Carlo Silvestri socialista, antifascista, mussoliniano

Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 352,      1a edizione  1992   (Codice editore 1577.12)

Carlo Silvestri socialista, antifascista, mussoliniano
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 40,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820476984

Presentazione del volume

Carlo Silvestri, socialista, antifascista, mussoliniano: in questi tre aggettivi è sintetizzata la biografia di questo personaggio minore, se paragonato ai grandi protagonisti, che finisce, però, per ritrovarsi al centro della vicenda politica in tutti i momenti cruciali di questa intensa fase della storia d'Italia. L'esistenza personale e politica di Silvestri, di professione giornalista, ricostruita tappa per tappa attraverso una ricca documentazione bibliografica e archivistica e sulla base delle sue carte private, in grandissima parte inedite, consente di ripercorrere attraverso i suoi occhi gli anni dal primo conflitto mondiale alla caduta del fascismo che segnano il drammatico passaggio dallo stato liberale al regime fascista, dalla dittatura alla democrazia. Nella sua vita entrano ed escono le figure storiche di questa epoca: Turati e Mussolini quando ancora giovane redattore del "Corriere della sera" si avvicina agli ambienti del socialismo milanese. Amendola, Bonomi e ancora Turati quando, dopo il delitto Matteotti, Silvestri diventa l'anima della campagna stampa dell'Aventino per incriminare Mussolini. Carlo e Nello Rosselli, quando, ormai consolidata la dittatura fascista, paga con lunghi anni di confino la sua militanza antifascista. Di nuovo Mussolini, quando nel drammatico tramonto del fascismo, Silvestri si Ravvicina all'amico di un tempo, il dittatore sconfitto che sempre ha avuto su di lui un fascino irresistibile. Questa amicizia fatale è la chiave di lettura del personaggio Silvestri; il suo «mussolinismo» che spiega una serie di scelte politiche, in apparenza contraddittorie, dilata il significato della sua biografia ad una intera generazione di italiani, conquistati dal mito del duce.

Gloria Gabrielli, Dottore di ricerca in storia dei partiti, è borsista post-dottorato presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università «Federico 11» di Napoli. Tra le sue pubblicazioni: La defascistizzazione nella stampa della Rsi, Fiap, Roma 1986.

Indice

Nota introduttiva
1. Nella culla del socialismo riformista
2. Tra Turati e Mussolini
3. La battaglia dell'Aventino
4. Al confino
5. Nell'Italia fascista
6. A colloquio con Mussolini
Conclusioni
Indice dei nomi
Abbreviazioni