Kautsky e l'ideologia socialista

Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 232,      1a edizione  1987   (Codice editore 1577.6)

Kautsky e l'ideologia socialista
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820453268

Presentazione del volume

Attraverso l'opera di Kautsky è possibile ricostruire i tratti e la storia di quel complesso ideologico costituitosi, coi nome di marxismo, negli ultimi decenni del secolo scorso e nel quale confluiscono molteplici e assai diversi elementi: dalle esigenze di conoscenza a quelle di organizzazione, dai «bisogni del cuore» alla ricerca di orientamenti e certezze, definizione di sé e del proprio posto nel mondo, regole di condotta individuale e collettiva.

Kautsky, infatti, non solo ha concorso in modo decisivo alla costituzione del marxismo, ma anche, continuando a vivere e a scrivere fino alla vigilia della seconda guerra mondiale, si è trovato poi di volta in volta a interpretarlo, a difenderlo, ad affermarne la continuità dopo la scissione del movimento operaio prodotta dalla guerra e dalla rivoluzione d'Ottobre, a riconoscerne anche le difficoltà e i limiti di applicazione, in un continuo sforzo di aggiustamento di fronte a quegli aspetti della realtà che venivano a metterne in discussione componenti essenziali; e così facendo egli ha identificato, nel bene e nel male, la storia della sua vita con quella della ideologia socialista, almeno in una sua importante versione.

Lo spazio che nel libro occupa l'ultima fase dell'attività di Kautsky, dalla prima guerra mondiale alla fine degli anni '30, corrisponde all'interesse che nella storia del socialismo presentano, secondo l'autore, i momenti anche tragici di verifica o i tentativi di sottrarsi ad essa, di rinviare per quanto è possibile ammissioni e rese dei conti, di salvare il salvabile e ipotecare nuovi possibili sviluppi.

Andrea Panaccione è autore di vari saggi sulla storia del marxismo e del movimento operaio, apparsi, fra l'altro, sulla "Rivista storica del socialismo" e sugli "Annali" della Fondazione Feltrinelli. Ha curato l'edizione italiana de -La via al potere- di Kautsky (Bari, 1969). E responsabile scientifico del progetto internazionale sul 10 maggio della Fondazione Brodolini di Milano, nell'ambito del quale ha curato la pubblicazione del volume Sappi che oggi è la tua festa... Per la storia del 1' maggio (Venezia, 1986).

Indice

Introduzione
1 .La scienza sociale e la felicità in terra
2. A Londra! A Londra!
3. Da Gotha a Erfurt: la penetrazione del marxismo
4. Ideologia e Organizzazione
5. Una classe virtuosa
6. Il parto e la rivoluzione
7. La classe operaia, le masse disorganizzate, la guerra
8. Il socialismo e il mondo dopo la guerra
9. Una morte postuma?
Indice dei nomi