RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 291 titoli

Patrizia Sandri

Rappresentazioni temporali e deficit intellettivo lieve

Proposte didattiche per la scuola primaria

Il libro affronta alcune problematiche legate alla dimensione temporale e a una sua possibile didattica in presenza di allievi con deficit intellettivo, riportando nei suoi aspetti essenziali una ricerca sperimentale condotta con bambini di classe II e IV di scuola primaria.

cod. 292.3.17

Si indagano i rapporti tra ricerca scientifica e didattica delle Scienze per presentare una proposta valida, per la costruzione di quel tipo di sapere che oggi viene considerato “scienza”. Vengono presentati percorsi didattici centrati sui temi dell’ambiente, del rapporto vivente-non vivente, delle trasformazioni fisiche e chimiche, dell’energia.

cod. 1038.9

Piergiorgio Todeschini, Primarosa Bosio

Insegnare con i concetti la Musica

Dopo più di vent’anni dal suo pieno accreditamento tra le parole dei programmi scolastici, la musica continua a dover battagliare per guadagnarsi una casa accogliente tra i banchi di scuola. Con la proposta illustrata in questo volume, la Musica, mediante la Didattica per Concetti, vuole abitare a scuola, integrandosi con le altre materie, accreditandosi come un sapere ricco, che sa fare i conti con le emozioni, i sentimenti, gli affetti. Dopo un’Introduzione che presenta lo stato dell’arte della ricerca didattica sulla Musica, la disciplina viene “programmata” su tutti gli anni della scuola primaria.

cod. 1038.7

Maria Rosaria Strollo

Scienze cognitive e aperture pedagogiche

Nuovi orizzonti nella formazione degli insegnanti

Una lettura del processo formativo in termini di processo costruttivo, implicito e intersoggettivo. Tali dimensioni favoriscono l’apertura del discorso bio-pedagogico nei confronti di un’interpretazione dei processi formativi in chiave storica e culturale, oltre che biologica, e sostengono tale apertura proprio in quanto le “costanti biologiche” dirigono verso una lettura del processo formativo in termini di processo esperienziale spazialmente e temporalmente definito.

cod. 292.2.85

Il libro si interroga sul ruolo della scuola in un campo come quello dell’Arte e dell’Immagine. Indaga sui Programmi scolastici e su come, con la Riforma in atto, si possa costruire una ipotesi di lavoro attraverso la Didattica per Concetti. I destinatari privilegiati di questa ipotesi di itinerario sono i docenti, con i quali si vorrebbe condividere il percorso di progettazione e di lettura critica delle Unità didattiche di Arte e Immagine e sottoporre a critica costruttiva la prassi scolastica che è ancora legata all’improvvisazione e a una distorta idea di creatività.

cod. 1038.5

Alessandro Bertirotti, Maria Rosaria Strollo

Traghettare il pensiero

La musica come "variabile Caronte": contributi pedagogici e sociologici

cod. 292.2.78

Paola Nicolini

Conoscere il corpo

Rappresentazioni dei bambini e mediazione culturale nell'insegnamento delle scienze

cod. 1408.2.9

Bianca Maria Ventura

In cammino

Idee e strumenti per l'esperienza filosofica in classe

cod. 2000.1146