Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Diventare ciò che si è

Luciano Cerioli, Alessandro Antonietti

Diventare ciò che si è

Un laboratorio per sperimentare la creatività a scuola

Edizione a stampa

25,00

Pagine: 224

ISBN: 9788846428967

Edizione: 1a edizione 2001

Codice editore: 292.3.1

Disponibilità: Esaurito

Il processo di autonomizzazione della scuola sembra prevalentemente coagularsi intorno ai problemi di rinconfigurazione organizzativa, gestionale e curricolare. In realtà impone mutati atteggiamenti nei confronti dei significati di fondo della formazione scolastica. Difficile immaginare una scuola autonoma senza un processo consapevolmente perseguito di autonomizzazione dei docenti e dei loro allievi. L'idea di autonomia sfiora così quella di creatività. Ambedue alludono a un ideale di libertà interiore, di differenziazione da ciò che si è sempre fatto, di crescita personale. La capacità di attingere alle sensibilità e risorse immaginifiche e intuitive sembra condizione perché possano affiorare modi di fare e di essere che comunemente definiamo come creativi e autonomi.

Questo volume, dopo una ricognizione teorica sulle più recenti acquisizioni intorno alle tematiche della creatività, si propone di aiutare gli insegnanti della scuola dell'obbligo a sviluppare attività laboratoriali in grado di riconoscere, esprimere e sfruttare peculiari modalità di funzionamento mentale che attingono alla dimensione creativa. Oltre alle indicazioni per la strutturazione di contesti di apprendimento diversi da quelli d'aula, presenta un dispositivo narrativo strutturato finalizzato a sviluppare i livelli di consapevolezza dei personali stili interpretativi della realtà. Un vero e proprio training al pensare e al vivere più creativamente e autonomamente la propria vita.

Il materiale è stato in questi anni applicato con successo, in varie forme, in numerose scuole italiane e ampie sperimentazioni ne hanno dimostrato l'efficacia.

Luciano Cerioli conduce attività di ricerca e di formazione a carattere psicoeducativo presso l'IRRSAE Lombardia e Teoria. Opera come psicoanalista in Milano. Fra i suoi lavori più recenti, Appassionata Mente. Sul desiderio e la paura di conoscere (FrancoAngeli 1998) e (insieme a Riccardo Massa) Sottobanco. Le dimensioni nascoste della vita scolastica (FrancoAngeli 1999).

Alessandro Antonietti è docente di Psicologia generale presso l'Università Cattolica di Milano. Ha compiuto studi sul problem-solving, il pensiero creativo, l'immagine mentale il ragionamento per analogia, predisponendo al riguardo test e training. Su questi temi ha condotto ricerche sperimentali e si è interessato dell'applicazione dei risultati nell'ambito dei processi di apprendimento. Per le edizioni FrancoAngeli ha pubblicato, sul tema della creatività, Il pensiero efficace. Metodi e tecniche per la soluzione creativa dei problemi e, in collaborazione, L'intuizione visiva. Utilizzare le immagini per analizzare e risolvere problemi e Creativi a scuola. Oltre l'apprendimento inerte .


Il composto alchemico della creatività
Per una teoria
(Creatività e autonomia; Intorno a quel che chiamiamo creatività; Dove abita la creatività?; Intorno al pensare: il residuale e il latente)
Il laboratorio
(Un contesto per dei pretesti; I luoghi; La dinamica; I momenti; Le regole; La conduzione; Dicibilità e inesprimibilità dell'educazione all'autonomia e alla creatività)
Il training
(La storia di Sarò e Sarà; I piani; Le figure; I quadri)
Sarà-Sarò
(Il disegno misterioso; Una coda, un orecchio, una macchia di colore; Un gatto, un coniglio e una farfalla; Il Monte Pensone; Pensone non pensa più; Il segreto di Pensone; La porta di Pensone; Il signor Losogià; L' irna di Ledra; Il mago Vutì; Il signor Imitone; Il Nero Asor; La signorina Diquadilà; Il Polpettone; Madama Carta; Si-Può-No; Si-Può-Sì; Una famiglia perfetta; Davanti a Pensone; Pensone è vicino).

Collana: Scienze della formazione

Argomenti: Strumenti per insegnanti

Livello: Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari

Potrebbero interessarti anche