Lavoro a turni e qualità della vita

Indagine in due stabilimenti chimici sulle conseguenze dei turni sulla vita dei lavoratori

Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 224,   figg. 78,     1a edizione  1981   (Codice editore 1021.63)

Lavoro a turni e qualità della vita. Indagine in due stabilimenti chimici sulle conseguenze dei turni sulla vita dei lavoratori
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820419431

Presentazione del volume

Il problema del lavoro a turni e delle sue conseguenze sulla salute dei lavoratori non è stato fino ad oggi un argomento centrale nel dibattito politico-sindacale, per molti versi vivace e approfondito, nel nostro paese. Maggiore attenzione è stata, invece, rivolta ad esso negli altri paesi industrializzati europei al punto che la «Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro» delle Comunità europee, con sede a Dublino, lo ha posto come uno dei principali temi di ricerca di questi ultimi anni, chiamando a lavorare al suo approfondimento diversi istituti di ricerca dei paesi comunitari.

Nell'ambito del programma di ricerche della Fondazione europea, l'Isvet ha svolto un'indagine su due stabilimenti chimici italiani, con turni a ciclo continuo, di cui vengono presentati in questo volume i principali risultati.

L'approccio multidisciplinare al problema rappresenta l'elemento di novità e interesse: insieme all'analisi sociologica si è sviluppata quella medica e psicologica su un campione di turnisti e uno di controllo di giornalieri. i risultati che ne sono derivati, confrontati da una metodologia rigorosamente scientifica, rappresentano un richiamo alle forze sociali a una maggiore sensibilità verso il problema del lavoro a turni e, nello stesso tempo, un importante punto di riferimento per eventuali iniziative a favore di quel rilevante settore di lavoratori che operano in turni a ciclo continuo.

Indice

• Il problema del lavoro a turni
* Gli studi sul lavoro a turni
* Le ragioni del lavoro a turni
* La diffusione del lavoro a turni
* L'articolazione e la retribuzione del lavoro a turni
* Le ripercussioni del lavoro a turni sul lavoratore
* Le ripercussioni sulla vita sociale e familiare
* Le ripercussioni sulla salute fisica e psicologica
* Adattamento e disadattamento del turnista
* Le prospettive di miglioramento della condizione del turnista
* Gli interventi per limitare il lavoro a turni
* L'intervento sulla prestazione lavorativa
* L'intervento sulle infrastrutture sociali
* Le ricerche della Fondazione di Dublino sulle prospettive di innovazione
• I turni nel settore chimico pubblico
* Tipi
* Le maggiorazioni salariali
* Orario di lavoro
• Metodologia della ricerca
* Il campionamento
* La messa a punto dei questionari
* Elaborazione dei dati
• La realtà oggetto di indagine
* Terni industrie chimiche di Nera Montoro
* La regolamentazione del lavoro a turni
* I turnisti di Nera Montoro
* Anic di Monte Sant'Angelo
* La regolamentazione del lavoro a turni
* I turnisti di Monte Sant'Angelo
* Caratteristiche generali dei lavoratori turnisti di Nera Montoro e Monte Sant'Angelo
• Risultati dell'indagine di campo
* L'indagine sociologica sui lavoratori turnisti
* Caratteristiche principali del campione analizzato
* Atteggiamenti nei confronti del lavoro
* Atteggiamenti nei confronti del lavoro a turni
* Interferenze dei turni sulla vita familiare
* Il problema del secondo lavoro
* Vita sindacale, associativa e tempo libero
* Atteggiamenti ed esigenze sulle prospettive del lavoro a turni
* L'indagine medica: contributo allo studio delle interferenze del lavoro a turni sullo stato di salute dei lavoratori
* I turnisti esaminati
* Metodi di studio
* Risultati dell'esame clinico
* Discussione
* L'indagine psicologica
* Lo strumento utilizzato
* I risultati della ricerca psicologica
* Considerazioni sui risultati dell'indagine psicologica
• Il problema dell'innovazione nei risultati della ricerca