I Musei delle aziende

La cultura della tecnica tra arte e storia

Autori e curatori
Contributi
Rossana Bossaglia
Livello
Saggi, scenari, interventi. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 352,   figg. 20,  1a ristampa 2001,    1a edizione  1997   (Codice editore 1420.1.4)

I Musei delle aziende. La cultura della tecnica tra arte e storia
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846432735
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 23,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846494696
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

Presentazione del volume

Sono ancora in pochi a sapere che in Italia esiste il Museo Poli della grappa, il Museo del Rubinetto, il Museo italiano della Ghisa, il Museo della Liquirizia Amarelli e il Museo delle Saline Culcasi. Quasi nessuno immagina che esiste una collezione di pipe, confetti, pentole a pressione, ventilatori, o macchine per la lavorazione della lana, tutti prodotti rigorosamente realizzati da aziende italiane. Conoscerne l'esistenza può essere utile per coloro che si occupano di storia dell'industria, di design, di pubblicità o di comunicazione. O di beni culturali o di museologia. Perché un simile oblio verso la cultura tecnica?

Il libro, oltre a volere dare una risposta a questo interrogativo, vuole essere qualcosa di più. Si propone come la prima banca dati - una sorta di guida ragionata - dei musei e delle collezioni di quelle aziende che, consapevoli del ruolo culturale che esercitano nella società, non hanno voluto disperdere la memoria storica del proprio fare.

E spiega in che modo realizzare un museo aziendale: come strutturarlo, quali sono le diverse classificazioni del materiale da esporre, quale può essere il target di pubblico interessato e come il museo può essere utilizzato dall'azienda che lo crea. Suggerisce, inoltre, quali legami i musei d'impresa possono intrecciare con l'arte contemporanea, la multimedialità, il mondo della formazione e il turismo industriale.

Questa edizione, oltre ad aggiornare le notizie sui musei e le collezioni aziendali che hanno registrato in meno di cinque anni, da quando il libro è stato pubblicato per la prima volta, un incremento, presenta i risultati di una ricerca realizzata attraverso un questionario inviato alle aziende.

I dati permettono di avere una radiografia di questo che è stato definito un nuovo segmento culturale, conoscerne il numero di visitatori, il modo con cui si struttura e si relaziona all'esterno, offrendo uno scenario sicuramente inaspettato e fonte di nuove possibilità di ricerche.

Monica Amari , specializzata in politica culturale, alterna alla ricerca e alla formazione un'attività professionale progettando mostre, seminari e convegni. Ha tenuto corsi di Lineamenti di politica culturale per il Cesma, il Ceses, lo Iulm e l'Università La Sapienza. Ha fatto parte del Comitato Regionale per i beni Culturali della Lombardia ed attualmente è membro dell'Assti, Associazione per la Storia della Scienza e della Tecnica, e del comitato scientifico del Centro per la cultura d'impresa. Oltre a numerosi saggi ha pubblicato, nel 1999, la Guida del turismo industriale .

Indice


Rossana Bossaglia , Prefazione
Alle origini del museo d'impresa
(Il primo museo industriale: il South Kensington Museum e la concezione museale nell'800; Cultura scientifica e sviluppo industriale in Italia; Arte e industria: un binomio difficile; I Regi Musei Artistici Industriali Italiani)
L'industrializzazione in Italia e il modernismo
(La nascita dell'Art Nouveau e le sue ripercussioni in ambito produttivo; L'Esposizione di Torino del 1902; Il ruolo dei musei artistici industriali e l'insegnamento artistico; L'esperimento tedesco; Il futurismo e l'industria; Il dibattito sull'insegnamento artistico e le riforma Gentile; Musei e cultura idealista; Nel dopoguerra affermazione di una nuova cultura dell'oggetto industriale)
Il museo aziendale: soggetti; tipologie e finalità
(Dalla collezione d'impresa al museo aziendale; Criteri di classificazione e tipologie; Struttura e organizzazione; Il museo aziendale nella politica di comunicazione dell'azienda; Pubblico e promozione; Ripercussioni sull'immagine aziendale)
I risultati di un'indagine
Le collezioni e i musei aziendali in Italia.





Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità