RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 143 titoli

Silvia Dell'Anna

Modelli di valutazione di un sistema scolastico inclusivo

Prospettive di dialogo tra implementazione, ricerca e (auto-) miglioramento

Negli ultimi due decenni il tema della valutazione della qualità del sistema di istruzione è divenuto centrale nel panorama nazionale e internazionale. La valutazione è vista come strumento per l’analisi dell’efficacia e della sostenibilità del sistema con finalità di miglioramento. Il testo presenta una panoramica sugli attuali sistemi di valutazione e sullo stato dell’implementazione e della ricerca sull’inclusione scolastica.

cod. 11750.13

Federico Batini

Un anno di Leggere: Forte! in Toscana

L'esperienza di una ricerca-azione

Leggere: Forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza è una politica educativa che mira a far diventare l’ascolto della lettura ad alta voce una pratica quotidiana, intensiva, sistematica nell’intero sistema di educazione e istruzione della Toscana, con l’obiettivo di garantire a tutti una reale possibilità di successo formativo.

cod. 11586.2

Agenda 2030 for Sustainable Development is a shared action plan for people, for the planet and for prosperity, adopted in September 2015 by the 193 United Nations (UN) Member States. The guidelines of this journey are summarized by 17 Sustainable Development Goals (SDGs) and the associated 169 Targets approved by the UN, with the aim to reach them by 2030. The INVALSI database provided a valuable resource to the authors to investigate the characteristics of the Italian school system.

cod. 10747.13

Monica Ferrari, Matteo Morandi

La formazione degli insegnanti della secondaria in Italia e in Germania

Una questione culturale

Diversi modelli culturali influenzano le scelte politiche e pedagogiche alla base della formazione degli aspiranti docenti della scuola secondaria. Nell’intreccio delle proposte a livello europeo, l’Italia e la Germania costituiscono due punti di osservazione privilegiata delle dinamiche sottese a questa storia.

cod. 10249.1

Giancarlo Gola

Video-analisi

Metodi prospettive e strumenti per la ricerca educativa

La video-analisi rappresenta un approccio emergente nel panorama della ricerca educativa ‒ anche grazie all’ampia disponibilità di nuovi strumenti tecnologici che consentono di recuperare con facilità immagini e video in contesti reali e situati. Partendo da alcune riflessioni teoriche, nel volume si illustrano gli aspetti epistemologici della Visual Research Method, dalla etno-metodologia visuale, alla video ricerca partecipativa, alla videography, alla visual framing theory, valutando percorsi inesplorati per affrontare le ricerche con l’uso di video e immagini.


cod. 11169.3

Gilda Bozzi, Edoardo Datteri

Interazione bambini-robot

Riflessioni teoriche, risultati sperimentali, esperienze

Il testo presenta lo stato dell’arte sulla robotica educativa, su concetti chiave e risultati di ricerche ed esperienze realizzate in questi ultimi anni e sul modo in cui questa disciplina si inserisce nei curricoli e nel ventaglio degli interventi psico-educativi e sociali dell’educazione formale e non formale per bambine/i, ragazze/i e insegnanti dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di secondo grado.

cod. 11096.12

Patrizia Falzetti

Monitorare e valutare il miglioramento scolastico

III Seminario "I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca"

Il Sistema Nazionale di Valutazione ha tra i suoi principali obiettivi quello di potenziare il nesso tra valutazione e miglioramento. Negli anni, fugate le prime resistenze, le scuole hanno potuto sperimentare come, attivando opportuni percorsi di analisi del proprio operato, sia realmente possibile innescare processi di miglioramento. Il Seminario, organizzato da alcuni anni dal Servizio Statistico dell’INVALSI, è diventato nel tempo un appuntamento immancabile per coloro che, da diversi punti di vista, hanno interesse a confrontarsi sulle possibili ricadute, in ambito didattico o di ricerca empirica, che i dati prodotti dall’Istituto possono generare.

cod. 10747.11

Il volume intende contribuire a perimetrare concettualmente l’ambito di ricerca dello sviluppo professionale della docenza universitaria, considerata una priorità politica globale dell’Higher Education. Esiste la necessità di potenziare la professionalità docente attraverso azioni di Faculty Development all’interno di centri come i Teaching and Learning Center, che prevedono sistemi di valorizzazione delle competenze acquisite attraverso la formazione.

cod. 10325.4

Federico Batini, Simone Giusti

Tecniche per la lettura ad alta voce

27 suggerimenti per la fascia 0-6 anni

Nel 2019 la Regione Toscana ha deciso di caratterizzare l’offerta formativa di tutto il sistema educativo e di istruzione, dai nidi alle scuole secondarie di secondo grado, con una pratica didattica quotidiana, strutturata, progressiva e permanente: l’introduzione dell’ora di ascolto della lettura ad alta voce di fiction narrativa, ad opera degli educatori e degli insegnanti. Questo libro intende fornire indicazioni operative utili a rendere il più efficace possibile la pratica della lettura ad alta voce nelle strutture educative che si occupano di bambine e bambini fino ai 6 anni.

cod. 11586.1

Patrizia Falzetti

I dati INVALSI: uno strumento per lo sviluppo delle competenze trasversali

III Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca”

Il tema delle competenze trasversali rappresenta un argomento di interesse in molti ambiti della vita dell’individuo. Nel presente volume sono raccolti alcuni lavori presentati durante il III Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca” (Bari, 26-28 ottobre 2018) che vedono il mondo della scuola e della ricerca confrontarsi su questo tema.

cod. 10747.9

Patrizia Falzetti

I risultati scolastici: alcune piste di approfondimento

III Seminario "I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca"

Ormai da alcuni anni, il Servizio Statistico dell’INVALSI organizza il Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca”. In questa occasione, tra le tematiche trattate, largo spazio viene lasciato agli approfondimenti sui risultati scolastici e sui diversi fattori che li possono influenzare. I risultati scolastici, infatti, sono anche il prodotto di un processo molto complesso che coinvolge, oltre agli alunni, anche le loro famiglie, le scuole, la comunità scolastica e i territori. A questi temi è dedicato il presente volume che raccoglie alcune ricerche di approfondimento presentate alla III edizione del Seminario citato, tenutasi a Bari dal 26 al 28 ottobre 2018.

cod. 10747.8

Federico Batini, Irene Dora Maria Scierri

In/sicurezza fra i banchi

Bullismo, omofobia e discriminazioni a scuola: dati, riflessioni, percorsi a partire da una ricerca nelle scuole secondarie umbre

Il volume esplora il fenomeno del bullismo scolastico, approfondendo, il tema del bullismo omofobico. Muovendo dai risultati di una ricerca regionale condotta nelle scuole secondarie umbre, il volume allarga lo sguardo al contesto nazionale e internazionale, esaminando dati sull’incidenza del fenomeno, buone pratiche e linee guida, aprendo anche a riflessioni e percorsi interpretativi. Il bullismo viene qui letto come un problema educativo – di inclusione, equità e sicurezza – che dovrebbe interessare ogni genitore, insegnante, dirigente scolastico e politico.

cod. 11108.4

Cristina Balloi

La diversità nei luoghi di lavoro

Modelli, approcci e competenza pedagogica interculturale per il Diversity Management

L’epoca in cui viviamo è dettata da una complessità del sistema economico che ha rivoluzionato i contesti lavorativi: la promozione dell’inclusione nei luoghi di lavoro, la riduzione della disuguaglianza e della discriminazione richiedono, soprattutto ai responsabili, manager e HR manager, lo sviluppo di competenze specifiche. Questo libro pone il focus sulla competenza pedagogica interculturale come riferimento primario per lo sviluppo efficace del Diversity Management nei contesti lavorativi di qualunque tipo.

cod. 11115.9

Paolo Somigli, Monica Parricchi

Bambini all'università

Diario di un'esperienza

Il volume, a partire dall’iniziativa JuniorUni promossa dalla Libera Università di Bolzano, affronta i fondamenti pedagogici e metodologici del progetto e offre una serie di esempi di attività universitarie differenziate: visite ed escursioni, laboratori, lezioni rivolte ai bambini e ai genitori. I contributi si offrono come strumento di lavoro per i docenti, gli educatori e i ricercatori e al contempo contribuire alla riflessione teorica sul tema di fondo.

cod. 10431.4

Loredana Perla

Testimoni di sapere didattico

Vent’anni di formazione del docente di scuola secondaria

Il libro è l’esito dei lavori del Seminario di studio DidaSco, promosso dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sui motivi della permanente ‘emergenza’ del modello italiano di formazione del docente di scuola secondaria.  L'intento del volume è duplice: da un lato chiarire i motivi di questa crisi ‘permanente’, anche in forma critica e autocritica, riferiti alla concreta realtà delle istituzioni e delle politiche dell’istruzione italiane; dall’altro analizzare il ruolo che la ricerca didattica è chiamata a svolgere nell’approccio al tema della formazione del docente secondario, con riguardo al problema delle competenze richieste ai docenti.

cod. 10335.2

Dario Ianes, Heidrun Demo

Non uno di meno

Didattica e inclusione scolastica

L’imprevedibile pandemia ha reso evidenti le disuguaglianze che attraversano la scuola italiana. Questo volume mette al centro della riflessione educativa il tema dell’inclusione, provando a delineare principi e indicazioni per lo sviluppo costante di una didattica inclusiva che possa andare “a sistema”, diventando patrimonio di tutte le scuole.

cod. 11750.12

Patrizia Falzetti

INVALSI data: methodologies and results

III Seminar "INVALSI data: a research tool"

This volume hosts four research papers, presented within the III Seminar “INVALSI data: a research tool (Bari from 26 to 28 October 2018). Thanks to the INVALSI data, the authors conducted interesting in depth analysis of various aspects relating to the Italian education system. The data produced are a valuable source of information based on which it is possible not only to plan improvement interventions in the didactic field, but also to undertake stimulating paths of educational research.

cod. 10747.10

Paola Floreancig, Fabiana Fusco

Ricerca-azione e trasformazione delle pratiche didattiche

L'esperienza del Piano pluriennale di formazione per le scuole ad alta incidenza di alunni stranieri

La pubblicazione raccoglie l’esperienza di ricerca-azione condotta nelle scuole del Friuli-Venezia Giulia nell’ambito del Master di I livello e Corso di aggiornamento professionale in “Organizzazione e gestione delle Istituzioni scolastiche in contesti multiculturali” dell’Università degli Studi di Udine.

cod. 11115.11

The use of robotic technology in education over the past 25 years has primarily focused on STEM education in schools, and on computer science and engineering classes in undergraduate courses at universities. The increasing technological developments in socially evocative robotics has started to change this, and in recent years has led to an increasing number of social robotic platforms is being integrated into classroom settings. In this book we will illustrate how current social robotic technology can be used to shape future learning from the perspective of an enactive approach to didactics. We will discuss the roles social robots can play for reinforcing different types feedback mechanisms between teacher and students and answer some of the central questions about the grounding of social robots in didactic theory.

cod. 11096.11

Fabio Nascimbeni

Open Education

Oer, mooc e pratiche didattiche aperte verso l’inclusione digitale educativa

Negli ultimi vent’anni il movimento Open Education ha contagiato quasi tutti i sistemi educativi del pianeta con l’idea che combinando il potenziale di condivisione della rete con un sistema di licenze aperte, chiunque possa accedere a risorse educative di qualità, e che questo possa portare verso sistemi di istruzione più democratici e inclusivi. Questo libro prova a ragionare su quanto questi approcci open stiano effettivamente cambiando le pratiche e i sistemi educativi.

cod. 11096.10