Cesare Scurati

Sguardi sull’educazione

Contributi
Michele Aglieri, Giombattista Amenta, Giambattista Bufalino, Elio Damiano, Mario Falanga, Daniela Maccario, Pasquale Moliterni, Monica Parricchi, Beate Weyland
Livello
Dati
pp. 210,      1a edizione  2021   (Codice editore 11108.5)

Cesare Scurati Sguardi sull’educazione
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788835131595

In breve

Nel decimo anniversario dalla scomparsa del Professor Cesare Scurati, il volume rilancia la ricerca e la riflessione sul contributo che questo maestro ha offerto a tanti livelli: dai temi dell’infanzia a quelli di una moderna concezione umanista della scuola; dalla metodologia della ricerca alle forme dell’insegnamento delle discipline pedagogiche; dalla curiosità verso i più disparati luoghi dell’“educativo” fino allo stile e all’etica del suo essere studioso e docente.

Presentazione del volume

Nel decimo anniversario dalla scomparsa del Professor Cesare Scurati, il volume rilancia la ricerca e la riflessione sul contributo che questo maestro ha offerto a tanti livelli, concettuali, metodologici e operativi: dai temi dell'infanzia a quelli di una moderna concezione umanista della scuola; dalla metodologia della ricerca alle forme dell'insegnamento delle discipline pedagogiche; dalla curiosità verso i più disparati luoghi dell'"educativo" fino allo stile e all'etica del suo essere studioso e docente.
In Scurati, la ricchezza di questo affresco pedagogico rimanda alla vivacità di una stagione culturale che, nel superamento delle ideologie e degli steccati epistemologici, ha visto l'alba e il tramonto di un'epoca - il Novecento pedagogico - di cui tentò un'interpretazione produttiva e umanistica, pur con tutte le sue contraddizioni e i suoi limiti.
La pluralità degli ecosistemi formativi studiati da Scurati rimanda poi a una sua presenza effettiva, concretamente impegnata a riqualificarli, intrecciando riflessione accademica e formazione professionale, ricerca educativa, analisi delle concrete prassi istituzionali e uno sguardo, in chiave comparativa, agli stimoli provenienti d'oltre oceano.
Il volume si articola in tre sezioni: la prima, Letture, propone gli 'sguardi' di alcuni Colleghi sull'opera e la testimonianza di Cesare Scurati; nella seconda, Percorsi, si parla invece di scuola, soprattutto nella prospettiva curricolare e per quanto concerne l'educazione dell'infanzia e l'istruzione di base; la terza, infine, Ambienti, ospita contributi sui molteplici contesti dell'educazione diffusa.
Il volume intende dunque proporre un non aneddotico ricordo di un maestro, ancora capace di suscitare pensieri, idealità, progetti per trasformare il mondo e renderlo migliore.

Saggi di: Michele Aglieri, Giombattista Amenta, Massimo Baldacci, Andrea Bobbio, Giambattista Bufalino, Paolo Calidoni, Elio Damiano, Mario Falanga, Damiano Felini, Daniela Maccario, Pasquale Moliterni, Monica Parricchi, Beate Weyland.

Indice

Introduzione
Letture
Damiano Felini, Uno sguardo cubista in pedagogia
Elio Damiano,
Una didattica per eccedenza
Paolo Calidoni,
Al servizio della formazione continua
Giombattista Amenta,
Cura e rispetto delle relazioni umane
Giambattista Bufalino,
Volti e senso della leadership educativa
Percorsi
Massimo Baldacci, Una pedagogia del curricolo
Andrea Bobbio,
Una pedagogia dell'infanzia
Daniela Maccario,
Per un'idea di scuola primaria
Mario Falanga,
Comunità formative e dirigenza pedagogica
Ambienti
Michele Aglieri, Costruire ambienti educativi
Monica Parricchi,
Tempi e spazi della vita e dell'educazione
Beate Weyland,
Per un'architettura pedagogica
Pasquale Moliterni,
L'educazione diffusa.