Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Progettare la formazione

Maurizio Castagna

Progettare la formazione

Guida metodologica per la progettazione del lavoro in aula

Una guida metodologica per progettare il lavoro in aula.

Edizione a stampa

25,00

Pagine: 180

ISBN: 9788820471392

Edizione: 18a ristampa 2022, 12a edizione 2002

Codice editore: 25.3

Disponibilità: Buona

Come si progetta un corso di formazione per gli adulti? Quali tecniche didattiche si possono utilizzare per massimizzarne l'efficacia? Quali strategie espositive è opportuno impegnare? In Italia ormai da molti anni si realizzano corsi di formazione per adulti nelle aziende, negli enti pubblici, nel mondo degli insegnanti, nel sindacato, nella sanità, ecc., ma poco è stato detto e pubblicato sui criteri da adottare per meglio progettare i vari corsi.

Questo libro inizia a colmare tale lacuna focalizzando l'attenzione sulle varie fasi che precedono l'attività d'aula vera e propria: l'analisi preliminare, la definizione degli obiettivi didattici e, soprattutto, la progettazione e le varie tecniche didattiche impiegabili.. Non si tratta però di un'opera teorica, bensì di una sorta di manuale, destinato a chi vuole avvicinarsi ai temi della formazione o a chi, già esperto, desidera confrontarsi su un aspetto - la progettazione - così cruciale per il successo finale dell'attività formativa.

La lettura è facilitata da molti esempi e da numerosi schemi che sintetizzano e semplificano la materia, di per sé complessa e poco procedurizzabile.

Maurizio Castagna (Milano, 1947), laureato in economia all'Università Cattolica e in psicologia a Padova, dal 1972 si occupa di formazione e sviluppo delle risorse umane, prima all'interno di grandi aziende (Italtel, Snia BDP, A.C. Nielsen), poi come consulente. Oggi è partner della Mida spa, nota società di consulenza milanese, e s'interessa di progetti di formazione manageriale e di formazione quadri destinati ad aziende manifatturiere, commerciali e di servizi. E' membro del consiglio direttivo dell'Aif nonché responsabile del Programma di formazione formatori (Pff). Ha pubblicato articoli su temi professionali e il volume "La Lezione" (1988).

LA FORMAZIONE IN GENERALE
Il progetto formativo nel suo insieme
* Committente e formatore hanno opinioni diverse
* Micro-progettazione (e rapporto con docenti e consulenti)
* Valutazione dei risultati e relazione finale
Gli obiettivi della formazione
* Gli obiettivi iniziali
* Gli obiettivi definitivi
* Gli obiettivi didattici
LE TECNICHE DIDATTICHE
La lezione
* La progettazione della lezione
* L'uso di supporti visivi
* Il materiale di supporto
Le esercitazioni ed i casi
* Le esercitazioni nozionistiche
* Le esercitazioni addestrative
* Le esercitazioni "problem-solving"
Le simulazioni
* Le simulazioni addestrative
* Le simulazioni su casi
* Le esercitazioni dimostrative
* Le esercitazioni di analisi
IL PROCESSO DI PROGETTAZIONE
La progettazione
* Le fasi del processo
* Due strategie didattiche
* Le coerenze tra obiettivi e tecniche didattiche
La progettazione a fronte di obiettivi di conoscenza
* Sequenza a:uno "standard"
* Sequenza b: un altro classico
* Sequenza c: usando audiovisivi
* Sequenza d: partire dalle esperienze
* Sequenza e: usando le simulazioni
* Sequenza f: scoprire insieme
La progettazione a fronte di obiettivi di capacità
* Capacità di risolvere i problemi
* Assimilazione o accomodamento?
Obiettivi inerenti la modifica dei comportamenti
* La strategia comportamentista
* Nota sull'uso dei filmati
* La strategia gestaltista
Le fasi di sviluppo del gruppo e la progettazione didattica di R.Vaccani
* Fase costituente
* Fase di identificazione
* Fase di coagulo
* Fase di maturità
Le altre variabili della progettazione
* Il tipo di partecipanti
* La residenzialità
* Il numero dei partecipanti
* La logistica, i tempi, la durata


Collana: Aif - Associazione italiana formatori

Argomenti: Educazione degli adulti - Formazione

Livello: Testi per professional

Potrebbero interessarti anche