La finanza regionale

Le regioni a statuto ordinario e speciale a confronto nell'evoluzione recente

Livello
Dati
pp. 424,      1a edizione  1989   (Codice editore 1690.1)

La finanza regionale. Le regioni a statuto ordinario e speciale a confronto nell'evoluzione recente
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 55,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820432324

Presentazione del volume

Nel ricco panorama delle autonomie previste o introdotte nel nostro ordinamento, le Regioni occupano un posto del tutto particolare, sia per quanto concerne il peso istituzionale che la dimensione finanziaria. Concepite in sede Costituente come strumento primo di decentramento e di superamento del centralismo statale sono venute alla luce in tempi diversi e con una dotazione di risorse quanto mai diversificata e mutevole nel tempo e nello spazio.

Negli anni a noi più vicini il comportamento della finanza regionale è stato interessato da una evoluzione che ha visto contrapposte le autonomie speciali alle ordinarie, ciascuna delle quali ha sperimentato sviluppi diversi della propria finanza e dei propri rapporti con l'autorità centrale.

Questo volume, che riprende i contenuti di un rapporto predisposto per la Commissione Tecnica della Spesa Pubblica, operante presso il Ministero del Tesoro, intende illustrare la dinamica recente della finanza regionale nei vari aspetti che concernono l'entrata e la spesa.

I risultati raggiunti dallo studio qui presentato travalicano però gli aspetti di breve periodo, su cui è incentrata l'analisi. Gli stessi costituiscono infatti la premessa indispensabile per cogliere i nodi in cui si dibatte l'assetto delle nostre Regioni, l'articolazione dei loro poteri, nonché la presunta disparità di trattamento tra amministrazioni con ordinamento e/o collocazione geografica diversi.

Indice

PREMESSA
OSSERVAZIONI INTRODUTTIVE
1. I problemi di natura metodologica
2. I problemi di natura Informativa
3. La struttura dello studio
PARTE I
LE ENTRATE REGIONALI NEL PERIODO 1978-1985
1. Il quadro di riferimento
2. I rapporti finanziari tra Stato e Regione nel periodo 1978-1985
2.1. Provvedimenti relativi al 1978
2.2. Provvedimenti relativi al 1979
2.3. Provvedimenti relativi al 1980
2.4. Provvedimenti relativi al 1981
2.5. Provvedimenti relativi al 1982
2.6. Provvedimenti relativi al 1983
2.7. Provvedimenti relativi al 1984
2.8. Provvedimenti relativi al 1985
3. Struttura ed evoluzione delle entrate regionali
3.1. Premesso
3.2. Indicazioni metodologiche
3.3. Le entrate complessive e la loro evoluzione
3.4. Entrate libere ed entrate vincolate
3.5. Le entrate tributarle
3.6. Regioni e Statuto speciale
3.7. Regioni a Statuto ordinario
3.8. I trasferimenti generici
3.9. I trasferimenti vincolati
3.10. I trasferimenti per funzioni delegate
3.11. Trasferimenti relativi al settore sanitario
3.12. Concorsi di risorse della CEE
3.13. Entrate patrimoniali
3.14. Il ricorso al credito
3.15. Avanzi di amministrazione
3.16. Capacità al riscossione
3.17. I residui attivi
3.18. Le giacenze di cassa
3.19. La struttura delle entrate
3.20. Il ruolo delle Regioni nel sistema finanziario pubbllco
PARTE II
LA SPESA REGIONALE NEL PERIODO 1979-1984
1. Il periodo di riferimento
2. La metodologia di analisi
3. La speso complessiva e la sua evoluzione
4. L'analisi funzionale
4.1. Le regioni ordinarie
4.2. Le regioni speciali
4.2.1. Valle d'Aosta
4.2.2. Regione Trentino-Alto Adige
4.2.3. Provincia Autonoma di Trenta
4.2.4. Provincia Autonoma di Bolzano
4.2.5. Friuli-Venezia Giulia
4.2.6. Sicilia
4.2.7. Sardegna
5. La composizione della spesa
6. La capacita di spesa
6.1. Copacità di assumere lmpegni
6.2. Capacito di pagamento I II
6.3. I residui passivi
7. Utilizzo delle risorse disponibili
7.1. Grado di utilizza delle risorse disponibili
7.2. Utilizzo del trasferimenti statali con vincolo d destinazione settoriale
8. I fattori determinanti e le valutazioni di sintesi
PARTE III
LA REVISIONE DEGLI STATUTI DELLE REGIONI SPECIALI
1. Premessa
2. Volle d'Aosta
3. Sardegna
4. Friuli-Venezia Giulia
CONCLUSIONI
1. Le conclusioni
2. Le entrate
3. La revisione degli Statuti
4. Le spese
APPENDICE - TABELLE DI ANALISI FINANZIARIA
INDICE
1. Tabelle di analisi delle entrate
2. Tabelle di analisi delle spese
NOTA METODOLOGICA E ALLEGATI
Nota metodologica
Allegato A) - Modello di rilevazione ..
Allegato B) - Descrizione voci di entrata
Allegato C) - Descrizione voci di spesa
BIBLIOGRAFIA