L'assistente sociale nella nuova realtà dei servizi

Contributi
Anna Berloffa, Elisa Bianchi, Bruno Bortoli, Franco Crespi, Rosabianca Dalpiaz, Italo De Sandre, Milena Diomede Canevini, Luciana Gazzaniga, Dario Ianes, Henry Lewalle, Serge Mayance, Heinz Neuser, Adelaide Nicora Prodi, Giuseppe Pantozzi, Alex Robertson, Lia Sanicola, Antonio Scaglia, Antonio Schizzerotto, Silvana Tonon Giraldo
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 160,      1a edizione  1993   (Codice editore 1416.2)

L'assistente sociale nella nuova realtà dei servizi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820480271

Presentazione del volume

Quella dell'assistente sociale è una figura professionale che ha acquisito importanza e diffusione con lo sviluppo del welfare state e l'ampliarsi degli interventi di assistenza, informazione ed aiuto. Tuttavia, forse più di altre professioni, appare coinvolta in processi ciclici di revisione dei propri compiti e del proprio ruolo. Tendenza che sembra essere più spiccata in Italia che altrove, per vari motivi: la storia breve della professione, la diseguale distribuzione "geografica" delle istituzioni e della cultura del welfare state, l'assenza dal sistema scolastico e lo scarso inserimento nel mondo aziendale. Il volume è una testimonianza del processo di riflessione e di ridefinizione professionale in Italia, in un confronto con altri paesi europei.