Sviluppo sostenibile nei bilanci idrografici

Po, Tevere, Tagliamento-Isonzo e invasi siciliani

Autori e curatori
Contributi
Enrico Porceddu, Carmelo Schifani, Paolo Abbozzo, Giuseppe Asciuto, Antonio Boggia, Francesco Bonciarelli, Paolo Borghi, Mauro Brunetti, Fiorella Castellucchi, Salvatore Indelicato, Elena Macellari, Vincenzo G.G. Mannella, Gian Michele Menzo, Stefano Pareglio
Livello
Dati
pp. 160,      1a edizione  1996   (Codice editore 237.12)

Sviluppo sostenibile nei bilanci idrografici. Po, Tevere, Tagliamento-Isonzo e invasi siciliani
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820494087

Presentazione del volume

L'evoluzione dei sistemi economici è ormai profondamente legata al concetto di sviluppo sostenibile: quello sviluppo che soddisfa i bisogni attuali senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni. Si fa strada quindi la convinzione che non è più possibile gestire come in passato l'impiego di risorse naturali limitate come l'acqua e il suolo.

In questo volume l'analisi dei possibili conflitti tra sviluppo economico e salvaguardia del patrimonio naturale viene affrontata adottando come ambito di riferimento i bacini idrografici, riferimenti territoriali naturali riconosciuti dalla normativa nazionale (l.183/89) come l'elemento base per la pianificazione oltre che ambientale anche sociale ed economica.

La regolazione delle risorse naturali in un ecosistema di bacino prevede il difficile compito di effettuare contemporaneamente la difesa del suolo, il risanamento delle acque, la gestione del patrimonio idrico e di tutti gli aspetti ambientali connessi con un razionale (sostenibile) sviluppo economico e sociale.

Particolare attenzione è dedicata all'agricoltura e ai suoi effetti sulla gestione delle risorse territoriali, ponendo a confronto esperienze scientifiche relative ai bacini del Po, del Tevere, del Tagliamento-lsonzo e degli invasi irrigui della Sicilia, condotte nell'ambito del Progetto finalizzato del Consiglio nazionale delle ricerche.

Mario Polelli, professore ordinario di Estimo rurale, dirige il Dipartimento di economia e politica agraria, agro-alimentare e ambientale dell'Università degli Studi di Milano. Autore di numerose ricerche sui temi della gestione delle risorse naturali, della pianificazione del territorio e della valutazione dei danni ambientali, è direttore del Corso di perfezionamento post-universitario in Valutazione di impatto ambientale.

Indice


Lo sviluppo sostenibile nell'approccio ecosistemico, di Mario Polelli
La creazione di un mercato di permessi trasferibili. Regolamentazione dello smaltimento di sostanze inquinanti in due aree del bacino del Po, di Mario Polelli, Guido Sali
Il bacino idrografico del Tevere. La valutazione delle risorse idriche in una prospettiva di sviluppo sostenibile, di Paolo Abbozzo, Antonio Boggia, Mauro Brunetti
Modello di valutazione della vulnerabilità del territorio con riferimento alla attività zootecnica, di Vincenzo G.G. Mennella, Piero Borghi, Elena Macellari
Il bacino Tagliamento-lsonzo, di Gianmichele Menzo
L'inserimento dei grandi invasi per uso irriguo nell'ambiente, di Giuseppe Asciuto


L'impiego di acque salino-sodiche, di Giuseppe Giordano
L'impiego di acque reflue in agricoltura, di Salvatore Indelicato
Sul ruolo degli strumenti economici nel controllo delle esternalità ambientali, di Stefano Pareglio
Strumenti economici per il controllo dell'inquinamento da attività agricola intensiva, di Fiorella Castellucchio