Gli indici di qualità delle risorse ambientali

Un'analisi critica comparata per una gestione appropriata

Collana
Livello
Dati
pp. 112,   figg. 34,     1a edizione  1992   (Codice editore 1340.59)

Gli indici di qualità delle risorse ambientali. Un'analisi critica comparata per una gestione appropriata
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820476021

Presentazione del volume

In un'epoca in cui diventa sempre più importante la componente ambientale nelle scelte economiche e politico-gestionali, appare indispensabile la conoscenza e la padronanza di strumenti, quali gli indici ambientali, che esprimano in modo rapido e sintetico gli effetti globali delle varie scelte di gestione dell'ambiente.

Questo volume prende in esame gli indici ambientali quali indicatori sintetici della qualità di singole risorse naturali (aria, acqua) o di specifici siti ed ecosistemi, ne delinea le caratteristiche peculiari e ne considera le principali problematiche applicative.

Ampio spazio viene riservato alla trattazione della struttura matematica degli indici, raccogliendo organicamente gli approcci diversificati riscontrabili in letteratura. Viene quindi effettuata una rassegna, la più esauriente possibile, dei vari indici dell'acqua, dell'aria e dell'ambiente globale proposti fino ad oggi, realizzando le opportune comparazioni.

Infine, viene proposta una nuova metodologia di elaborazione, la cui peculiarità è quella di fornire, oltre ad un indice sintetico finale, indici intermedi che consentono di ovviare ad uno dei fondamentali limiti del processo di indicizzazione: la parziale perdita di informazione dovuta alla sinteticità.

Andrea Raggi è ricercatore presso l'lstituto di Merceologia dell'Università degli Studi di Bologna. Si occupa di ricerche relative ai connotati tecnologici ed economici dei processi produttivi ed alla determinazione oggettiva delle caratteristiche qualitative di prodotti e risorse.

Giancarlo Barbiroli è professore ordinario di Merceologia nella Facoltà di Economia e Commercio dell'Università di Bologna. Dal 1961 ha effettuato ricerche nel campo delle materie prime e dei prodotti derivati, esaminandone sistematicamente gli aspetti tecnologici ed economici. In particolare, ha studiato materie prime di origine inorganica, risorse energetiche e prodotti alimentari, mettendo in evidenza anche i problemi della loro gestione internazionale. Inoltre, da anni sta conducendo ricerche sul progresso tecnologico in alcune industrie manifatturiere, in dipendenza dei principali parametri che stimolano l'adozione di nuove tecnologie. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche e di volumi sulla politica energetica e dei materiali, sulle produzioni e sulle materie prime.

Indice

• II significato degli indici di qualità dell'ambiente 1.1. Definizione ed elaborazione di indici ambientali
* Obiettivi e requisiti
• La funzione e l'applicabilità degli indici
* Considerazioni sull'opportunità degli indici ambientali
* Problemi nell'applicazione degli indici
* Ottimizzazione della struttura di un indice ambientale
* La situazione internazionale e il problema delle standardizzazioni

• Fasi di elaborazione e struttura matematica
* Il procedimento elaborativo
* Le funzioni sub-indice
*..I diversi sistemi di aggregazione dei parametri
* Gli indici statistici
*..Le valutazioni descrittive

• Metodologie a confronto: indici dell'acqua, dell'aria e dell'ambiente globale
* I criteri della scelta
* Indici di qualità dell'acqua
* Indici di qualità dell'aria
* Indici di qualità dell'ambiente globale

• Proposta di una nuova metodologia per gli indici dell'acqua e dell'aria
* Descrizione della metodologia
* Applicazione del metodo proposto