Colline partigiane

Resistenza e comunità contadina nell'Astigiano

Autori e curatori
Contributi
Guido Quazza
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 320,      1a edizione  1994   (Codice editore 980.28)

Colline partigiane. Resistenza e comunità contadina nell'Astigiano
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820488482

Presentazione del volume

Il libro ricostruisce la nascita e lo sviluppo militare del movimento di resistenza astigiano, inserendoli in un contesto cronologico e culturale più ampio di quello delimitato dai venti mesi della lotta partigiana.

La Resistenza appare così come un potenziale momento di rottura con un passato di acquiescenza, di estraneità alla partecipazione e alla responsabilità individuale e collettiva.

Le potenzialità tuttavia non riescono a realizzarsi compiutamente, proprio per il ruolo svolto dalla comunità contadina.

Questa, infatti, se da un lato favorisce durante la Resistenza una scelta istintiva, quasi protettiva, della popolazione, dall'altro tende a rinchiudersi in se stessa di fronte a una guerra che, per la prima volta dopo intere generazioni, irrompe nei paesi, penetra tra le case.

La continuità con il passato viene sottolineata, quindi, anche attraverso il difficile incontro con la politica, durante e dopo la lotta partigiana, da parte di una comunità contadina in cui da sempre i rapporti con l'esterno vengono mediati dalla borghesia rurale e, soprattutto, da un clero locale portatore di una cultura tradizionalista.

Indice

• Prefazione, di Guido Quazza
• introduzione. Resistenza e mondo contadino
• Tavola delle abbreviazioni
• Parte I - Isolamento ed autodifesa
* Il tradizionalismo
* La guerra
* L'esplicitazione della protesta
* Primi fermenti: città e campagna
* «I tedeschi? Che vengano!»

• Parte Il - La grande stagione
* La scelta
* I primi passi del Cln
* La svolta
* Il problema del grano
* L'incontro con la politica
* Il caso Scotti
* La strutturazione del movimento
* L'autogoverno partigiano
* La ricerca del coordinamento
* La Giunta popolare

• Parte III - Speranze di rottura, segnali di continuità
* La sconfitta
* La ripresa
* La riorganizzazione militare
* L'avvio del dibattito politico
* Ultimi colpi di coda
* I comandi di zona
* I giorni dell'insurrezione
* La continuità

• Elenco delle opere citate

• Indice dei nomi

• Indice delle località







newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi