Qualità, affidabilità, certificazione

Strategie, tecniche e opportunità per il miglioramento dei prodotti, dei servizi, delle organizzazioni. Ampliato e aggiornato alle Iso 9000:2000

Autori e curatori
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 336,   figg. 59,     15a edizione, aggiornata  2006   (Codice editore 1333.2)

Qualità, affidabilità, certificazione. Strategie, tecniche e opportunità per il miglioramento dei prodotti, dei servizi, delle organizzazioni. Ampliato e aggiornato alle Iso 9000:2000
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846433787

In breve

Un quadro aggiornato di tutti i problemi tecnici, organizzativi, legali e assicurativi. L'Autore è presidente dell'Associazione Italiana per la Qualità.

Presentazione del volume

Qualità, affidabilità, normazione, certificazione, responsabilità da prodotto, erano discipline e concetti fino a ieri confinati in nicchie specialistiche, scollegati fra loro, riservati a pochi addetti ai lavori. In pochi anni sono diventati condizioni di successo: le imprese con qualità più alta hanno profitti più alti, le nazioni con qualità più alta prevalgono nella competizione internazionale.

La qualità , da aspetto tecnico di controllo del prodotto è diventata non solo garanzia delle transazioni, ma anche componente essenziale per il mercato e per i clienti; è diventata strumento di management delle Organizzazioni, un componente dello sviluppo del patrimonio.

L'affidabilità è diventata un parametro fondamentale dei sistemi complessi; se insufficiente può avere serie conseguenze sulla sicurezza, l'economia, la società, l'ambiente.

La normazione e la certificazione sono diventati fattori essenziali di un commercio internazionale che ha grande bisogno di fiducia, basata su metodi comuni e comuni criteri preventivi di valutazione.

La responsabilità legale da prodotto è un nodo, in cui convergono aspetti giuridici, assicurativi, organizzativi, tecnici, stime di rischio.

Il volume accosta tali discipline e presenta un quadro sintetico delle problematiche di ciascuna di esse: ne emerge una rete comune di concetti di base e strutture; rete connessa a molti altri temi: l'organizzazione del lavoro, la formazione, l'attenzione al cliente, la logica dei processi, il governo del miglioramento.

Questa edizione, ampliata, tiene conto anche delle tematiche attuali della qualità e dei problemi da esse sollevati: l'uscita delle Norme Iso 9000:2000, la crescita della certificazione, l'esigenza di sistematizzazione di tutto il mondo della Conformity Assessment, l'attenzione ai Percorsi della Qualità verso l'eccellenza delle prestazioni, la diffusione dei Modelli dei Premi, le problematiche del processo di socializzazione dei principi della qualità. Ne esce accentuato il raccordo tra disciplina, applicazioni pratiche e ruolo delle istituzioni; ne risulta ampliata l'estensione a nuove aree quali il mondo dei servizi ed il mondo dei fornitori.

Sono temi chiamati in causa dall'attuale forte domanda di fiducia, efficacia, competitività. La qualità ne è una componente, anche come fattore propulsivo del miglioramento, mediante diagnosi delle inefficienze, metodologia per rimuoverle, recupero di aspetti creativi e volontaristici.

Il quadro non è limitato alle imprese: varie nazioni mettono in atto iniziative per accelerare la diffusione dei principi e dei metodi della qualità in tutti gli ambiti, dall'industria al commercio, dalla scuola alla Sanità, dalla Pubblica Amministrazione ai consumatori alle associazioni professionali alla grande informazione.

Giovanni Mattana , laureato in fisica a Milano, ha ricoperto vari incarichi tecnici e manageriali, tra cui, per vent'anni, quello di direttore Qualità e Affidabilità della Telettra SpA; ora è consulente di direzione. Ricopre l'incarico di Presidente dell'Associazione Italiana per la Qualità, è past-President di FederManagement, è membro della International Academy for Quality, ha promosso l'istituzione del Premio Qualità Italia. È attivo nella normazione, come Presidente della Commissione Uni per le IS0 9000 e del Comitato Tecnico Affidabilità del Cei; è stato membro della Commissione Centrale del Sinal e del Sincert. Ha pubblicato numerosi saggi su riviste italiane e straniere su aspetti tecnici, organizzativi, normativi. Ha svolto attività didattica in vari corsi post-universitari e universitari e come professore a contratto nelle Università di Brescia e Urbino, oltre che per i Corsi delle figure professionali dell'AICQ.

Indice

Premessa alla quindicesima edizione
Parte I. Qualità
L'evoluzione dell'orizzonte della qualità e relative metodologie: da attività ispettiva a modo di governo della azienda
(Recente esplosione di attenzione; L'evoluzione delle metodologie e dell'orizzonte della qualità; Alcune scuole di pensiero; La qualità come sistema; Le tecniche specifiche; L'"assicurazione qualità" come strumento per dare fiducia al cliente; La qualità come fattore propulsivo dei miglioramento aziendale; La qualità come fattore strategico per il successo delle imprese; La qualità come crocevia di molte tematiche; Principali convegni e riviste sulla qualità)
L'evoluzione del concetto di qualità e la sistemazione attuale
(Cenno storico; Il concetto di qualità nella pratica industriale e la sua evoluzione; Le definizioni di "qualità"; L'ultima sistemazione dei concetti e delle definizioni principali: il "linguaggio della qualità"; Le norme Iso-9000 ed En-Iso-9000; Qualità e conformità; Terminologia italiana)
La qualità come fattore propulsivo del miglioramento delle organizzazioni
(La specificità del sistema della qualità nel contesto attuale dell'analisi organizzativa; Il Sistema di Gestione per la Qualità come riferimento di Management e come fattore propulsivo dei miglioramento: il caso Teletta; La struttura per l'interfunzionalità; Il processo di miglioramento continuo; Verso sistemi dinamici per la qualità)
Parte II. Affidabilità
Affidabilità, disponibilità e sicurezza: una panoramica
(Un quadro di riferimento; Cenni di storia e concetti base; La disciplina dell'affidabilità oggi: la sistemazione dei concetti e la tassonomia; Le operazioni e le tecniche dell'affidabilità; L'affidabilità nelle applicazioni pratiche; La manutenibilità; La disponibilità; Alcuni filoni e lenii di rilevante attualità; Affidabilità e sicurezza; Alcuni filoni recenti nell'ambito della teoria e dei modelli; Alcuni terni recenti nell'ambito applicativo; Alcuni temi nell'ambito manageriale, contrattuale e normativo; Una conclusione)
Parte III. Normazione
La normazione: una disciplina poco conosciuta, una risorsa sottoutilizzata
(La normazione come disciplina; Caratteristiche della normazione come disciplina; Normazione, paesi in via di sviluppo e trasferimento di tecnologia; Vantaggi economici della normazione; Gli enti internazionali di normazione e l'evoluzione tecnologica; Gli aspetti di sicurezza e la nuova strategia della Comunità Economica Europea sulla normazione; Normazione di prodotti e normazione di servizi; Usi della normazione; Lo "spirito" della normazione)
Appendice. Un esempio di normativa "orizzontale": la nominativa Iec per la fidatezza (affidabilità, manutenibilità, disponibilità)
(La normativa Iec per l'affidabilità; Le principali norme Iec sulle fidatezza: panoramica delle norme già emesse; Altre normative Iec sulla fidatezza; Sviluppi della normativa Iec per la fidatezza; La normativa Mil)
Parte IV. Certificazione
La valutazione e approvazione della conformità. Dalla certificazione (di prodotti, di sistemi di qualità, di personale) all'accreditamento degli organismi di certificazione, verso riconoscimenti multilaterali
(Principi della certificazione; Una rete di concetti raccorda le principali componenti dei processo di certificazione; La Conformità Assessment. La certificazione come aspetto particolare del più vasto ambito della valutazione ed Approvazione della Conformità (Conformità Assessment); Alcuni aspetti della Certificazione e della Conformità Assessment in ambito internazionale; Situazione e linee di tendenza della certificazione e, più in generale, della valutazione della conformità; Luci ed ombre della pratica della Certificazione. L'impatto delle Iso 9000: 2000. L'esigenza di governo del sistema)
Appendice. Un esempio di certificazione internazionale. Il "sistema dei componenti elettronici di qualità certificata" (Cecc e Iecq)
(Il settore merceologico dei componenti elettronici e le sue principali caratteristiche; Potenziali vantaggi, nel contesto dato, di un sistema di assicurazione e certificazione della qualità; I requisiti principali di un sistema adeguato alla realtà considerata; Il sistema Cecc; Dal livello europeo al livello mondiale: il sistema Ice-Q; Il sistema nelle tendenze attuali della normazione internazionale)
Parte V. La responsabilità legale da prodotto (product liability)
La responsabilità legale da prodotto: una rete tra discipline, una rete nella pratica operativa e nella struttura organizzativa, una rete di informazioni
(Una breve panoramica; Le problematiche aperte dalla situazione descritta; Le modalità per affrontare, nelle industrie, le problematiche della responsabilità da prodotto; Le connessioni della responsabilità da prodotto con la qualità, l'affidabilità e la sicurezza, le normative, la certificazione: una rete tra discipline, una rete nella pratica operativa e nella struttura organizzativa, una rete di informazioni)
Parte VI. La qualità come sistema a livello di nazione e a livello mondiale
La Qualità come fattore di competizione dei sistemi paese
(Gli esempi di altre nazioni; La situazione italiana: le prime indagini; La situazione italiana attuale; Lo scenario macroeconomico di contesto; La Qualità a livello di sistema-paese; Verso un "sistema mondiale per la qualità")
Parte VII. Frontiere della qualità
Frontiere della qualità
(Tematiche di attualità; Problematiche del processo di socializzazione dei principi della qualità ed estensione della qualità a nuovi campi; Verso nuovi punti di incontro tra qualità, organizzazione, studi organizzativi; La qualità, nella sua evoluzione ed estensione, si incontra con gli studi sull'organizzazione; I "percorsi" per la Qualità, nelle aziende e nelle organizzazioni; "La qualità è morta" o "la qualità ha vinto"?)





Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access