Osservatorio della pesca campana

Rapporto 1999

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,   figg. 82,     1a edizione  2002   (Codice editore 758.10)

Osservatorio della pesca campana. Rapporto 1999
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846432667

Presentazione del volume

Il Rapporto 1999 dell'Osservatorio della Pesca Campana presenta i risultati relativi all'andamento del settore ed offre una panoramica qualitativa e quantitativa dei parametri tecnici ed economici della pesca regionale in una logica di supporto al processo decisionale degli enti deputati alla gestione del settore.

Le tematiche analizzate rispondono, infatti, alle esigenze informative rese indispensabili dall'applicazione del principio di sussidiarietà nel quadro della programmazione delle iniziative previste dalla nuova politica comune della pesca e del ruolo assunto dagli enti nazionali e locali all'interno del processo di decentramento amministrativo.

In tal senso il governo del settore richiede una elevata capacità di risposta da parte delle amministrazioni locali per fare fronte alle sfide che sono poste dalla crescente integrazione dei diversi ambiti gestionali all'interno del processo di globalizzazione che investe anche il settore ittico. L'influenza degli accordi internazionali, le nuove esigenze di ristrutturazione e ridimensionamento della flotta, il ruolo della politica comune dei mercati, sono tutti aspetti che influenzano, non sempre in modo positivo, anche la struttura produttiva della pesca in Campania, aggravandone lo stato di crisi testimoniato dal ridimensionamento sia della flotta sia dei livelli produttivi. Il 1999, in aggiunta, ha visto l'inasprirsi dei costi di gestione, indebolendo ulteriormente la struttura produttiva.

Per consentire una prima risposta ad alcuni degli aspetti citati questa edizione dell' Osservatorio prevede un approfondimento sui finanziamenti Sfop relativi al periodo di programmazione 1994-1999. L'analisi è stata condotta in modo da consentire un monitoraggio degli interessi in gioco nella Regione e fornire una base informativa utile per la predisposizione del programma regionale del settore.

Il nuovo programma Sfop, di competenza regionale, offrirà la possibilità di incrementare l'efficacia dell'azione amministrativa locale e garantire concrete opportunità di miglioramento e riconversione produttiva per lo sviluppo dell'intera filiera pesca.

Indice


L'andamento del settore nel corso del 1999
(I principali avvenimenti e interventi normativi nazionali; Il quadro macroeconomico del settore pesca; Le condizioni strutturali; L'andamento produttivo; Catture e produzione lorda vendibile; Costi di produzione, valore aggiunto e profitto lordo; La performance produttiva)
La struttura produttiva
(Composizione della flotta: aspetti generali; Entrate e uscite per sistemi e per compartimenti; La flotta peschereccia campana per sistemi di pesca; Strascico; Circuizione; Draghe turbosoffianti; Piccola pesca; Polivalenti; Circuizione tonniera; La flotta peschereccia campana per classi di stazza; La flotta peschereccia campana per compartimenti)
La produzione
(La performance produttiva nel 1999; Catture, ricavi e prezzi per gruppi di specie; Pesce azzurro; Altri pesci; Molluschi; Crostacei; Tonno; Indicatori di produzione per sistemi di pesca; Strascico; Circuizione; Piccola pesca; Polivalenti; Circuizione tonniera; Indicatori di produzione per compartimenti; Salerno; Napoli; Torre del Greco; Castellammare di Stabia; La pesca del novellame di sarda)
Gli indicatori economici relativi alla produzione della pesca marittima in Campania
(La produttività per sistemi di pesca; La produttività per compartimenti)
Appendice. Lo Strumento Finanziario di orientamento della pesca (Sfop): gli interventi in Campania.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi