Povertà e classi sociali

Per la critica sociologica delle ideologie sui processi di pauperizzazione

Autori e curatori
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 192,      1a edizione  1979   (Codice editore 1420.70)

Povertà e classi sociali. Per la critica sociologica delle ideologie sui processi di pauperizzazione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820415884

Presentazione del volume

Antonio Carbonaro (1927) dopo aver svolto varie esperienze di lavoro presso la Olivetti e nel campo dell'educazione degli adulti per conto della Cassa per il Mezzogiorno, è pervenuto alla docenza universitaria. Attualmente è professore straordinario di sociologia presso la Facoltà di Magistero dell'Università di Firenze. Tra le sue pubblicazioni più recenti segnaliamo: Struttura sociale e socializzazione, I la Nuova Italia, 1968; (in collaborazione con A. Pagani) Sociologia industriale e dell'organizzazione, Feltrinelli, 1970; Stratificazione e classi sociali, Il Mulino, 1971; L'Italia cambia - Problemi di una società in transizione, La Nuova Italia, 1971: (in collaborazione con A. Nesti) La cultura negata . Caratteri e potenzialità della cultura popolare, Guaraldi, 1975.

Indice

• Introduzione
• Il capitalismo come produttore di ricchezza e povertà
• Le tesi di K. Marx: gli effetti della mercificazione del lavoro
• Lo sviluppo capitalistico tra ricchezza, povertà e assistenza
• Lo "Stato assistenziale" in Italia
• Il problema della povertà come problema di disuguaglianza economica in Usa
• Povertà e distribuzione del reddito in Italia
• Nota conclusiva sulla misurazione della povertà
• Occupazione e pauperizzazione del lavoro nella dinamica del modo di produzione capitalistico
• L'occupazione marginale in Usa
• Alcune misure dell'occupazione marginale in Italia
• Marginalità e strutture di classe in Italia
• Accumulazione "estensiva" ed "intensiva": un giudizio sulla dinamica del modo di produzione in Italia
• Conclusione
• La nuova piccola borghesia tra classe, ceto e povertà
• Premessa
• Determinanti strutturali di classe relative ai rapporti economici
• Determinanti relative ai rapporti politici
• Determinanti relative al rapporti ideologici
• Determinanti relative al rapporti sociali
• Dalla strutturazione delle posizioni di classe al carattere sociale
• La nuova borghesia e il Wellfare State
• Ricchezza, povertà e progetto politico
• Premessa
• Gli squilibri sociali, territoriali e generazionali
• Dalle analisi al progetto politico
• Il dibattito teorico su egemonia e pluralismo
• Il dilemma attuale: transizione o trasformazione?
• Programmazione e politicizzazione dei rapporti economici
• Progetto politico e patto sociale
• Progetto politico ed egemonia operaia
• Critica dell'economia politica e progetto alternativo
• Conclusione.