Bologna in guerra

1940-1945

Contributi
Luca Baldissara, Luciano Bergonzini, Lorenzo Bolelli, Patrizia Dogliani, Lutz Klinkhammer, Antonio Lovallo, Mauro Maggiorani, Laura Mariani, Giorgio Pedrocco, Maria Serena Piretti, Giampiero Romanzi, Fiorenza Tarozzi, Carla Tonini, Paola Zagatti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 512,   figg. 17,     1a edizione  1995   (Codice editore 980.30)

Bologna in guerra. 1940-1945
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 57,00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820486136

Presentazione del volume

Il tema della guerra in città sollecita un'attenzione crescente da parte degli studiosi, mentre un pubblico più largo viene stimolato (attraverso la visione di documenti inediti, film e dibattiti) a riflettere non solo sui "fatti", ma anche sui mutamenti della vita individuale e collettiva durante il conflitto mondiale.

Il volume raccoglie una serie di contributi di ricerca su diversi aspetti della società bolognese fra il 1940 e il 1945: i poteri costituiti (il Partito fascista, il controllo poliziesco del fronte interno, l'amministrazione podestarile, e, a partire dal 1943, quella tedesca d'occupazione); la vita economica e sociale nei suoi aspetti collettivi, ma anche nella sua quotidianità (la popolazione, l'industria, l'alimentazione e la repressione giudiziaria dei reati annonari, la sanità e le malattie, la scuola, lo sfollamento, la guerra vista dalle parrocchie); la memoria privata e pubblica di quegli anni.

Da un lato, dunque, la ricostruzione dei modi, più o meno peculiari, nei quali la guerra è stata vissuta, costruita, intesa e reinterpretata in questa città.

Dall'altro, un'articolata verifica di come e quanto la guerra incida nelle dinamiche della società civile bolognese.

Indice

• Presentazione, di Aldo Berselli
• Introduzione, di Brunella Dalla Casa e Alberto Preti
• Tavola delle abbreviazioni e delle sigle
Parte I: Il potere e la città

• Spirito pubblico, fronte interno e carte di polizia, di Alberto Preti
* Interpreti e tutori istituzionali del fronte interno
* Una città verso la guerra
* La prima fase del fronte interno
* Una lettura non univoca della realtà bolognese
* Una sconfitta per fame?
* Gli operai e la diserzione civile
* La crisi di fronte a «una guerra così totale»

• Il Pnf e la mobilitazione bellica, di Brunella Dalla Casa
* Il partito: politica o amministrazione?
* Una propaganda sotto tono
* La mobilitazione bellica: difficoltà e radicalizzazione

• Il governo della città: la ridefinizione del ruolo del Comune nell'emergenza bellica, di Luca Baldissara
* Non solo esecutore: il Comune si prepara alla battaglia
* La città al fronte: «il Comune garante della normalità urbana»
* Verso una nuova centralità dell'intervento municipale


• L'amministrazione tedesca di Bologna e il crollo della linea Gotica, di Lutz Klinkhammer
* Il quadro generale
* Il peggioramento della situazione nell'estate 1944
* L'arrivo delle truppe combattenti, il programma delle distruzioni a Bologna e l'inizio dei rastrellamenti sistematici



* La fragile normalizzazione successiva all'ottobre 1944
* Il lavoro coatto in Italia e la costruzione della linea difensiva del Reno e dell'Idice

PARTE II: L'ECONOMIA, LA SOCIETÀ, LA VITA QUOTIDIANA

• Demografia, composizione sociale e condizioni di vita nella città in guerra, di Luciano Bergonzini
* La dinamica demografica
* Composizione sociale e condizioni di vita
* Abitazioni e pubblici servizi
* Il salvataggio del patrimonio artistico
* Il caso di 'Bologna città aperta'
* La liberazione e la ripresa della vita civile

• L'industria tra autarchia e guerra, di Giorgio Pedrocco
* Una fonte per la storia industriale bolognese
* Un'industria moderna
* L'economia di guerra
* La guerra

• L'industria bolognese attraverso il fondo dell'Ispettorato regionale del lavoro, di Lorenzo Bolelli
* Lo sforzo produttivo
* Donne, apprendisti, fanciulli
* Le risorse energetiche
* Una ricerca da proseguire
* Appendice statistica

• Il problema dell'alimentazione, di Paola Zagatti
* L'avvio della disciplina alimentare di guerra: razionamento e tesseramento
* Una spirale di restrizioni
* L'illegalità annonaria e l'intervento del Pnf
* Il mercato nero
* La fame
* L'asfissia del mercato nel 1942-1943
* L'annona di Salò
• Società e giustizia: i reati annonari attraverso le sentenze del Tribunale di Bologna, di Antonio Lovallo
* Le sentenze in cifre
* Un'illegalità diffusa
* L'evasione dagli ammassi

• Organizzazione sanitaria e malattie, di Fiorenza Tarozzi
* La sanità
* Le malattie

• Sui banchi di scuola: insegnanti, studenti e politica scolastica, di Carla Tonini
* Tempo di guerra, spazi della scuola: gli edifici
* Tempo di guerra, tempi della scuola: la didattica
* «La scuola per la Patria e la Vittoria»: aspetti della mobilitazione
* La scuola e la 'guerra totale'
* I primi giorni della democrazia
* Conclusioni
* Appendice documentaria

• Uscire dalla città: lo sfollamento, di Mauro Maggiorani
* La 'guerra dei signori': alcune considerazioni circa piani di sfollamento
* La capacità ricettiva della provincia di Bologna
* Dove sfollare?
* Il caso di San Lazzaro di Savena
* Il controesodo

• La chiesa bolognese e la guerra attraverso i bollettini parrocchiali, di Giampiero Romanzi
* La tragedia della guerra e l'obbedienza a Cesare
* La crociata di un foglio ideologico
* Dalla militarizzazione della vita religiosa alla spiritualizzazione della guerra
* La Chiesa di fronte alla crisi del fascismo e ai nuovi scenari politici
* «Una passione politica ci aveva velati gli occhi ... »

PARTE III: LA MEMORIA DELLA GUERRA

• Memorie e scritture delle donne, di Laura Mariani
* Un arcipelago di scritture
* La scelta
* Storie di madri e di figlie
* Il quartiere
* Problemi di militanza
* La città in guerra
* Dall'altra parte
* A proposito di scrittura: alcune conclusioni

• Luoghi della memoria e monumenti, di Patrizia Dogliani
* La storiografia
* Il caso italiano
* Il caso bolognese

PARTE IV: VERSO LA DEMOCRAZIA

• Dalla periferia al centro: l'immagine dello Stato nelle forze politiche di Bologna e dell'Emilia-Romagna (1943-1946), di Maria Serena Piretti
* Alcune linee di lettura
* Il rinascere della 'politica' nelle città

• Note bio-bibliografiche degli autori
• Indice dei nomi di persona






newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi