Il finanziamento delle PMI

Il quadro nazionale ed internazionale: opportunità per il sistema lombardo

Contributi
Alessandro Berti, Enrico Bondi, Giovanni De Censi, Roberto Del Giudice, Anna Gervasoni, Joachim Lesser, Stefano Monferrà, Ariane Obolensky, Francesco Perrini, Alberto Quadrio Curzio, Antonio Riti, Giovanni Scanagatta, Cristina Soppelsa, Marco Spallone, Muhammad Yunus
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 272,      2a edizione  2001   (Codice editore 1515.3)

Il finanziamento delle PMI. Il quadro nazionale ed internazionale: opportunità per il sistema lombardo
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846421234

Presentazione del volume

Le piccole e medie imprese (Pmi) rappresentano un elemento fondamentale per tutte le economie europee e svolgono un ruolo determinante nella creazione di nuova occupazione. In tutti i paesi quindi viene attribuita una grande attenzione alle condizioni che possono favorire il rafforzamento o la creazione di queste realtà imprenditoriali. Tra queste condizioni, una solida struttura patrimoniale e il facile accesso alle risorse finanziarie sono condizioni indispensabili per sostenere la crescita dell'impresa, l'ingresso in nuovi mercati, l'innovazione tecnologica.

Il volume è il risultato di elaborazioni di diversi autori, sia del mondo accademico che del mondo finanziario con il fine principale di contribuire alla riflessione sul tema del finanziamento delle Pmi in Italia.

In particolare, partendo dall'analisi della situazione patrimoniale e finanziaria delle piccole e medie imprese in Italia, il libro affronta gli aspetti più critici e peculiari del nostro sistema, come ad esempio il problema della gestione finanziaria e del capitale circolante, il rapporto banca-impresa, il ruolo della banca locale.

Nel testo vengono inoltre discusse alcune delle principali opportunità che, in questi ultimi tempi, si offrono alle Pmi in tema di risorse finanziarie per lo sviluppo: i nuovi mercati borsistici, il capitale di rischio, i nuovi strumenti finanziari, le modifiche della normativa fiscale.

Nella terza parte del libro, infine, sono raccolte alcune esperienze di istituzioni estere che hanno avuto un grande successo nel sostenere la nascita e lo sviluppo delle piccole e medie imprese nel loro paese e che possono costituire un interessante punto di riferimento anche per il nostro sistema produttivo.

Marco Fortis è docente di Economia industriale presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica di Milano. È responsabile della Direzione studi economici e innovazione del Gruppo Montedison e vice presidente della Fondazione Montedison Comunità e Innovazione. È autore di numerosi libri e articoli su temi riguardanti i distretti industriali, le piccole e medie imprese, il made in Italy e l'economia internazionale.

Giorgina Bassetti lavora presso la Direzione studi economici e innovazione di Montedison. Ha collaborato a diverse pubblicazioni sui temi della competitività dell'industria italiana, delle infrastrutture e dei servizi e dei distretti del tessile-abbigliamento.

Indice


Enrico Bondi , Presentazione
Alberto Quadrio Curzio , Prefazione
Marco Fortis, Giorgina Bassetti , Il finanziamento delle PMI: problemi ed opportunità per le imprese lombarde
Il finanziamento delle PMI in Italia
Marco Spallone , La finanza delle piccole e medie imprese
Cristina Soppelsa , Gestione finanziaria e capitale circolante. Un'analisi settoriale
Alessandro Berti , Il ricorso al credito bancario: il rapporto tra PMI e banche. Alcune evidenze empiriche
Giovanni De Censi , Il ruolo della banca locale
Prospettive e aspetti innovativi nel finanziamento delle PMI
Giovanni Scanagatta, Antonio Riti , L'impatto della variabile fiscale sulla struttura finanziaria delle imprese
Anna Gervasoni, Roberto Del Giudice , Il ricorso al capitale di rischio: quali prospettive per le PMI
Francesco Perrini , La quotazione delle Small Caps: Borsa Italiana, Nuovo Mercato e circuito Euro-NM. Alcune evidenze empiriche
Stefano Monferrà , Finanza innovativa per le PMI: i nuovi strumenti finanziari semi-equity
Alcune esperienze straniere
Ariane Obolensky, Francia: Banque du Developpement des PME
Joachim Lesser , Germania: DtA- Deutsche Ausgleichsbank
Muhammad Yunus , Bangladesh: Grameen Bank.