Il manager a più dimensioni

Progettare e gestire i processi dell'impresa informatizzata

Contributi
Paola Adinolfi, Marco Bellandi, Roberto Bellini, Anna Comacchio, Giovanni Costa, Giorgio De Michelis, Gaetano Luberto, Alessandra Mazzei, Filippo Mercurelli Salari, Angelo Michelsons, Antonio Morawetz, Serafino Negrelli, Emilio Pacioretti, Roberto Parente, Paolo Perulli, Francesco Spaccarotella, Carlo Trigilia, Marina Vaganò, Danilo Viviani
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 624,   figg. 66,     1a edizione  1993   (Codice editore 1332.7)

Il manager a più dimensioni. Progettare e gestire i processi dell'impresa informatizzata
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 54,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820480196

Presentazione del volume

Come deve cambiare il management per gestire efficacemente l'impresa informatizzata?

A tale domanda questo volume cerca di rispondere, individuando nella multidimensionalità e nella capacità di combinare competenze spesso opposte tra loro, le caratteristiche indispensabili al manager per progettare e gestire con successo l'impresa informatizzata ed indicando inoltre come l'informatica sia in grado di offrire al management potenti strumenti di rappresentazione e controllo dei processi d'impresa che gli consentano di creare e gestire strutture organizzative profondamente innovative.

A tal fine nel volume vengono messi a confronto i risultati più importanti raggiunti dalla ricerca «MIEI '90», basata su studi di caso svolti in Italia in importanti imprese, con quelli della ricerca «Management in the 1990s» condotta dalla Sloan School of Management del MIT.

Il volume si propone come un insieme di interpretazioni, concetti e suggerimenti preziosi sia per gli studiosi di organizzazione, informatica e management, sia per quei manager che quotidianamente devono affrontare le sfide lanciate dalle innovazioni tecnologiche, gestionali e organizzative.

Federico Butera è ordinario di Sociologia dell'Organizzazione presso l’Università di Milano Bicocca. Per 12 anni è stato titolare della stessa cattedra all'Università di Roma "La Sapienza”. E’ stato Visiting Scholar alla Sloan School of Management del MIT. Fondatore nel 1974 e da allora presidente dell'Irso (Istituto di Ricerca intervento sui Sistemi Organizzativi) . E’ direttore della rivista Studi Organizzativi. Ha pubblicato 33 libri e oltre 150 saggi in Italia e all’estero. E-mail federico.butera@irso.it

Emanuele Invernizzi insegna all'Università della Calabria e allo IULM di Milano ed è responsabile dell'Area comunicazioni d'impresa di RSO. E' studioso di organizzazione, informatica e comunicazione d'impresa. Ha pubblicato diversi volumi.

Indice

LE COMPETENZE MANAGERIALI PER GESTIRE LO SVILUPPO ORGANIZZATIVO E LE NUOVE TECNOLOGIE INFORMATICHE
• Eraclito o Parmenide? Il management italiano degli anni '90 di fronte alla gestione per processi e alle nuove strutture, di Federico Butera
• Il«manager a più dimensioni»
per governare l'impresa informatizzata, di Emanuele Invernizzi
STRATEGIE E PROCESSI NELL'IMPRESA INFORMATIZZATA
- Cambiamenti nelle strategie e
attenzione alla qualità
• La strategia della qualità in un'impresa atipica del settore automobilistico: il caso Pininfarina, di Angelo Michelsons
• Il supporto del sistema informativo nel processo di cambiamento strategico: il caso Ilva, di Paola Adinolfi e Roberto Parente
- Innovazione organizzativa e
controllo di gestione
• La fusione come occasione di innovazione organizzativa e culturale: il caso Banco Ambroveneto, di Emanuele Invernizzi e Francesco Spaccarotella
• Il controllo di gestione informatizzato a supporto delle strategie della flessibilità: il caso Ciba Geigy, di Roberto Bellini
• Significato e conseguenze dell'introduzione di un sistema di controllo di gestione in un'azienda di servizi pubblici: il caso AEM,
di Emilio Paccioretti e Marina Viganò
- Accorciamento della catena del
valore dell'impresa
• Il management integrato di progettazione e produzione: il caso Bull Italia, di Federico Butera e Paolo Perulli
• Sviluppo organizzativo a rete e supporto informatico per l'orientamento al cliente: il caso Stefanel, di Giovanni Costa e Anna Comacchio
• End User Computing: strategie di accentramento e decentramento delle tecnologie informatiche: il caso Merloni Elettrodomestici, di Serafino Negrelli
- Diffusione e sviluppo delle reti di
imprese
• Come cambia un distretto industriale: il caso dell'industria tessile di Prato,
di Marco Bellandi e Carlo Trigilia
• Trasferimento tecnologico e diffusione di nuovi ruoli professionali: i casi Crai e Csata, di Gaetano Luberto e Alessandra Mazzei
IL GOVERNO STRATEGICO DELLE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E IL LORO SUPPORTO ALLO SVILUPPO ORGANIZZATIVO IN ITALIA E IN USA. CASI; DATI, APPROCCI E TEORIE
• Quale coerenza fra strategia, informatica e organizzazione nelle imprese italiane? I risultati di una ricerca condotta su un campione di grandi imprese italiane,
di Giorgio De Michelis, Filippo Mercurelli Salari, Antonio Morawetz, Danilo Viviani
• Il supporto informatico all'innovazione organizzativa negli Usa: i risultati della ricerca «Management in the 1990s», di Emanuele Invernizzi



Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo