Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 39 titoli

Costantino Cipolla, Andrea Antonilli

La sicurezza come politica

Prevenire significa predisporre un’azione tempestiva in grado di impedire a un fenomeno di scarso allarme sociale di trasformarsi in una problematica da affrontare. Realizzare un tale mutamento di prospettiva comporta uno sforzo culturale, sociale e operativo non indifferente, soprattutto in termini di flessibilità delle prassi e di riorganizzazione delle politiche da adottare. È in tale ottica che si struttura il volume.

cod. 1049.18

Saveria Capecchi, Elisabetta Ruspini

Media, corpi, sessualità.

Dai corpi esibiti al cybersex

Una guida per chi è affascinato (ma al contempo anche turbato e spaventato) dal rapporto tra media, corpi, erotismo, sessualità. Una ricca raccolta di saggi di taglio sociologico e semiotico, che riflettono sulle funzioni e sui significati attribuiti ai corpi femminili e maschili dal sistema della comunicazione, valutano il ruolo dei media nell’“insegnare” al pubblico di ogni età la sessualità e l’erotismo, e indagano sulla sessualità vissuta attraverso le nuove tecnologie della comunicazione.

cod. 1420.1.103

Elisabetta Ruspini

L’emergenza Covid-19 attraverso la lente del genere

SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI

Fascicolo: 2 / 2020

Attraverso una rassegna della letteratura disponibile il saggio riflette sull’utilità e necessità di applicare una prospettiva di genere all’analisi della pandemia. A causa di preesistenti diseguaglianze di genere, le donne rischiano di essere maggiormente colpite dagli effetti del lockdown. Il saggio esplora alcune dimensioni: sanitaria, della cura, lavorativa, delle relazioni affettive e sociali, della violenza di genere. Particolare attenzione è rivolta al ruolo cruciale svolto dalle donne durante l’emergenza e alla necessità di collocare i loro bisogni, così come il loro attivismo, al centro delle attività di ricostruzione culturale, sociale, economica.

Roberto Cipriani, Rosanna Memoli

La sociologia eclettica di Costantino Cipolla

Il volume prende spunto dalla copiosa produzione scientifica di Costantino Cipolla per dare corso a un’opera corale e partecipata da circa 90 autori. Un itinerario entro il pensiero sociologico dai primi anni ’70 ai nostri giorni con tre generazioni a confronto, per osservare in modo attento la realtà sociale.

cod. 1042.96

Silvia Fornari, Mariella Nocenzi, Elisabetta Ruspini

Introduzione

SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI

Fascicolo: 3 / 2019

Silvia Fornari, Elisabetta Ruspini

Educazione contro la violenza di genere per bambini e bambine, ragazzi e ragazze. Buone pratiche

SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI

Fascicolo: 1 / 2019

La violenza di genere è l’espressione più evidente delle discriminazioni e op-pressioni esercitate da un genere rispetto ad un altro e una grave violazione dei diritti umani. La prevenzione e lotta alla violenza di genere è un processo complesso, che richiede la presenza e l’impegno di tutte le istituzioni e tutte le agenzie di socia-lizzazione. Partendo da queste considerazioni il saggio discute il ruolo giocato dalla scuola e dall’Università nel contrastare la violenza di genere attraverso percorsi educativi e lavoro di rete.

Elisabetta Ruspini, Marco Inghilleri

Diventare padri nel terzo millennio

Come l’esperienza della gravidanza e della nascita influiscono sull’identità maschile e paterna? Curato da una sociologa, da uno psicologo e da una geografa, il volume tenta di rispondere a tale domanda toccando alcune dimensioni chiave per la comprensione del delicato processo di transizione verso la paternità.

cod. 590.2.7

Fabio Corbisiero, Pietro Maturi

Genere e linguaggio

I segni dell'uguaglianza e della diversità

Prodotto di una riflessione interdisciplinare di sociologia e sociolinguistica, il volume mira ad approfondire la riflessione sulle relazioni tra cambiamento socio-culturale ed evoluzione degli usi linguistici, a partire dall’ipotesi che le parole possono essere un efficace strumento della lotta alle disuguaglianze basate sul genere e sull’orientamento sessuale.

cod. 590.2.5

Francesco Antonelli, Valeria Rosato

Il porto del disincanto.

Scritti in onore di Maria Luisa Maniscalco

Il volume vuole offrire al lettore un percorso “aperto” che prova a sviluppare alcune delle principali tematiche che Maria Luisa Maniscalco - tra le fondatrici della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi “Roma Tre”- ha affrontato e continua ad affrontare nei suoi studi.

cod. 1520.771

In ottica squisitamente sociologica, ma senza rinunciare all’apporto prezioso di altre discipline, il volume vuole rendere conto dei cambiamenti che la diffusione di internet e l’utilizzo del web hanno apportato sul nostro vivere la sessualità.

cod. 1042.81

Costantino Cipolla

Sociologia e salute di genere

Una riflessione corale sulla salute con una prospettiva gender-sensitive. Le peculiarità femminili e maschili rappresentano un elemento fondante nel definire la salute e il benessere individuale: i processi di costruzione culturale che accompagnano la formazione delle identità di genere condizionano grandemente progressione e decorso delle patologie, oltre a influenzare in modo sensibile l’accesso, la qualità e l’aderenza alle cure stesse.

cod. 1341.2.69

Isabella Crespi, Elisabetta Ruspini

Genere e religioni in Italia.

Voci a confronto

I saggi contenuti nel volume (scritti da sociologhe e sociologi; teologhe e teologi) aiutano lettrici e lettori a comprendere l’utilità della prospettiva di genere applicata all’universo religioso; al contempo offrono una panoramica aggiornata della produzione scientifica italiana in tema di genere, differenze e diseguaglianze di genere e culture del sacro.

cod. 590.2.3

Costantino Cipolla, Antonio Maturo

Sociologia della salute e web society

Sul web gruppi di malati si supportano a vicenda vivendo a migliaia di chilometri di distanza; attraverso i blog i pazienti si costruiscono delle identità sociali; con la telemedicina i chirurghi operano a distanza... Il volume mostra come le dimensioni sociali dell’intersoggettività, delle organizzazioni sanitarie e delle istituzioni siano attraversate dalla direttrice obliqua dell’ecosistema web.

cod. 1341.1.37

Consiglio Scientifico della Sezione AIS "Studi di Genere"

Sotto la lente del Genere

La Sociologia Italiana si racconta

Attraverso le testimonianze delle Sezioni che compongono l’AIS-Associazione Italiana di Sociologia, il volume intende ripercorrere un tratto della storia del pensiero sociologico italiano utilizzando il genere come chiave di lettura.

cod. 590.2.2

Margherita Sabrina Perra, Elisabetta Ruspini

Trasformazioni del lavoro nella contemporaneità

Gli uomini nei lavori "non maschili"

L’ingresso degli uomini nelle professioni non considerate tradizionalmente maschili pone importanti interrogativi rispetto all’identità, alle relazioni tra i generi e alle rappresentazioni sociali che riguardano la mascolinità e la femminilità, in particolare per quanto concerne la divisione sessuale del lavoro. Il volume fornisce una ricostruzione dello stato della ricerca sul tema degli uomini che svolgono professioni considerate “femminili”, identificandone le principali linee teoriche e metodologiche.

cod. 590.2.1

Elisabetta Ruspini

Introduzione

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: 2 / 2013

Fabio Corbisiero

Comunità omosessuali

Le scienze sociali sulla popolazione LGBT

Antropologi, giuristi, sociologi, linguisti, psicologi e teologi affrontano le omosessualità in chiave multidisciplinare, ciascuno con il suo portato analitico: si va dal matrimonio tra persone dello stesso sesso alle politiche arcobaleno; dall’identità di genere alla queer theory; dall’inserimento lavorativo allo stato di progresso della ricerca scientifica.

cod. 590.1.4