Impatto ambientale nella pianificazione territoriale

Contributi
M. Alberti, T. Bagnati, A. Beltrami, M. Berrini, V. Bettini, R. Brenna, L. Conti, F. De Nigris, E. Falqui, G. Leoni, P. Rigamonti, E. Tortoreto, M. Zambrini
Livello
Dati
pp. 160,   figg. 15,     4a edizione  1989   (Codice editore 745.2)

Impatto ambientale nella pianificazione territoriale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820433321

Presentazione del volume

Due ragioni stanno alla base di un confronto nell'impatto ambientale: una, di fondo, riporta all'ampio problema dell'apertura della pianificazione territoriale agli obiettivi ambientali; la seconda, più congiunturale, raccoglie l'esigenza di preparare con un adeguato dibattito l'introduzione nel nostro paese della normativa Cee sulla valutazione di impatto ambientale.

L'insieme di queste due problematiche, i loro rapporti, configurano un'occasione di grande interesse e al tempo stesso un momento denso di rischi.

La discussione sulla valutazione di impatto ambientale ed i risultati che ne deriveranno possono servire a migliorare la precaria razionalità della pianificazione territoriale oppure possono contribuire al suo definito affossamento.

Introdurre nella pianificazione territoriale i problemi del corretto utilizzo e della conservazione dell'ambiente presuppone una ulteriore spinta verso l'interdisciplinarietà.

Tuttavia, come insegna la recente storia urbanistica, non basta la presenza di esperti nelle diverse disipline, occorre l'elaborazione di un linguaggio comune, il riconoscimento della dignità di problema scientifico comune alle diverse discipline, alla ricerca sui metodi e sulle definizioni degli obiettivi, alla ricerca sugli strumenti e suulla loro aderenza alle condizioni di operabilità.

Questa interdisciplinarietà è la base del convegno. Agli urbanisti si sono affiancati gli ecologi, gli economisti, gli informatici, i giuristi, gli amministratori, i tecnici dell'ambiente, del lavoro, ecc. Ne è uscito un quadro di punti di vista ancora lontani, ancora poco capaci di "lavorare insieme". ma anche un quadro ricco di cose e strumenti che è possibile mettere insieme, "far lavorare insieme".

Scritti di: M. Alberti, T. Bagnati, A. Beltrami, M. Berrini, V. Bettini, R. Brenna, L. Conti, F. De Nigris, E. Falqui, G. Leoni, P. Rigamonti, C. Sorlini, E. Tortoreto, M. R. Vittadini, M. Zambrini.

Indice

* L'impatto ambientale nella pianificazione territoriale
M.R. Vittadini - Direttivo INU
* L'impatto ambientale degli insediamenti : legislazione italiana e direttiva Cee
C. Sorlini - Direttivo INU
* Produttività dell'ecosistema e produttività del lavoro
L. Conti - Ecologia
* Redazione dei dossier di impatto ambientale: i parametri geografici ed ambientali utili per una partecipazione al processo di pianificazione territoriale
V . Bettini - docente Facoltà di architettura di Venezia
* La normativa Cee in materia di impatto ambientale: per una funzione del etaprogetto
E. Tortoreto - segretario AIRE
* Valutazioni d'impatto ambientale, governo del territorio, sistemi informativi
P. Rigamonti - Consulente Regione Lombardia
* Rapporto di impatto ambientale nella esperienza francese: considerazioni sulle metodologie di analisi ambientale
E. Falqui - Docente Istituto Urbanistica Università di Firenze







newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi