I dirigenti e l'autonomia delle scuole

Una ricerca sui capi di istituto di fronte alla riforma

Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 224,   figg. 50,     2a edizione  1999   (Codice editore 10.7)

I dirigenti e l'autonomia delle scuole. Una ricerca sui capi di istituto di fronte alla riforma
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846410474

Presentazione del volume

Questo volume presenta i risultati della prima ricerca sui dirigenti scolastici realizzata su di un ampio campione rappresentativo delle diverse realtà del nostro paese.

La recente emanazione del Decreto legislativo sulla dirigenza scolastica rende particolarmente attuale questa indagine che si propone di studiare l'atteggiamento dei capi d'istituto rispetto alle innovazioni nel governo della scuola portate dall'autonomia.

La ricerca approfondisce questioni essenziali per conoscere l'identità attuale della categoria: le caratteristiche sociologiche, il quadro dei rapporti professionali con i diversi soggetti che compongono l'ambiente scolastico, l'individuazione del profilo professionale che si sviluppa in risposta alle nuove funzioni da svolgere e le problematiche connesse con la formazione in servizio ed il reclutamento.

Il risultato che emerge evidenzia notevoli differenziazioni: è stata costruita una tipologia convincente di direttori didattici e presidi; il fatto significativo è che quasi un terzo di essi ha pienamente acquisito i principi dell'autonomia scolastica. Certo oltre la metà si pone in una posizione intermedia fra innovatori e conservatori, con due caratterizzazioni contrapposte (vocazione gestionale da una parte e vocazione didattica dall'altra), ma la ricerca mette in luce che, con l'autonomia scolastica, l'innovazione manageriale senza consapevolezza didattica è cieca, mentre il cambiamento dei modelli di insegnamento senza cultura organizzativa è inefficace.

Lorenzo Fischer, docente di Sociologia dell'educazione, dal 1996 è Direttore del C.I.R.D.A. (Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica e l'Aggiornamento degli insegnanti dell'Università degli Studi di Torino). Fra le più recenti pubblicazioni nel campo della Sociologia dell'educazione si segnalano: La questione docente, Ed. C.I.R.D.A., Torino, 1994; La sociologie de l'éducation en Italie: centralité et marginalité d'un champ de recherches, in P. Zagefka (a cura di), Sociologie de l'éducation en Europe depuis 1945, ENS Editions, Paris, 1997.

Marco Masuelli, è preside dal 1982, titolare presso l'Istituto professionale per i servizi commerciali, turistici e sociali "C.I.Giulio" di Torino. Ha fatto parte di commissioni ministeriali ed è impegnato in gruppi di lavoro per l'attuazione dell'autonomia della scuola e per la formazione dei dirigenti scolastici: su questi temi ha pubblicato numerosi contributi. Nel periodo '95-'97, distaccato presso la cattedra di Sociologia dell'educazione della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Torino, ha lavorato alla presente ricerca.

Indice

Angelo Regini, Premessa
Le caratteristiche sociologiche dei capi d'istituto
(Composizione per età e anzianità di carriera; Composizione per genere; La formazione culturale di base; L'insegnamento e le esperienze professionali di gestione prima del ruolo; Mobilità territoriale; Mobilità sociale; Motivazioni personali dominanti per accedere alla carriera di dirigente scolastico; Atteggiamento nei confronti dell'autonomia: costruzione di un modello)
L'attività professionale nel quadro dei rapporti interni ed esterni
(Il rapporto con i docenti; Il rapporto con gli alunni; Il rapporto con i genitori; Il rapporto con il provveditorato; Il rapporto con gli enti locali)
La concezione dell'autonomia delle scuole
(Gli orientamenti generali sull'autonomia delle scuole: motivazioni ed obiettivi; I fattori costitutivi dell'autonomia; L'autonomia didattica; L'autonomia di ricerca e di sviluppo; L'autonomia organizzativa; L'autonomia finanziaria)
Poteri e funzioni nell'autonomia delle scuole
(Verso la riscrittura delle regole; Gli organi collegiali: revisione, poteri e rappresentanza; Ruolo e poteri degli studenti; Il profilo professionale dei docenti; L'esercizio della delega e le nuove figure professionali fra i docenti; Il sistema regolatore esterno e interno)
Funzioni e responsabilità del dirigente scolastico
(Questioni aperte sul profilo professionale da parte dei dirigenti scolastici; La questione della leadership; La funzione di progettazione strategica e di organizzazione dell'ambiente scolastico; La funzione di promozione, guida e sostegno dell'ambiente formativo; L'ambiente formativo: principi e funzioni generali; L'ambiente formativo: la valorizzazione delle risorse professionali dei docenti; L'ambiente formativo: le funzioni metadidattiche del dirigente scolastico; La funzione di valutazione e controllo)
La formazione in servizio e il reclutamento
(Una nuova fase per la formazione dei dirigenti scolastici; Le tipologie corsuali della formazione; Contenuti e campi della formazione dei dirigenti scolastici; Una lettura per tipologie di bisogni ed interessi formativi; La flessibilità della formazione; Gli attori della formazione; Il reclutamento nel ruolo)
Una tipologia di dirigenti scolastici
(Alcune preliminari questioni di metodo; I cluster dei dirigenti scolastici sull'innovazione; Il cluster degli "innovatori"; Il cluster dei "conservatori"; Il cluster dei "moderati a vocazione gestionale"; Il cluster dei "moderati a vocazione didattica"; Qualche riflessione sui cluster dei dirigenti scolastici).