Memoria e storia

Le officine Galileo nel racconto degli operai, dei tecnici, dei manager 1944-1959

Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 364,      1a edizione  1985   (Codice editore 1577.4)

Memoria e storia. Le officine Galileo nel racconto degli operai, dei tecnici, dei manager 1944-1959
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 43,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820453244

Presentazione del volume

Cosa significarono gli anni cinquanta nelle fabbri. che per operai, tecnici e manager? Furono gli anni della persecuzione antisindacale, o delle Innovazioni tecnologiche ed organizzativi che aprirono la strada al miracolo economico, oppure infine del dibattito sul produttivismo?

Questo lavoro si propone di guardare quegli anni da un'angolatura particolare, ricostruendo la storia di una fabbrica a partire dall'esperienza dei lavoratori: operai, tecnici e manager. Ricostruisce infatti relazioni, spesso informali, all'interno dei reparti e delle squadre di lavoro, che gli storici dell'industria e del movimento operaio hanno di solito trascurato perché reperibili quasi unicamente nella memoria dei protagonisti.

Giovanni Contini ha studiato a Firenze. E' stato Fellow del King's Collega di Cambridge dal 1981 al 1984. ed ha fatto parte del "Shop Floor Bargaining Project", nel Research Centre del King's Collega. Attualmente lavora presso la Sovrintendenza archivistica per la Toscana, dove si occupa di archivi industriali, orali ed audiovisivi.

Indice

• Introduzione
• Come ho utilizzato le interviste
• Il controllo sul lavoro
• La supremazia della politica
• Interviste: Criteri di trascrizione delle interviste
• L'operaio specializzato fulcro della lavorazione
• La ristrutturazione
• La fondiaria
• Il partito.