Trauma Interazionale

Gruppoanalisi clinica delle Bio-Patologie emergenti

Autori e curatori
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 280,      1a edizione  2021   (Codice editore 1250.1.5)

Trauma Interazionale Gruppoanalisi clinica delle Bio-Patologie emergenti
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 28,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 28,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Il Trauma Interazionale è un evento spaventoso e definitivo che incrina il rapporto tra due persone. L’Autore lavora nelle molteplici Ricerche/Quadro che, in ambito ospedaliero e universitario, producono importanti scoperte cliniche e scientifiche subito reinvestite nell’operatività terapeutica e diagnostica. Nel libro, in particolare, vengono analizzate tre importanti Bio-Patologie: fibromialgia, artrite reumatoide e mieloma.

Presentazione del volume

Il Trauma Interazionale è un evento spaventoso e definitivo che incrina il rapporto tra due persone. Interviene il Processo di Differimento Anatemporale che sposta la reazione furibonda in alcuni presidi dell'inconscio della persona traumatizzata.
L'Autore lavora nelle molteplici Ricerche/Quadro che, in ambito ospedaliero e universitario, producono importanti scoperte cliniche e scientifiche subito reinvestite nell'operatività terapeutica e diagnostica.
Nel libro vengono analizzate tre importanti Bio-Patologie: fibromialgia, artrite reumatoide e mieloma.
In occasione di percezioni negative e nefaste nel paziente può determinarsi la "Scena Madre" che anticipa la ri-emersione del Trauma. La conseguenza è che tale ri-emersione viene trasmutata sulla dimensione hyletica, comportando l'insorgenza di Bio-Patologie più o meno severe. La dimensione egemone, super-egoica, della persona traumatizzata è chiamata a "gestire" la risoluzione della Bio-Patologia conclamata.

Alberto Patella
è professore presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi "Aldo Moro" di Bari. È full member della Group-Analytic Society International di Londra, fondata da Foulkes nel 1952. Nel 2007, la Group-Analytic Society International gli conferisce il primo Abercrombie Prize 2005-2007. È co-fondatore dell'Istituto Gruppoanalitico Italiano (IGI, Onlus), con sede principale a Bari. Fonda la Medicina Clinico Interazionale. Opera nell'"Alberto Patella Groupanalytic and Therapeutic Foundation - Bari". Lavora nelle molteplici Ricerche/Quadro sulle dinamiche reticolari che scandiscono gli andamenti clinici del Sistema Immunitario. Per i nostri tipi, è autore di numerosi libri clinici e scientifici.

Indice

Ringraziamenti
Presentazione
Premessa
(Antefatto; Trauma Interazionale e stratificazione percettiva; Potenziali ipotesi di reazione; La tesaurizzazione percettivo cinestesica; Effetti principali del Trauma Interazionale)
Prefazione
(Premessa; Medicina positivistica e sistema immunitario; La scelta delle Bio-Patologie auto-immuni; Gradiente temporale e Consulenza clinico interazionale a fondamento gruppoanalitico; Dinamica gruppale della Consulenza interazionale)
Introduzione
(Premessa; I parametri gruppali basilari; Il baluardo hyletico; Doppio linguaggio e doppia comunicazione)
Codice clinico Patella
(Premessa; Jane Abercrombie; Aggregazioni Difensive Multiple e Sequenziali (ADMS); Alberto Patella Group Analitique and Therapeutic Foundation (Bari); Bio-Patologie auto-immuni; Bio-Patologie oncologich; Colloqui Clinici Gruppoanalitici; Contesto Analitico Provvisorio Protensionale (CAPP); Context/Matrix; Corso di Perfezionamento universitario in "Fenomenologia del contesto formativo e delle dinamiche interpersonali e gruppali"; Diagnostica Clinica per Immagini; Dimensione hyletica della Mente situazionale; Dinamiche Gruppoanalitiche della prevenzione primaria; Dinamiche Gruppoanalitiche della prevenzione della recidiva; Dinamiche Gruppoanalitiche Reticolari del sistema immunitario; Educazione Continua in Medicina (ECM); Norbert Elias; Epistemologia specialistica (prof.ssa Maria Giordano); Fenomenologia clinica; Siegmund Foulkes; Gradiente temporospaziale; Group-Analytic Society International (GASI); Infiammazione Cronica Subduzionale (Lesione); Innesto psicoanalitico; Interazione psicologica; Istituto Gruppoanalitico Italiano (IGI, Onlus); Jacques Lacan, École Freudienne (Paris); Lallazione interazionale; Pierre Marty e IPSO (Parigi); Medicina Clinico Interazionale; Mente situazionale (nel Context/Matrix); "Mettere in linguaggio"; Organizzazione Gruppoanalitica della Didattica negli Insegnamenti a Medicina; Malcolm Pines; Plexus Interazionale; Pre-Trauma Interazionale; Processo di Blind Trip; Processo di Differimento Anatemporale (1980); Processo di Menomazione da Burnout; Processo Percettivo e Processo Cinestesico; Processo Terapeutico Gruppoanalitico; Produzione Somatica della Comunicazione (1978); Ricerche/Quadro; Scollusione Clinica; Seminario fondativo; Sessuazione Gruppoanalitica; Splitting Interazionale; Supervisione Gruppoanalitica della casistica clinica; Supervisione Psicoanalitica; Terapia Istantanea di Consulenza; Training di Analisi del ruolo; "Trasformazione" del Setting in Context/Matrix; Traslazione hyletica; Trasmutazione Gruppoanalitica; Trauma Interazionale; Alice von Platen)
Sezione prima
Trauma Interazionale
(Premessa; Le configurazioni del Trauma Interazionale; Il passaggio alla Metodologia Gruppoanalitica; Incisività del Training Gruppoanalitico; Il Processo di Differimento Anatemporale; Lallazione comunicativa e "mettere in linguaggio"; Gradienti temporali e spaziali della contestualità; Il rafforzamento della dimensione hyletica; Dinamiche della Scena Madre; Emersione del sottotraccia; Elaborazione gruppoanalitica tramite la reticolarità del "mettere in linguaggio"; Prevenzione gruppoanalitica e sistema immunitario)
Pre-Trauma Interazionale
(Preambolo; Il Pre-Trauma come limite allo scontro temporale; Il Caso W; Le dinamiche soggiacenti del Pre-Trauma; Il Pre-Trauma interazionale si sviluppa in forma gruppale; Il freno percettivo alle potenzialità del Pre-Trauma; Conseguenze Cliniche del Pre-Trauma; Scollusione clinica e percezione retrodatata)
Sezione seconda
Fibromialgia
(Premessa; Il caso al limite della resocontazione; Il valore della negazione rispetto al Trauma Interazionale; Il processo delle aggregazioni plurime; Lo spiraglio alla intenzionalità negativa; Il dolore come momentanea alternanza alla negazione della negazione; La prescrizione centrata sulla terapia)
Artrite reumatoide
(Premessa; Le referenze biografiche del paziente M; La seconda Ricerca/Quadro sulle Bio-Patologie auto-immuni; L'impatto devastante del Trauma Interazionale; La reazione aggressiva e la conseguente infiammazione; Gli effetti del Trauma Interazionale (e la reazione del paziente); I rilievi dell'infiammazione; Metodologia Gruppoanalitica vs Metodologia dualistica; Epistemica della reticolarità; La matrice comunicativa della reticolarità interazionale; Reiterazione della scena madre)
Mieloma
(Premessa; Il Trauma Interazionale; La famiglia originaria; La reiterazione della Scena Madre; Iper-controllo ed esordio della Bio-Patologia oncologica; Il sintomo comparso dal nulla; Conclusione. La Terapia Gruppoanalitica in funzione preventiva nelle sintomatologie oncologiche)
Sezione terza
Le problematiche psicosociali dei pazienti affetti da poliartrite
(Premessa; Cosa comporta iniziare a considerare la persona del paziente; La difficile spiegazione della Bio-Patologia auto-immune; La Metodologia Gruppoanalitica decisiva nella Medicina Clinico Interazionale; La torsione temporale che allontana la sintomatologia; Lo splitting del paziente M; La prospettiva gruppale; La deriva razionalistica; La seconda parte del colloquio clinico; La richiesta di terapia; Context/Matrix e i gradienti temporospaziali del contenimento; Reticolarità Interazionale)
Gruppoanalisi della stadiazione reumatica
(Premessa; Operatività epistemologica della Metodologia Gruppoanalitica; Preambolo operativo e riferimento alla stadiazione; Il Trauma Interazionale e colloqui clinici gruppoanalitici; Alcuni elementi di dinamica (prima parte); Alcuni elementi di dinamica (seconda parte); Le nuove strategie terapeutiche in funzione della stadiazione; Conclusioni)
Relazione medico-paziente in reumatologia
(Premessa; Impostazione secondo la Metodologia Gruppoanalitica; Colloqui clinici a base gruppoanalitica; Seconda parte del colloquio clinico gruppoanalitico; I gradi della percezione cinestesica della passività)
La comunicazione in reumatologia
(Premessa; La comunicazione all'esordio della sintomatologia; La tentazione comunicativa e manipolatoria del paziente; La centralità della intenzionalità; Hyletica della comunicazione)
Appendice. Dinamica dell'evento in Educazione Continua in Medicina (ECM) svolto il 2 ottobre 2020 presso l'Università degli Studi "Aldo Moro" di Bari
(Premessa; Parte prima; Parte seconda; Parte terza)
Note riassuntive
Argument
Bibliografia.





  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità