di auto-formazione, con lo scopo di fornire ai professionisti e ai loro formatori strumenti di lavoro per la cura di sé e per lo sviluppo delle competenze emotive e riflessive.

Edizione a stampa

21,00

Pagine: 162

ISBN: 9788835110743

Edizione: 1a ristampa 2022, 1a edizione 2021

Codice editore: 1930.1.4

Disponibilità: Discreta

Pagine: 162

ISBN: 9788835124702

Edizione:1a edizione 2021

Codice editore: 1930.1.4

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

L'esercizio professionale della cura comporta dimensioni ambivalenti, scomode e talvolta conflittuali che non sempre sono riconosciute o legittimate nei contesti sanitari e socio-sanitari, sempre più governati da logiche evidence-based. Non di rado i professionisti si trovano ad affrontare questi "tabù" in solitudine, in assenza di un sapere esplicito e di criteri condivisi. Questo libro intende contribuire a colmare un vuoto di pensiero, gettando luce su alcuni aspetti poco tematizzati del lavoro di cura, che altrimenti resterebbero impigliati tra le pieghe dell'esperienza.
A queste dimensioni "indicibili" della cura, oggi particolarmente attuali (dai limiti del sapere scientifico al difficile equilibrio della relazione tra chi cura e chi è curato, dall'esperienza della vulnerabilità e del disagio degli operatori al complesso rapporto con l'organizzazione, ecc.), sono dedicati i vari contributi contenuti in questo volume, che si snoda come un percorso di formazione e di auto-formazione: ogni capitolo è infatti accompagnato da narrazioni, esercizi e materiali di approfondimento, allo scopo di fornire ai professionisti e ai loro formatori strumenti di lavoro per la cura di sé e per lo sviluppo delle competenze emotive e riflessive.

Daniele Bruzzone
è docente di Pedagogia generale e sociale all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Con questa casa editrice ha pubblicato, tra l'altro: Farsi persona. Lo sguardo fenomenologico e l'enigma della formazione (2012), L'esercizio dei sensi. Fenomenologia ed estetica della relazione educativa (2016) e ha curato Le ombre dell'educazione. Ambivalenze, impliciti, paradossi (con Vanna Iori, 2015).

Lucia Zannini
è docente di Pedagogia generale e sociale all'Università degli Studi di Milano. Con questa casa editrice ha pubblicato, oltre a vari contributi: Salute, malattia e cura. Teoria e percorsi di clinica della formazione per gli operatori sociosanitari (2003) e ha curato Il corpo paziente. Da oggetto delle cure a soggetto della relazione terapeutica (2004) e Diventare professionisti della salute e della cura. Buone pratiche e ricerche (con Marika D'Oria, 2018).

Insieme coordinano il gruppo di ricerca sulla "Pedagogia delle professioni della salute e della cura" della Società Italiana di Pedagogia.

Vanna Iori, Prefazione
Daniele Bruzzone, Lucia Zannini,
Introduzione. I tabù nel lavoro di cura
Elisabetta Musi,
La forza di un'epistemologia debole: verso un approccio integrato alle cure
Valentina Concia, Gisella Rossini, Lucia Zannini, Il non detto del corpo: esperienze art-based per la cura di sé
Antonella Arioli,
L'equilibrio precario: prossimità e distanza tra chi cura e chi è curato
Daniele Bruzzone,
Insieme fragili: vulnerabilità e ricerca di senso nel lavoro di cura
Isabella Casadio,
Mariella Mentasti, Il lavoro che consuma: alimentare la motivazione per prevenire il burnout
Alessandra Augelli,
Incontri e disincontri con la differenza: riflessioni e pratiche di cura
Maria Benedetta Gambacorti-Passerini,
Cristina Palmieri, Storie di vita dentro ai servizi sanitari e socio-sanitari: tra benessere e disagio
Micaela Castiglioni,
L'istituzione che cura: copioni organizzativi e scritture professionali
Gli Autori.

Collana: Vita emotiva e formazione

Argomenti: Pedagogia teoretica e filosofia dell’educazione - Educazione degli adulti - Strumenti per educatori

Livello: Studi, ricerche - Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari

Potrebbero interessarti anche