Formare al futuro

Progettualità, metodi e innovazione

Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 100,      1a edizione  2021   (Codice editore 10431.5)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Formare al futuro Progettualità, metodi e innovazione
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788835130437

In breve

Il libro si concentra sulla dimensione pedagogica del lavoro all’interno delle organizzazioni e sugli strumenti metodologici che la formazione dovrebbe offrire per affrontare il futuro. Si riflette sull’importanza della formazione all’interno dei contesti lavorativi, con un’attenzione particolare sul ruolo strategico che rivestono coloro che si occupano di sviluppo delle risorse umane e vengono descritti gli strumenti, i metodi e i percorsi che possono essere utilizzati per formare al futuro e per orientare verso nuove prospettive.

Presentazione del volume

Partendo da un'analisi attorno alla relazione fra individuo, formazione e autorealizzazione, il libro si concentra sulla dimensione pedagogica del lavoro all'interno delle organizzazioni e sugli strumenti metodologici che la formazione dovrebbe offrire per affrontare il futuro.
In particolare nella prima parte, più di carattere teorico, si riflette sull'importanza della formazione all'interno dei contesti lavorativi, con un'attenzione particolare sul ruolo strategico che in questo momento rivestono coloro che si occupano di sviluppo delle risorse umane. Spetta infatti loro il compito di mettere al centro l'individuo con le sue peculiarità e potenzialità e indirizzare la formazione verso metodi innovativi e capaci di rispondere sempre di più ai bisogni di sviluppo professionale che il mondo del lavoro richiede.
Nella seconda parte, più focalizzata sugli aspetti metodologici della formazione, vengono descritti gli strumenti, i metodi e i percorsi che possono essere utilizzati per formare al futuro e per orientare verso nuove prospettive.
Il libro si rivolge a tutti coloro che si occupano di formazione e in particolare a coloro che lavorano nell'ambito dello sviluppo organizzativo e del personale.

Laura Selmo
, dottore di ricerca in ambito pedagogico, da diversi anni lavora nella formazione e sviluppo delle risorse umane. Attualmente è responsabile del Settore Formazione e Sviluppo Organizzativo dell'Università degli Studi di Milano Bicocca. È stata docente a contratto presso l'Università degli Studi di Verona e presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca. I suoi principali temi di ricerca sono: l'identità professionale, lo sviluppo delle competenze, la formazione permanente e l'e-service-learning. È autrice di diverse pubblicazioni, fra le quali: Higher Education. Fra sviluppo di competenze e realizzazione della persona (2016), Dare vita alla scuola. Desideri, parole e azioni (2018), e curatrice del libro Formazione, lavoro e tecnologia. Nuove sfide e nuovi strumenti (2021).

Indice

Introduzione
I Parte. Riflessioni teoriche
L'individuo di fronte al futuro
(La fragilità dell'uomo e la complessità del tempo attuale; La cura delle proprie passioni e dei propri desideri; A che punto sono? Dove voglio andare?; Non aver paura di fallire; La formazione come agente di trasformazione)
Lavoro e formazione
(Il lavoro che cambia le organizzazioni; Un lavoro sempre più agile e smart; Essere competenti; Le soft skills sempre più richieste per il futuro lavorativo; Apprendimento e formazione dentro le organizzazioni che cambiano)
Il ruolo di chi si occupa delle risorse umane
(Pedagogia e lavoro; Formare al, per e sul lavoro; Orientare, progettare e valutare)
II Parte. Metodologie e percorsi
Come formare al futuro?
(La dimensione individuale: partire da sé per progettare il futuro; Strumenti utili per fare bilanci e progetti; Metodologie e tecniche per apprendere dentro le organizzazioni)
Un percorso di accompagnamento al lavoro agile
Riferimenti bibliografici.