Giovani a Terni

Un caso di segregazione giovanile

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  1991   (Codice editore 233.3)

Giovani a Terni. Un caso di segregazione giovanile
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820466404

Presentazione del volume

Giovani a Temi evidenze la condizione giovanile in una Città «rossa», nella quale la specificità della tradizione monoculturale, legata allo sviluppo ed alla crisi della grande fabbrica siderurgica, rivela il paradosso contraddittorio secondo il quale i giovani, apparentemente considerati da tanti, vengono però lasciati di fatto ai margini delle gerarchie culturali ed occupazionali della società.

Così, in questo forzato «isolamento», i giovani, e le ragazze in misura maggiore dei ragazzi, al di là di una loro ipotizzata omogeneità, finiscono per mostrare differenziazioni profonde al loro interno ed anche, in dimensione considerevole, desideri, modelli culturali, obiettivi di vita in profonda discontinuità storica con quelli delle proprie famiglie come anche della cultura politica dominante.

Leggere questa situazione come segregazione giovanile può offrire una chiave di lettura per i fenomeni di discriminazione e di crisi della cittadinanza che contribuiscono a rendere latenti tanti aspetti della presenza giovanile all'interno della società e ad accentuare la separazione oggettiva della maggior parte dei giovani dalle potenzialità partecipativi della vita democratica.

Questo quanto emerge, tra gli altri risultati, dalla nostra indagine che ha investito più di 1600 ragazzi e ragazze di età tra i 14 e i 29 anni, di condizione sociale ed aree territoriali eterogenee della città di Terni.

Raffaele Rauty è ricercatore confermato di sociologia presso l'istituto di Studi Sociali della Facoltà di scienze politiche dell'Università degli studi di Perugia. Tra i suoi ultimi lavori: Donne dirigenti in Umbria, Perugia 1987; Studi e ricerche sulla condizione giovanile, 1970/1987, Roma 1989; La professionalità desiderata. Lavoro e orientamenti di vita delle donne in un'amministrazione pubblica: il caso della Regione dell'Umbria, Perugia 1989; «L'Era della Sociologia». Lo strutturarsi dell'analisi sociale negli Stati Uniti d'America, Milano 1990; Costruire la parità. Lavoro e identità delle donne in un'amministrazione pubblica: il caso della Provincia di Perugia, Perugia 1990. Collabora a «Democrazia e Diritto» ed alla «Rivista di studi angloamericani».

Indice

Presentazione di Giovanna Petrelli
Introduzione di Franco Crespi
1. La struttura della ricerca
2. Giovani a Terni
1. Lo spazio dei giovani
2. Quali giovani
3. Una nuova ipotesi di marginalità?
4. Città, cittadinanza, segregazione giovanile
3. Il contesto di Terni
1. Una città operaia
2. Terni e l'Umbria
3. I caratteri della disoccupazione
4. Le ipotesi della ricerca
4. I giovani nelle circoscrizioni
1. La dimensione familiare
2. L'esperienza scolastica
3. Il rapporto con gli amici
4. Il lavoro desiderato
5. Le istanze femminili
6. La vita dei giovani e la città
7. Gli orientamenti giovanili
5. Gli Studenti delle Scuole Superiori
1. L'assetto scolastico
2. La famiglia
3. La vita scolastica
4. Il rifiuto della politica
5. Il lavoro
6. La presenza nella città
7. Gli orientamenti culturali
8. Le ragazze
6. Una lettura comparata
7. Osservazioni conclusive
Note
Bibliografia
Distribuzioni di frequenza