RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 143 titoli

Valeria Friso, Andrea Ciani

Includere e progettare

Figure professionali a sostegno della disabilità adulta

Le persone con disabilità possono essere in grado di contribuire concretamente allo sviluppo culturale ed economico della comunità in cui sono incluse. Questo volume desidera offrire una panoramica di diverse figure professionali con l’intento di individuare una cornice pedagogica condivisa per un’effettiva inclusione sociale sostenuta da una chiara intenzionalità progettuale che assecondi scelte reali, vicine ai desideri, ai sogni e alle aspettative delle persone con disabilità.

cod. 11750.10

Luca Decembrotto

Adultità fragili, fine pena e percorsi inclusivi

Teorie e pratiche di reinserimento sociale

Il percorso tracciato in questo testo ha l’intento di descrivere lo stato dell’arte e problematizzare il significato dei progetti di reinserimento sociale per le persone detenute, mettendo a confronto la teoria pedagogica, sociologica e giuridica con le prassi sviluppate da enti pubblici e privati in diverse città dell’Emilia-Romagna. L’obiettivo del testo è quello di fornire una riflessione per gli operatori del settore, per gli studenti universitari e coloro che si stanno formando per essere futuri specialisti in ambito detentivo, ma anche per i ricercatori, fornendo loro diverse possibili prospettive di ricerca.

cod. 11750.9

Patrizia Falzetti

Implementazione e miglioramento del dato

II Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca”

Il Servizio Statistico dell’INVALSI ha deciso di raccogliere i contributi di ricerca presentati durante la seconda edizione del Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca”. Il presente volume ospita sette contributi di ricerca dedicati alla costruzione delle prove INVALSI e alle possibili modalità di analisi dei relativi risultati. Lo sviluppo di metodi e modelli statistici e psicometrici è infatti un tema tradizionale, ma in continuo aggiornamento, nel dibattito scientifico sulle rilevazioni standardizzate dei livelli di apprendimento.

cod. 10747.4

Patrizia Falzetti

Il dato nella didattica delle discipline

II Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca”

Il Servizio Statistico dell’INVALSI ha deciso di raccogliere i contributi di ricerca presentati in occasione della seconda edizione del Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca”, in merito alla valutazione del sistema di istruzione e formazione italiano e sui possibili utilizzi dei dati prodotti annualmente dall’Istituto, sia in relazione alle applicazioni nel mondo della didattica, sia in relazione a eventuali correnti di interpretazione di fenomeni complessi come quello educativo.

cod. 10747.3

Elisa Maia

La città laboratorio di cittadinanza

Le rappresentazioni e le pratiche della partecipazione giovanile a Pescara

Il volume offre un contributo agli studi sulla partecipazione giovanile e sulla cittadinanza attiva, secondo una prospettiva di senso che colloca entrambi i costrutti in relazione con la dimensione dello spazio urbano, inteso come teatro di espressione delle pratiche partecipative e di esercizio della cittadinanza. Lo studio della città evidenzia come i governi locali sottendano specifiche visioni politiche che giustificano altrettanto peculiari modi di fare educazione: una consapevolezza che chiama in causa i professionisti dell’educazione, sempre più progettisti di processi inclusivi e di cittadinanza attiva.

cod. 10316.3

Loredana Perla con Luisa Fressoia

Tessere la vita

Scrittura e Sessantotto in cinque microstorie da leggere a scuola: una ricerca didattica

Uno dei tratti caratterizzanti il Sessantotto è la “svolta” narrativa che ha fatto della “presa di parola” e del “partire da sé” i cardini di una rivoluzione culturale in grado di aprire uno spazio impensabile alla legittimazione scientifica della soggettività anche nella ricerca didattica. Sui lasciti educativi del Sessantotto questo libro posa l’attenzione, a partire dall’analisi di cinque scritture autobiografiche di donne che hanno vissuto allora la prima giovinezza e che, lontane dalle tentazioni del reducismo nostalgico, scrivono il Sessantotto attraverso cinque topoi fondamentali – famiglia, relazione, sessualità, maternità e lavoro – dall’analisi dei quali è distillato un decalogo didattico utile per parlare ai giovani del passato ed educarli al valore della storia.

cod. 10335.1

Michele Corsi

Il tempo sospeso

L’Italia dopo il coronavirus

Questo tempo sospeso, attualmente dettato e imposto a ciascuno di noi, c’interroga sui nostri comportamenti e sulle nostre condotte. Sulle nostre relazioni e sulle modalità con cui queste si esprimono. Differenti, in buona parte, almeno nei mesi che seguiranno. Sulle scelte sin qui compiute e sulle decisioni da prendere per un futuro migliore. Ponendo alla pedagogia e alla didattica una serie di questioni, urgenti e contemporanee, cui non è possibile sottrarsi. Se non si vuole essere al di fuori della storia. Per abitare, piuttosto, il presente e il domani che ci attende.


cod. 10637.1

Cinzia Angelini, Fabio Bocci

L'arte di scrivere

Prospettive a confronto

Perché un libro sulla scrittura? Per riaffermarne l’importanza e la polivalenza. All’interno del volume il tema scrittura è presentato da prospettive differenti ma interagenti. Ogni autore ne mette in luce una potenzialità: dal potenziamento delle capacità linguistiche, cognitive e del pensiero critico alla scrittura in lingua facile per favorire i processi di inclusione; dalla scrittura manuale in L2 a vantaggio dell'apprendimento della lingua straniera, ma anche del miglioramento della lingua madre, alla dimensione narrativa della scrittura che guida la costruzione di processi identitari.

cod. 10292.7

Manuela Palma, Cristina Palmieri

La scuola tra ricerca e partecipazione

Il testo descrive e approfondisce i risultati di due ampi progetti di ricerca che hanno coinvolto docenti e studenti di tutti gli ordini di scuola. I progetti hanno fatto della ricerca e della partecipazione degli attori scolastici la propria cifra metodologica e hanno offerto l’occasione di tematizzare alcune criticità dell’esperienza professionale dei docenti: dalla gestione dei conflitti, alla necessità di innovare le metodologie didattiche, fino alla riflessione sul senso e l’identità della scuola di oggi e sui cambiamenti del ruolo insegnante.

cod. 10565.1.1

Elisabetta Biffi, Emiliano Macinai

Ombre e ferite dell'educazione.

Violenza e maltrattamento sui minorenni

Il volume si propone di osservare il complesso e ambiguo fenomeno della violenza sull’infanzia da una prospettiva prettamente pedagogica, volta a rendere visibili le ombre che la violenza riverbera sulle pratiche educative. E nel tratteggiarlo vuol ricordare quanto la violenza contro le bambine e i bambini resti una ferita dell’educazione: perché v’è una matrice pedagogica alle radici stesse della violenza, che emerge nell’analisi dei vissuti, delle esperienze e delle dinamiche che avvicinano gli adulti a un pensare ed agire violento.

cod. 11920.1

Andrea Ciani

L’insegnante democratico.

Una ricerca empirica sulle convinzioni degli studenti di Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Bologna

Garantire a tutti pari e significative opportunità di apprendimento si può ancora configurare come una delle priorità del nostro sistema scolastico contemporaneo. La didattica e i processi di insegnamento-apprendimento rappresentano le variabili-chiave su cui indirizzare l’attenzione degli studi in ambito pedagogico: il volume presenta un’indagine che ha permesso di riflettere su quali siano le variabili maggiormente collegate a convinzioni di insegnamento democratico dei futuri maestri di scuola dell’infanzia e scuola primaria.

cod. 11311.3

Giusi Antonia Toto

Expertise docente.

Teorie, modelli didattici e strumenti innovativi

I principali momenti di riflessione posti dal volume riguardano l’identità e il ruolo dell’insegnante nella società digitale: la formazione docente, la progettazione educativa e le ricadute prassiche dei nuovi media. Il testo propone riflessioni su tematiche attuali quali la valutazione intesa come processo formativo di acquisizione di conoscenze e le applicazioni innovative della ricerca accademica ai nuovi bisogni di apprendimento. Lo scopo di questo contributo è legare costrutti e paradigmi per identificare da un punto di vista eminentemente pedagogico cosa renda un docente altamente qualificato.

cod. 11096.8

Il volume accoglie le riflessioni di alcuni studiosi sul tema della pedagogia interculturale, qui pensata nei suoi nessi con le attività formative e alla luce delle sempre nuove relazioni fra soggetto e mondo, da assumere culturalmente come compito da leggere, interpretare e orientare: l’intercultura, tema del tutto cruciale in una società sempre più multietnica, è ormai assunta quale nuova promessa nonché indispensabile impegno di studio e ricerca, facendosi perciò problema pedagogico dei più vivi e attuali.

cod. 11115.8

Silvia Nanni, Alessandro Vaccarelli

Intercultura e scuola.

Scenari, ricerche, percorsi pedagogici

Il volume muove delle esperienze di ricerca-azione svolte nelle scuole abruzzesi e dei due Master in Organizzazione e gestione delle Istituzioni scolastiche nei contesti multiculturali degli Atenei di Chieti-Pescara e L’Aquila e in altri atenei italiani. Il testo raccoglie saggi che inquadrano il rapporto tra teorie e prassi all’interno degli scenari e dei contesti multiculturali, tentando di ricostruire alcuni aspetti di un dibattito pedagogico che ha scommesso sulle idee di intercultura e di cittadinanza planetaria.

cod. 11115.7

Alberto Felice De Toni, Luca Dordit

Scienza e cultura del cibo.

Nuovi ambienti di apprendimento per gli alberghieri

Il settore agroalimentare, uno dei comparti maggiormente trainanti della nostra economia, è destinato a confermarsi come una delle principali risorse strategiche del Paese: la riflessione sul rapporto tra cultura, scienza e cibo ha investito l’intera sfera dell’istruzione e di recente ha interessato anche l’Università italiana, con l’avvio dei primi corsi di laurea improntati ad una nuova visione dell’alimentazione, da Pollenzo, agli atenei di Udine e di Napoli. Collocandosi entro la trasformazione in corso, il volume intende portare a sintesi e valorizzare i risultati conseguiti al termine della prima fase del progetto Ambienti di apprendimento per gli Alberghieri (AAA).

cod. 10515.1

Anna Dipace, Valeria Tamborra

Insegnare in Università.

Metodi e strumenti per una didattica efficace

Il volume raccoglie undici contributi volti a presentare riflessioni, pratiche, metodi, strumenti che caratterizzano gli attuali contesti della formazione universitaria al centro di importanti cambiamenti. Gli Atenei che attivano programmi di formazione pedagogica dei docenti stanno in realtà investendo in metodi, strumenti, linguaggi che permettano agli studenti di diventare protagonisti attivi dei processi educativi attraverso programmi e azioni in grado di rappresentare la complessità della realtà.

cod. 10325.2

Dario Ianes

Didattica e inclusione scolastica.

Ricerche e pratiche in dialogo

Questa raccolta di saggi ospita i risultati di alcune importanti ricerche che affrontano tematiche strategiche per il sistema scolastico italiano, affinché possa continuare ad accrescere l’efficacia delle pratiche fondate sui valori dell’inclusione, capaci di indirizzare e orientare le scelte quotidiane di chi lavora nella scuola.

cod. 11750.8

Sandra Chistolini

Decoding the Disciplines

in European Institutions of Higher Education: Intercultural and Interdisciplinary approach to Teaching and Learning

The Decoding the Disciplines methodology was created by academics at Indiana University (IU), aiming to implement teachers’ metacognitive processes and encourage them to reflect on their practices, uncover their knowledge construction and promote learners’ understanding of the disciplines. This Scholarly E-Journal presents diverse experiences, critical thinking and results of the Decoding the Disciplines application and it provides an opportunity to approach major issues through the lens of diverse academic disciplines in the areas of Education Sciences, Humanities, Multicultural and Interdisciplinary Studies, Natural Sciences.

cod. 10292.6

Paolo Federighi, Maria Ranieri

Digital scholarship tra ricerca e didattica.

Studi, ricerche, esperienze

Questo volume raccoglie i contributi presentati al convegno “Digital scholarship tra ricerca e didattica. Studi, ricerche, esperienze” (Firenze, 5 ottobre 2017), che ha coinvolto esperti nazionali e internazionali in una riflessione comune sulle implicazioni culturali, politiche e formative dei processi di digitalizzazione della Scholarship e, più in generale, della vita universitaria.

cod. 11096.7

Francesca Antonacci, Maria Benedetta Gambacorti-Passerini

Educazione e terrorismo

Posizionamenti pedagogici

Il volume raccoglie riflessioni e analisi intorno alla relazione tra educazione e terrorismo, esito di un ciclo di studi pedagogici (organizzato dal Dipartimento di Scienze umane per la formazione “Riccardo Massa” dell’Università di Milano-Bicocca), che ha generato un dibattito sui fenomeni terroristici, come le più ampie forme di radicalizzazione e di estremizzazione di pensieri e condotte, a partire da uno sguardo pedagogico.

cod. 10940.3