"> La Mitteleuropa 2000 e la nuova "Ostpolitik" dell'Italia - FrancoAngeli

La Mitteleuropa 2000 e la nuova "Ostpolitik" dell'Italia

Autori e curatori
Contributi
Alberto Gasparini
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 224,      1a edizione  1997   (Codice editore 905.30)

La Mitteleuropa 2000 e la nuova
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846405074

Presentazione del volume

L'obiettivo del libro è, in particolare, di offrire un supporto alle imprese nella penetrazione commerciale e negli investimenti diretti nell'Europa Centro-Orientale.

Il volume è diviso in quattro parti: L'Unione Europea e il Trattato di Maastricht: il commercio estero e il movimento dei capitali; gli aiuti dei Fondi strutturali europei alle PMI; i criteri di Maastricht per l'entrata nell'Unione economica e monetaria europea - L'associazione dei Paesi in transizione all'Unione Europea: le privatizzazioni e l'adeguamento legislativo; l'inflazione e la disoccupazione; il «Libro bianco» sull'associazione; i Programmi di assistenza PHARE, TACIS e JOPP - I sistemi politico-economici nei principali Paesi del Centro-Est: la legislazione dei principali Paesi in transizione; i rapporti economici con l'Italia - La nuova «Ostpolitik» dell'Italia: la legislazione sui rapporti economici con l'estero, la cooperazione transfrontaliera.

Egidio Vrsaj è economista-ricercatore, specializzato nei rapporti economici internazionali, in particolare Est-Ovest. Ha pubblicato: La cooperazione economica Italia-Jugoslavia (1970), La cooperazione economica Alpe-Adria (1975), La cooperazione economica internazionale Est-Ovest e Nord-Sud (1979), La Jugoslavia economica dopo Tito (1981), Il nuovo ordine economico mondiale e la sfida del 1992 (1988), La Repubblica della Slovenia tra l'Europa e i Balcani (1993).

Indice

Alberto Gasparini, Presentazione
Parte prima: L'Unione Europea e il Trattato di Maastricht
Il Trattato di Roma e l'Atto Unico - Le fasi dell'Unione economica e monetaria - Il commercio estero e il movimento dei capitali - Le PMI e i Fondi strutturali - Gli standard europei e la certificazione di qualità -
Parte seconda: L'associazione dei paesi in transizione all'Unione Europea
Dall'ideologia della rivoluzione all'ideologia delle riforme - Le privatizzazioni nei Paesi in transizione - L'inflazione e la stabilizzazione - Lo Stato sociale e l'occupazione - La disoccupazione in Europa - Lo Stato sociale - L'esperienza dell'Italia - Il «libro bianco» sull'associazione e gli Accordi europei - Programmi di assistenza: PHARE, TACIS, JOPP - Gli investimenti diretti esteri - Foreign Direct Investment
Parte terza: I sistemi politico-economici dei principali paesi del centro-est
Slovenia - Ungheria - Polonia - Cechia - Slovacchia - Croazia - Romania - Ucraina - Russia - Cina
Parte quarta: La nuova «Ostpolitik» dell'Italia
Amsterdam - L'Unione monetaria e la disoccupazione - Legge sulla promozione dell'occupazione - Il commercio estero e gli investimenti diretti - Leggi-incentivi per rapporti economici con l'estero (Finanziamenti nazionali e internazionali; Legge 394/81, Legge Ossola e la Società SACE; Legge 100/90 (SIMEST); Legge 212/92 (Paesi PECO) e Legge 19/91 (Friuli-Venezia Giulia e l'Est)) - La cooperazione transfrontaliera (La politica regionale dell'Unione Europea; Interreg II Italia-Slovenia; Interreg II C; Cost 318).






newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi