RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 44 titoli

Alessandro Biamonti

Design & Interiors.

Considerations on an evolving discipline between education and profession

Design is no longer and will never be more like before. This book unequivocally tells you. Because Alessandro Biamonti knows perfectly well that in a world that has changed over the past twenty years more than in many previous centuries we can no longer plan and produce (and not even think, communicate, live) as we did just a short while ago. Alessandro here gives us a map of this change, gives us suggestions, provides us with paths and solutions. [from the introduction by Franco Bolelli]

cod. 85.102

Alessandro Biamonti, Luca Guerrini

Polimi design phd_017.

10 PhD thesis on Design as we do in POLIMI

This books represents an overview on the wide field of research about design, as Design is interpreted nowadays in POLIMI. From fashion to storytelling, through tangible and intangible aspects of our everyday life, Design is today an on-going young discipline, which is reaching its own spaces and methods within the academic research community.

cod. 85.96

Francesca Tosi

La professione dell'ergonomo.

Nella progettazione dell'ambiente, dei prodotti e dell'organizzazione

Quello in “Ergonomia dell’ambiente, dei prodotti e dell’organizzazione” rappresenta il primo Master universitario italiano strutturato sulla base del nuovo modello formativo del Center for Registration of European Ergonomist. Il volume raccoglie i contributi di ricercatori e professionisti, nei differenti ambiti dell’Ergonomia, che hanno costituito la base formativa del Master.

cod. 85.101

Barbara Camocini

Adapting Reuse.

Strategie di conversione d'uso degli interni e di rinnovamento urbano

L’Adaptive Reuse mira a conciliare la distanza tra le funzioni originarie degli spazi e le necessità emergenti. Il volume prende in esame il processo di conversione d’uso per la ri-funzionalizzazione di spazi esistenti, la cui funzione originaria è esaurita, mostrando come si possa dare nuovo significato ai “vuoti” urbani attraverso interventi, spontanei o guidati, che possono prevedere un forte coinvolgimento sociale e culturale.

cod. 85.99

Renato Zamporri, Francesco Scullica

Boardgame interior design

Ricerca, progetto e comunicazione per lo spazio del gioco nella contemporaneità

Giocano solo i bambini, o giocano anche gli adulti? Dove e come giocare oggi? Come progettare uno spazio ludico per adulti? Nel volume si descrivono la storia e la situazione attuale delle ludoteche e degli spazi per il gioco adulto, per arrivare attraverso itinerari di design e progetto, alla proposta di un nuovo modello di spazio ricreativo.

cod. 84.28

Francesco Scullica, Giovanni del Zanna

Curarsi lontano da casa.

Mobilità sanitaria e ricettività. Esperienze di Case Accoglienza e proposte di Interior Design

Il fenomeno della mobilità sanitaria porta con sé una forte domanda di “residenzialità” per le persone in cura, per i familiari e accompagnatori in genere. Il tema è trattato in questo testo, sintesi di un più articolato percorso di studio e ricerca che si concentra sull’accoglienza e la residenzialità temporanea per la mobilità sanitaria a Milano.

cod. 1370.47

Simone Micheli

Progettare l'hotel opera.

Visioni, percorsi, direzioni progettuali dal Grand Hotel a oggi

Un’analisi di ampio respiro sugli sviluppi presenti e futuri dello spazio ospitale contemporaneo. Il testo, dedicato sia ai progettisti che agli studenti, presenta strumenti, modalità di analisi e interventi su temi specifici del settore hotellerie italiano e internazionale di personalità del mondo accademico e imprenditoriale.

cod. 84.24

Alessandro Biamonti

Matali Crasset.

Research Experiences in Design

Questo nuovo testo del ciclo RED – Research Experiences in Design è dedicato all’opera di Matali Crasset, una delle figure più importanti del design internazionale. Matali riesce a unire a un gusto e una sensibilità del tutto personali anche una spiccata attenzione per la ricerca, sia in termini tipologici che estetici, ottenendo risultati esplorativi e inediti di grande interesse.

cod. 1099.1.4

Irene Pasina

Luce di interni

Una riflessione sul progetto della luce artificiale negli interni contemporanei, che vuole raccontare la capacità dei progettisti di andare oltre l’aspetto funzionale senza entrare nel campo dell’effetto scenico. Il testo propone un possibile abaco di corrispondenze tra progetto della luce artificiale e definizione di un ambiente, indagando sui cambiamenti della percezione dello spazio interno in rapporto all’utilizzo della luce artificiale.

cod. 85.91

Francesca Lanz

Letture d'interni

Una serie di diverse letture, interpretazioni e aperture critiche rispetto ad alcuni temi specifici del design degli interni. Il testo individua questioni emergenti, nuove domande e prospettive ampliando così i confini della disciplina.

cod. 85.90

Alessandro Biamonti

Paolo Ulian

Research Experiences in Design

Il terzo volume della serie RED – Research Experiences in Design è dedicato a Paolo Ulian, designer “un po’ fuori gioco”, come si autodefinisce, attento ai temi del riuso e della sostenibilità. Ha collaborato con Driade, Fontana Arte, Luminara, Zani e Zani, BBB Bonacina, Coop, Azzurra Ceramiche, Skitsch, Officinanove… Nel 2010 la Triennale di Milano ha ospitato la sua seconda mostra personale, curata da Enzo Mari.

cod. 1099.1.3

Alessandro Biamonti

Giulio Iacchetti

Research Experiences in Design

Il secondo volume della serie RED – Research Experiences in Design prende in esame la figura di Giulio Iacchetti, un progettista di grande sensibilità, che fa continuamente, instancabilmente ricerca. Un approccio progettuale che, senza abbandonare il necessario pragmatismo del fare, si confronta con una più ampia e stimolante cornice antropologica.

cod. 1099.1.2

Alessandro Biamonti

Kazuyo Komoda.

Research Experiences in Design

Il volume nasce all’interno del progetto RED – Research Experiences in Design, un ciclo di incontri e seminari con designer internazionali in collaborazione con il Triennale Design Museum. Questo primo volume della serie presenta la figura di Kazuyo Komoda, designer attiva in Europa e in Estremo Oriente, che ha collaborato con molte importanti aziende internazionali.

cod. 1099.1.1

Una guida passo dopo passo per prendere visione di quello che gli alberghi e gli agriturismi più moderni hanno cominciato a realizzare: nuovi centri benessere. Il volume, indirizzato a operatori del settore e studenti, presenta i criteri per progettare l’investimento, con un’analisi dei fattori critici, dei costi e della redditività attesa.

cod. 1365.1.3

Niccolò Casiddu

Il valore dell'accessibilità

Contributi per la progettazione residenziale

L’invecchiamento della popolazione che sta interessando la società occidentale avrà come effetto l’aumento delle persone con disabilità manifesta, o che semplicemente incontrano difficoltà a superare barriere che possano impedire l’accesso a strutture o servizi. Il volume illustra una serie di soluzioni abitative indirizzate verso questi specifici gruppi di destinatari, un fattore cruciale per l’offerta del mercato immobiliare, con prodotti e servizi predisposti per soddisfare le necessità di un sempre più consistente segmento di mercato.

cod. 85.64

Luca Basso Peressut, Imma Forino

Places & Themes of Interiors.

Contemporary Research Worldwide

In a global, complex, stratified and constantly evolving reality, Interiors as theoretical discipline and design praxis are undergoing profound transformations. This differently articulated scenario relates and connects even more to various disciplinary spheres, such as anthropology, sociology, economy, technology, communication and arts. Critical and theoretical reflections, together with applicative experimentations and didactic experiences converge in mapping places and subjects for international research in the field of Interiors.

cod. 85.62

Maristella Gussoni, Oronzo Parlangeli

Ergonomia e progetto della qualità sensoriale

La qualità sensoriale dei prodotti e degli ambienti, ossia gli effetti – fisiologici e psicologici – che le loro proprietà termiche, acustiche, visive, tattili e olfattive producono sul nostro stato di benessere o di disagio, e le modalità con le quali gli individui elaborano percezioni e rappresentazioni del mondo che possono definirsi ambienti, spazi popolati da oggetti e artefatti, riconosciuti come funzionali allo svolgimento di specifiche attività.

cod. 85.54

Andrea Branzi, Alessandra Chalmers

Spazi della cultura, cultura degli spazi

Nuovi luoghi di produzione e consumo della cultura contemporanea

La vasta operazione di revisione di alcune fondamentali tipologie storiche che l’attuale cultura del progetto di Interni sta affrontando. Il libro raccoglie i primi documenti relativi a questa riflessione e gli esempi di progetti che cominciano a muoversi per sperimentare nuovi dispositivi di funzionamento interno delle tipologie destinate alla produzione e al consumo della cultura contemporanea.

cod. 85.46

Dalia Gallico

Design in-formazione

Rapporto sulla formazione al design in Italia

Uno studio sulla formazione al design in Italia, l’occasione per riflettere su cento scuole pubbliche e private, sui diversi approcci, sulle caratteristiche, sul futuro. Si approfondiscono dati quantitativi relativi a: didattica, numero degli studenti, tasse di iscrizione, numero dei laboratori ecc. Inoltre una serie di interviste a imprenditori, dirigenti, docenti, esperti e progettisti, che aprono un sipario tra formazione, futuro professionale e mondo del lavoro.

cod. 7.4

Giuliana Gramigna, Federica Monetti

Gianfranco Frattini

Architetto d'interni e designer

Il volume, frutto di un seminario alla Facoltà del Design di Milano, approfondisce, attraverso la raccolta dei suoi lavori più significativi, una tra le figure italiane impegnate attivamente nel campo della progettazione: Gianfranco Frattini, che negli anni del dopoguerra ha svolto un ruolo rilevante nell’ambito del sistema internazionale nel quale si esprime il made in Italy nel mondo. Un nome legato alla storia di prestigiose aziende italiane come Artemide, Bernini e Cassina.

cod. 80.35