La regina "contesa"

Alessia Facineroso

La regina "contesa"

Maria Cristina fra Borbone e Savoia

Il volume ricostruisce la biografia di Maria Cristina di Savoia. Figlia di Vittorio Emanuele e Maria Teresa d’Asburgo, sposa di Ferdinando II di Borbone, Maria Cristina costituì il trait d’union fra le due principali monarchie della penisola, ma fu soprattutto la protagonista di una queenship moderna, sostenuta dal rapporto diretto con i sudditi e da un grande slancio caritatevole, che pose le premesse per l’avvio delle pratiche di beatificazione.

Edizione a stampa

24,00

Pagine: 194

ISBN: 9788835117230

Edizione: 1a edizione 2021

Codice editore: 1573.475

Disponibilità: Discreta

Pagine: 194

ISBN: 9788835122302

Edizione:1a edizione 2021

Codice editore: 1573.475

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Il volume ricostruisce la biografia di Maria Cristina di Savoia, nata da Vittorio Emanuele e Maria Teresa d'Asburgo. Nel 1832 la donna sposa Ferdinando II di Borbone, trasformandosi nel trait d'union fra le due principali monarchie della penisola, che a distanza di un trentennio dall'unificazione sono ancora accomunate da obiettivi condivisi di politica interna e internazionale. Maria Cristina è lo strumento di questa alleanza dinastica, ma è soprattutto la protagonista di una queenship moderna, sostenuta dal rapporto diretto con i sudditi e da un grande slancio caritatevole. Questi elementi, all'indomani della sua morte, pongono le premesse per l'avvio delle pratiche di beatificazione: le "sorti celesti" della regina finiranno per rispecchiare quelle politiche della Nazione, dando vita ad un capitolo avvincente e ancora poco noto della storia d'Italia fra Risorgimento e Repubblica.

Alessia Facineroso
(Catania 1985) insegna Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Catania. I suoi interessi di ricerca vertono principalmente sulle vicende del Mezzogiorno fra XIX e XX secolo e sulla storia di genere. Fra le sue pubblicazioni, Il cavaliere errante. Pasquale Calvi fra rivoluzione ed esilio (Bonanno Editore, 2012) e Il ritorno del giglio. L'esilio dei Borbone tra diplomazia e guerra civile (FrancoAngeli, 2017).

Tavola delle abbreviazioni
Introduzione
"Regina di popolo"
("Da ogni parte la si pianse..."; Miracoli e conflitti; Un personaggio in cerca d'autore)
"Illuminata dalle avversità"
(I re fuggiaschi; Tra due esili; "Un giro di valzer che attraversa l'Italia")
"La più bella alleanza che ci sia in Europa"
(La petite amie idéale; "Una passione alla don Chisciotte"; Da Torino a Napoli)
"L'unico guaio che ho è quello di essere regina"
("La reine est prudente, aimée et tenace"; "Madre Provvidenza"; "Presto si muore, e nulla resta")
Indice dei nomi.

Potrebbero interessarti anche