La resilienza delle imprese radicate

Il legame con il territorio contro gli shock e l'incertezza dei mercati

Autori e curatori
Contributi
Cecilia Casalegno, Maria Giuseppina Lucia
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 178,      1a edizione  2021   (Codice editore 1531.14)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

La resilienza delle imprese radicate Il legame con il territorio contro gli shock e l'incertezza dei mercati
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835124641
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835124832
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume si focalizza su alcune nozioni chiave della riflessione degli studi geografici, territorialisti e regionalisti, quali i concetti di resilienza, radicamento e sostenibilità, letti alla luce della contemporanea situazione della pandemia, tracciando un percorso di analisi teorica che assume come riferimento il rapporto tra impresa e territorio e i processi di territorializzazione che tra di essi si sviluppano.

Presentazione del volume

Il volume si focalizza su alcune nozioni chiave della riflessione degli studi geografici, territorialisti e regionalisti, quali i concetti di resilienza, radicamento e sostenibilità, letti alla luce della contemporanea situazione della pandemia. Concentrando l'attenzione sulle opportunità di radicale ripensamento dei quadri interpretativi e organizzativi del sistema economico mondiale che seguiranno la crisi innescata dal Covid-19, il libro traccia un percorso di analisi teorica che assume come riferimento il rapporto tra impresa e territorio e i processi di territorializzazione che tra di essi si sviluppano. In particolare, nello studiare l'evoluzione del nesso impresa-territorio, si distinguono i tre diversi stadi - della localizzazione, dell'ancoraggio e del radicamento territoriale - entro cui tale processo può essere concettualizzato.
La riflessione sviluppata nel testo mostra come nell'attuale contesto economico e politico, sempre più segnato da complessità e shock di natura diversa, le imprese che sanno sviluppare un sistema stabile e significativo di relazioni con gli attori del contesto territoriale di appartenenza, saranno anche quelle più facilitate nello sviluppare proprietà di resilienza e sostenibilità.
In particolare, il volume presenta la resilienza e la sostenibilità come un binomio fortemente interconnesso: tanto nella narrazione politica quanto in quella aziendale, l'impresa resiliente è sempre più quella che, posta di fronte a uno shock o a una sollecitazione, è capace di uscirne più forte e rinnovata.
Si tratta di una chiave di lettura oltremodo attuale; perché oggi più che mai il rinnovamento a cui aziende e governi sono chiamati è quello dello sviluppo sostenibile.

Francesca Silvia Rota, geografa, possiede un dottorato in Pianificazione territoriale e sviluppo locale. Svolge ricerca nell'ambito della Geografia economica e politica e delle Scienze regionali, con particolare attenzione ai temi della competitività, della coesione e della resilienza dei sistemi territoriali. Per InCreaSe è ricercatrice senior e nel 2017-2020 ha ricoperto la carica di Segretario. Dal 2019 è ricercatrice presso l'Istituto di Ricerca sulla Crescita Economica Sostenibile - IRCrES del CNR.

Indice

Maria Giuseppina Lucia, Prefazione. Radicamento e resilienza: un nuovo paradigma per la geografia economica
Cecilia Casalegno,
Presentazione
Introduzione
Il quadro economico mondiale alla prova della pandemia
(La globalizzazione: sviluppi e prospettive; Un mondo a complessità crescente; Gli shock economici e la loro propagazione; L'impatto degli shock sulle imprese)
La natura reticolare e multi-scalare delle imprese
(Le catene globali della produzione e l'impresa-nodo; La parcellizzazione delle funzioni aziendali e l'impresarete; Il nesso impresa-territorio; L'impresa ha bisogno del territorio, il territorio ha bisogno dell'impresa: il caso degli intangibili dei distretti marshalliani)
L'impresa resiliente, l'impresa sostenibile
(Dalla competizione economica alla resilienza economica; Il concetto di resilienza in geografia; Le sfide della resilienza nelle organizzazioni e nelle imprese; L'impresa resiliente è l'impresa che si fa (più) sostenibile; La genesi del concetto di sostenibilità applicato allo sviluppo)
Il radicamento territoriale delle imprese
(Dinamiche di rete e processi di territorializzazione; Dalla localizzazione all'ancoraggio al radicamento; Alcune riflessioni critiche sul radicamento)
L'impresa resiliente e radicata che diventa sostenibile di fronte agli shock
(Fondamenti teorici e indicazioni di metodo per studiare le imprese resilienti e radicate)
Casi di studio
(Il caso Ferrero; Il caso SKF)
Conclusioni
Riferimenti bibliografici.