Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
I modelli di organizzazione, gestione e controllo

Giuseppe Russo

I modelli di organizzazione, gestione e controllo

Letterature, prassi e innovazioni tecnologiche

Il volume ha l’obiettivo di esaminare il ruolo assunto dalla normativa di cui al D.Lgs. 8 giugno 2001 n. 231 per il contesto manageriale italiano. In particolare, il sistema di norme e di regolamenti specifici cui le aziende sono sottoposte, a seconda del settore di appartenenza, necessita un approccio integrato che sia in grado di contemplare la compliance, la gestione dei rischi aziendali e la continua ricerca di condizioni di equilibrio, nell’ambito di una gestione efficace ed efficiente.

Edizione a stampa

21,00

Pagine: 144

ISBN: 9788835121985

Edizione: 1a edizione 2022

Codice editore: 365.1263

Disponibilità: Discreta

Pagine: 144

ISBN: 9788835132707

Edizione:1a edizione 2022

Codice editore: 365.1263

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 144

ISBN: 9788835134114

Edizione:1a edizione 2022

Codice editore: 365.1263

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Il lavoro monografico si pone l'obiettivo di esaminare il ruolo assunto dalla normativa di cui al D.Lgs. 8 giugno 2001 n. 231 per il contesto manageriale italiano. In particolare, il sistema di norme e di regolamenti specifici cui le aziende sono sottoposte, a seconda del settore di appartenenza, necessita un approccio integrato che sia in grado di contemplare la compliance, la gestione dei rischi aziendali e la continua ricerca di condizioni di equilibrio, nell'ambito di una gestione efficace ed efficiente. Il contributo, dopo aver operato una ricostruzione del ruolo dei MOGC nel contesto operativo nazionale, offre un'analisi sistematica della letteratura volta ad esplicitare le principali tematiche sviluppate nell'ambito dei contributi scientifici internazionali che si sono occupati di modelli organizzativi. In seguito, il volume espone una proposta di modello integrato di pianificazione, programmazione e controllo con particolare riferimento alla funzione di regolarità amministrativa e contabile. In conclusione, viene posta l'attenzione sull'attuale e prospettico impatto delle smart technologies per il controllo integrato di gestione, con particolare riferimento a big data, intelligenza artificiale e blockchain.

Giuseppe Russo
è Professore associato di Economia e gestione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale dove insegna Management dell'impresa pubblica, Gestione strategica, Management dell'innovazione e Programmazione e controllo delle imprese pubbliche. Oltre all'attività accademica di tipo tradizionale da anni è impegnato nella progettazione di percorsi formativi per aziende pubbliche e private, nella consulenza gestionale ad aziende pubbliche e nella progettazione di MOGC 231-compliant.

Premessa
I modelli di organizzazione gestione e controllo: normativa e prassi italiana
(I processi decisionali e l'importanza del controllo; Razionalità obiettiva e razionalità limitata; Il ruolo dell'analisi quantitativa nelle decisioni aziendali; Gli errori sistematici nei processi decisionali; L'avvento dei MOGC con la L. 231/2001; I reati presupposto e le sanzioni; Le circostanze esimenti: il ruolo dei MOGC; Caratteristiche dei MOGC; Il codice etico; Il ruolo dei protocolli preventivi; L'idoneità del MOGC)
I modelli organizzativi nelle discipline manageriali: un'analisi della letteratura
(Background; L'analisi sistematica della letteratura; Metodologia; Implicazioni della revisione)
Verso sistemi di pianificazione, programmazione e controllo integrato
(La gestione strategica dei rischi aziendali; Il processo integrato di programmazione e controllo dei rischi aziendali con specifico riferimento a quelli connessi con i reati presupposto di cui al D.Lgs. 231/2001; La prospettiva economico-finanziaria quale fonte primaria dei flussi informativi aziendali; Il processo di formazione del budget e l'attenzione alla gestione dei rischi; Il sistema integrato dei controlli interni e il ruolo del controllo di regolarità amministrativo contabile; L'implementazione del modello in concreto)
Nuovi orizzonti del controllo integrato di gestione: le smart technologies
(Le smart techonologies; L'interazione tra big data ed intelligenza artificiale: i possibili impatti; Blockchain e decentralizzazione: i possibili impatti)
Conclusioni
Bibliografia
Database SLR.

Collana: Economia - Ricerche

Argomenti: Economia e gestione aziendale

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche