La diagnosi organizzativa

Autori e curatori
Contributi
Enzo Spaltro
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 176,   figg. 14,     4a edizione  1994   (Codice editore 1227.1)

La diagnosi organizzativa
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820433901

Presentazione del volume

Partendo dal presupposto che non è possibile comprimere e mortificare gli interessi e i bisogni individuali in nome di «superiori» interessi collettivi, la diagnosi e la terapia organizzativa considerano i comportamenti collettivi come mezzi e modalità che permettono (o devono permettere) al singolo di crescere ed evolvere. E ciò non è, per altro, in contrasto con la finalità di ogni organizzazione che è, senza ombra di dubbio, l'efficienza, ossia, l'ottimizzazione del rapporto costi/benefici. Il fine della diagnosi e della terapia organizzativa è allora quello di rendere meno magico e meno intuitivo, meno individualistico ed arbitrario, più collettivo e partecipativo lo sviluppo delle organizzazioni e dei fatti collettivi, verso modalità sempre meno esterne e sempre più interne rispetto agli interessi dei singoli individui.

Riconoscendone l'alto valore «terapeutico», l'autrice di questo volume ripercorre i concetti fondamentali della disciplina. Analizza perciò i vari approcci alle organizzazioni, intese come fatto obiettivo dell'approccio strutturale e come fatto soggettivo da quello psicosociale; esamina e definisce il concetto di clima e le variabili utilizzate per rivelarne le dimensioni; valuta le metodologie della ricerca fino ad oggi utilizzate e propone nuove strade praticabili nel futuro.

Grazie al suo carattere manualistico, il volume è indirizzato a tutti coloro che, dai vari punti di vista e dai vari livelli, devono diagnosticare un'organizzazione, dai dirigenti ai sindacalisti, dagli psicologi ai sociologi e ai consulenti.

Paola de Vito Piscicelli, docente di psicologia dell'organizzazione alla Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Bologna, ha scritto in alcuni volumi collettanei, «L'organizzazione partitica del Pci e della Dc» (Il Mulino, 1968) e «La psicologia organizzativa» (Angeli, 1982), e collabora a Psicologia e lavoro.

Indice

• L'approccio strutturale e l'approccio psico-sociale alle organizzazioni
* L'organizzazione come fatto obiettivo: l'approccio classico
* L'organizzazione come fatto soggettivo: l'approccio psico-sociale
• Lo studio del concetto di clima: letteratura e risultati raggiunti
* James e Jones: tre approcci alla misurazione del clima
* Approccio che utilizza misure organizzative multiple
* Approccio che utilizza misure organizzative percettive
* Approccio che utilizza misure percettive individuali
* Il clima come percezione molare di pratiche e procedure organizzative
• L'analisi del concetto di clima
* Importanza
* Partecipazione e socializzazione
* Speranza - Credibilità
* Stili di gestione
* Lo stile autoritario-autocratico
* Lo stile autoritario-paternalistico
* Lo stile partecipativo-consultivo
* Lo stile partecipativo di gruppo
* La motivazione
* Il controllo
* Le comunicazioni
* Le decisioni
* Il sentimento di potere
• Metodologia e ricerca
* Check-up organizzativo: questionario di fine gruppo
• Lo sviluppo della misura dei climi organizzativi
* La ridefinizione delle dimensioni climatiche
* La ridefinizione dei meccanismi di risposta





Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità