Progettazione come azione simulata

Pier Giuseppe Rossi, Maila Pentucci

Progettazione come azione simulata

Didattica dei processi e degli eco-sistemi

Il volume indaga la pianificazione dell’azione didattica entro contesti in cui dialogano e interagiscono attivamente saperi disciplinari e saperi pratici. Il testo si avvale delle pratiche, delle voci e delle riflessioni di docenti e studenti, esplicitate e condivise in percorsi di ricerca e formazione iniziale e in servizio. Dalla sistematizzazione delle produzioni dei docenti emergono le logiche sistemiche con cui muoversi nella macro e nella microprogettazione, e le proposte operative per una pianificazione flessibile, generativa, sostenibile, visibile e co-progettata con gli studenti.

Edizione a stampa

25,00

Pagine: 310

ISBN: 9788835120025

Edizione: 1a edizione 2021

Codice editore: 1096.1.7

Disponibilità: Buona

Pagine: 310

ISBN: 9788835131892

Edizione:1a edizione 2021

Codice editore: 1096.1.7

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 310

ISBN: 9788835131991

Edizione:1a edizione 2021

Codice editore: 1096.1.7

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Progettazione come azione simulata indaga la pianificazione dell'azione didattica entro contesti in cui dialogano e interagiscono attivamente saperi disciplinari e saperi pratici.
La società dell'innovazione e della sostenibilità richiede cittadini critici e consapevoli della propria traiettoria personale e professionale, e una scuola che sappia articolare le dimensioni disciplinari, inter e intra-personali, attenta all'equità e alla responsabilità civile. La nuova circolarità tra scienza ed etica e il ruolo del frammento modificano la struttura della conoscenza e focalizzano l'attenzione su framework che favoriscono il dialogo tra dimensioni diverse: i terzi spazi, la resilienza e, in ambito didattico, l'interazionismo.
Nell'azione didattica l'attenzione si focalizza sui processi, spazi d'azione in cui più fili rossi si intrecciano, e sugli ecosistemi formativi, proponendo nuove articolazioni sulla mediazione didattica.
Quale strada per ripensare la didattica e la progettazione? Gli autori propongono metodologie come la Recherche Collaborative e la Design Based Research, che invitano a una forte sinergia tra ricercatori e pratici. Il testo si avvale infatti delle pratiche, delle voci e delle riflessioni di docenti e studenti, esplicitate e condivise in percorsi di ricerca e formazione iniziale e in servizio. Dalla sistematizzazione delle produzioni dei docenti emergono le logiche sistemiche con cui muoversi nella macro e nella micro progettazione, e le proposte operative per una pianificazione flessibile, generativa, sostenibile, visibile e co-progettata con gli studenti.
Tali riflessioni consentono di rivisitare da un nuovo punto di vista la relazione tra curricolo e lezione, prospettive diverse e sinergiche con cui osservare l'azione: l'azione è presente nella progettazione come simulazione, la progettazione è presente nell'azione come continua riassegnazione di senso.

Maila Pentucci è docente di Didattica all'Università di Chieti. Tra le sue pubblicazioni I formati pedagogici nelle pratiche degli insegnanti (FrancoAngeli 2018).

Pier Giuseppe Rossi è docente di Didattica all'Università di Macerata. Tra le sue pubblicazioni Didattica enattiva (FrancoAngeli 2011).

Premessa
Prologo
Tessere e ologrammi
Metodo e ricerche
Parte A. I nodi
Apprendimento e insegnamento. Conflitto e accomodamento
Ripensare la conoscenza
I processi
I processi e il contesto attuale
Il compito
La mediazione didattica
Progettazione, azione, simulazione
Evento e progettazione visibile
Intermezzo
I conflitti iniziali dei futuri insegnanti
Parte B. La progettazione
La relazione tra macro e micro. I mondi e l'azione
Come scrivere un progetto. Descrivere e narrare
La sessione nelle pratiche dei docenti
Artefatti per la micro-progettazione
La macro-progettazione: il curricolo e il modulo
La progettazione visibile. DEPIT
Professionalità e professionalità docente
Formare alla progettazione. Gli eco-sistemi formativi
Epilogo
Progettazione come costruzione di senso
Bibliografia.

Collana: Media e tecnologie per la didattica

Argomenti: Didattica generale - Tecnologie didattiche - Strumenti per insegnanti

Livello: Textbook, strumenti didattici - Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari

Potrebbero interessarti anche